Inizio


Autori ed Opere


Ultime pubblicazioni

FORUM HAIKU SITO (ve...
SCRIVERE...SCRIVERE....
Canto di libertà...
La calma di un giorn...
l'indagine...
Fragili promesse...
COLOMBIA...
La verità sull'amici...
Ci sono, anche buone...
MI MANCHI...
Il primo amore...
Battito d'ali...
Crediamo che una cos...
Luci e Ombre...
Di quale amore, di q...
Il ponte...
Canterò...
Inettitudine...
È CARNEVALE...
Anche in mezzo alla ...
Launedas...
SFIORO I CAPELLI...
Oltre il fiume...
Umore...
La nebbia e la luce...
Amare...
Nel crogiolo della v...
Buon viaggio fratell...
Tutti in sella !...
Morti inutili....
Il conte e il pappag...
Ci dev'essere vento ...
Peccato originale...
LA MADRE...
Ho visto gli abissi...
f.a.t.a. – il triton...
Neve...
PASSI NELLA NEBBIA...
Fredda e senza lacri...
DARK LADY...
La forza del mio Gig...
Nella boscosa distes...
scegliere l'amore...
AVRO' CURA DI TE...
Sul tuo cuore...
Soldato...
Rose Rosse...
L'oro bianco della v...
Come un angelo......
Amore......
La serenità...
LO SCEGLI TU...
Haiku-mania...
Canzone dei limoni...
Vuoto ricordo...
Morfeo...
IL DUBBIO...
Girandole...
..ti racconto l\'inc...
...in volo...
Rimiro Stelle...
Masai...
Profumo...
Non dormi...
E viene sera...
BUONGIORNO...
PIOVEVA...
Homo sapiens...
f.a.t.a. – materia p...
FREDDO...
TRE HAIKU...
Gli universi entrera...
L' ULTIMA SERA...
E TU PER ME...
Non voltarti...
Serenità...
Come niente...
Fiori di loto...
Padre...
Una barca...
Un Grido......
Il bluff...
Haiku l'amore nel m...
CHE MERAVIGLIA...
memoria del tempo ch...
La rosa del deserto...
Febbraio...
Ombre trasparenti...
ridere di noi...
Vinceremo...
San Valentino come.....
Le strade sono piene...
L'alfabeto marino...
HAIKU IN SARDU...
Riflessioni n. 3...
Il peso di un abbrac...
PERLE...
Quale è il senso del...
f.a.t.a. – respiro c...
I colori dell'acquam...

Legenda
= Poesia
= Racconto
= Aforisma
= Scrittura Creativa


Siti Amici


martiniadriano.xoom.it

La nostra casa

Mi manca la nostra sensazione di casa, io e te sotto le lenzuola.. quello che era il nostro mondo si è sgretolato non riesco a stringerlo tra le dita, non posso più trattenerlo. Non posso più credere a noi due, quel sogno meraviglioso di noi due: la bimba con i tuoi occhi verdi e lentiggini con il mio volto e le guance tonde e sorridenti non esiste più. Al suo posto si apre un grande vuoto, un vuoto fatto di promesse Non mantenute fatto di ti amo Non sentiti, di ci sarò per sempre persi nell'oblio.
Forse so che a quei ci sarò per sempre non credevo neanche io.
Allora perché, perché non riesco a lasciarmi andare? Perché so cosa vuol dire fare progetti per il futuro a cui non si crede più, Perché non si può non si può stringere la polvere tra le mani, non si può contenere l'aria, Per quanto si voglia trattenerla a un certo punto l'istinto di sopravvivenza ti obbliga a prendere un altro respiro e quell'aria che tanto cercavi di trattenere esce e vola via lontano.



Share |


Racconto scritto il 07/02/2019 - 22:31
Da piera sognante
Letta n.94 volte.
Voto:
su 2 votanti


Commenti


Triste ma bello

Maria Isabel Mendez 09/02/2019 - 14:30

--------------------------------------

grazie mille per il supporto...si era uno sfogo...Giacomo accetto volentieri le correzioni e i suggerimenti che vorrai farmi 😉

piera sognante 08/02/2019 - 23:51

--------------------------------------

Bello...
il Per sempre spesso non va a buon fine, almeno nel modo che ci aspettiamo, totale...ecco perché i Per sempre possono essere molti nella vita e di diverso colore...

Grazia Giuliani 08/02/2019 - 12:31

--------------------------------------

Contenuto molto bello, piccole cose da sistemare nella forma, ma devo dire che mi è piaciuto questo sfogo sentimentale.

Giacomo C. Collins 08/02/2019 - 07:21

--------------------------------------


Inserisci il tuo commento

Per inserire un commento e per VOTARE devi collegarti alla tua area privata.



Area Privata
Nome :

Password :


Hai perso la password?