Inizio


Autori ed Opere


Ultime pubblicazioni

GIORNI DI CARTA...
GIOCAVAMO A NASCONDI...
accendimi, oh luna...
I tuoi sentimenti so...
Malinconicamente Stu...
Quando diventi forte...
Ho visto un angelo...
Brindisi alla felici...
Haiku H...
Sensazione...
Haiku f...
Perdono...
Calla...
ESTATE...
PAOLMATT traduce....
Reale...
ASSIOMA. Nessuno ti ...
LA VITA....TRAGICA...
Echi d\\\'amore...
La forza del Mare...
Già ... perché si pu...
L' immenso...
la differenza della ...
La vita è una scena ...
anima e core...
Il mare ispira semp...
Ogni spina in piuma...
Anime pure...
La mia solitudine me...
Occhi...sguardi......
Senza riscatto...
Sereno...
L'emozione ombrata o...
Se fossi Re ( storia...
Empaths...
IL PECCATO ORIGINALE...
Caccia al tesoro...
CASTELLO DI SABBIA...
Piccerè (punto e a c...
Ancora sorridono i f...
DI LA' DAL MARE...
Vallone di ROVITO...
AMANTI SOSPESI ...
Prosit...
Tremendo maleficio...
HAIKU h...
La sala di lettura d...
ASSENZE E CONFINI...
Diapason d'un pianis...
Il mare......
Campane...
l’Amerigo Vespucci....
Purificanti rugiade...
Spiraglio di speranz...
Parole in origami...
Parole. Le parole...
Quando è troppo tard...
Rosicchi mi sevizi e...
La formichina elisir...
Incoscienza di un am...
A un passo da domani...
Vedo te...
HAIKU N. 9...
Ho bisogno d un uomo...
Vedimi...
Haiku...
QUANDO ALLE DONNE...
Amati...
Il vecchio pescatore...
Come il ferro di una...
Il galeone sommerso...
Haiku n 2...
Venni al mondo...
Cosmo senza confini...
Fantasia...
Alice...
Notti d\'estate...
È estate...
Ogni volta, nuove on...
6 (Sei)...
Vita di fiaba...
Renata...
L\\\'armatura lucent...
Mi guardo allo specc...
Cosa dice il mare...
Poesia delle acque c...
Costruire castelli i...
Poesia: Una sardina...
Incontrarti......
ULTIMO CANTO DEL CIG...
UN CUORE STESO AL SO...
Choc...
Per dirvi grazie...
È difficile...
Se sarai con me...
18 Giugno 1947...
LIBERO ARBITRIO.....
i biondi grappoli...
Giugno....
vernice...

Legenda
= Poesia
= Racconto
= Aforisma
= Scrittura Creativa


Siti Amici


martiniadriano.xoom.it

il sogno di un amore

Le chiesi di uscire, per parlare e lei mi rispose di stare tranquillo, che non mi dovevo impegnare più di tanto, voleva solo "scopare" e vivere per un istante il sogno di un amore per poi ricominciare con un altro e un altro ancora, così senza dare troppo fastidio.
E io non avevo mai sentito in poche parole un così forte senso di vuoto, incomprensione, tristezza che solo lei aveva potuto provare, mi quasi commossi... infondo avrei potuto accettare, alla fine non la conoscevo. Ma no, volli insistere e le dissi che davvero avrei voluto parlare, conoscere le sue paure , i suoi sogni e poi, poi il resto sarebbe venuto da sè, magari non oggi non domani ma un giorno... come ad incoronare una conoscenza che non sarebbe durata un istante ma per sempre.
E vidi gli occhi ingenui di una bambina...



Share |


Racconto scritto il 10/06/2019 - 09:57
Da arianna lipani
Letta n.74 volte.
Voto:
su 2 votanti


Commenti


La frase finale svela la verità...
Brava!

Grazia Giuliani 11/06/2019 - 13:43

--------------------------------------

Nn male
Manca però, perdonami, la magia....
Il testo è buono, ma avresti dovuto creare l'atmosfera.
In ogni caso Brava

laisa azzurra 10/06/2019 - 20:08

--------------------------------------


Inserisci il tuo commento

Per inserire un commento e per VOTARE devi collegarti alla tua area privata.



Area Privata
Nome :

Password :


Hai perso la password?