Inizio


Autori ed Opere


Ultime pubblicazioni

Serenata d'inverno...
Non c'è...
Vento...
Ode a Cuore di Burro...
Attendo la notte...
Cose così...
Gloria...
COMPLEANNO...
Un gatto in cielo...
LUCERTOLE...
La ragazza che diven...
AMORE MIO...
DOVE NASCE L’ALBA...
L'inconscio, follia,...
Chi è il malvagio?...
Haiku...
La notte dell'uomo...
Senryu nr. 4...
omaggio a san Paolo ...
La carne è fragile...
Verde...
Legami...
Incipit d\'amore...
Haiku'...
IL NOSTRO PARA...
Vita...
L'impulso...
FILASTROCCA IMPROVVI...
MI PIACI...
Nonna sorridi...
L’intero...
PER QUESTO AMORE AMA...
La venditrice d'amor...
Un angelo possiede u...
Le stagioni...
Più avari siamo di m...
SUSSULTI D'AMORE...
Canzone popolare...
Ma che cavolo !...
e non mi sento più s...
Così...
RICORDO UN BAMBINO...
il merlo canterino...
Bellissimo sarà vede...
PARVENZE...
Nel raggio di un sol...
GIALLO...
Una persona che ama ...
haiku - nonostante...
LA SECONDA GIOVINEZZ...
Giugno 2015...
Il gioco a scacchi...
NEL BOSCO...
E' qui la festa?...
PIUMA NEL VENTO...
tempesta...
Solitudine...
IL DUCA ED ISABELLA...
respiro...
sentinella...
L'urlo del silenzio...
BORGO ANTICO...
Il leone e il topo d...
Haiku P...
Si vive per morire...
La notte...
Il castello...
Crepuscolo di giardi...
Due nuvole...
Partire...
Pescatore...
La ritmica del cuore...
Haiku- cip cip.........
È così...
Tutto ha l'anima ,se...
Ciò che è antico non...
Suoni dimenticati...
ANGELO MIO...
Vaneggiare...
Un pò mia madre...
Pace in terra...
Poesia in “Codice Al...
Leziosa beatitudine...
NEI TUOI OCCHI...
Lettera ad un figlio...
SONO COSÌ...
L’intensità Di Un Ab...
Al confine dell'anim...
Prostituta d\\\'alto...
Vivere...
TAPPETO DI FOGLIE...
Ispirazione...
Incompiuto...
Novembre...
Un giorno......
Elogio alla depressi...
GRANDE AMORE...
VERONIKA...
A volte, la perfezio...
ed è rame dai rami...

Legenda
= Poesia
= Racconto
= Aforisma
= Scrittura Creativa


Siti Amici


martiniadriano.xoom.it

Hoola hop

La mia vita è come quando da bambini si giocava con l'hoola hop.
É emozionante imparare.
Nei periodi di equilibrio hai la possibilitá di alzare lo sguardo e
conquistato dalla fierezza dei tuoi armonici movimenti,
guardarti intorno.
Puoi scoprire, alzando lo sguardo, un nuovo mondo.
La vastità e la diversità di ció che risiede al di fuori del tuo io
ti dona la cifra della bellezza attraverso nuovi orizzonti infiniti.
Un'epifania, ti pare di non poter piú essere senza.
Essi ti conquistano, puoi essere chi vuoi fra queste linee
Completamente immerso in questa nuova e felice utopia universale
Non vorresti mai distogliere lo sguardo.


Dopo aver perso l'equilibrio invece, la natura porta nuovamente il nostro occhio verso di noi, per concentrarci sul corpo,
sui piccoli movimenti,
nell'atto di rinnovare quella maledetta rotazione,
nel produrre quel preciso momento che ci permetta di ammirare di nuovo i nostri ormai indispensabili orizzonti.


Non bramiamo altro.
Non desidero altro.
Forse non riflettendo che solo dopo aver attentamente conosciuto me stesso ho potuto assaggiare tale meraviglia.
Forse, sin dalla tenera etá, bramo solo saper far girare il mio dannatissimo e traballante hoola hop.




Share |


Racconto scritto il 10/09/2018 - 04:42
Da Mattia Bucco
Letta n.43 volte.
Voto:
su 0 votanti


Commenti

Nessun commento è presente



Inserisci il tuo commento

Per inserire un commento e per VOTARE devi collegarti alla tua area privata.



Area Privata
Nome :

Password :


Hai perso la password?