Inizio


Autori ed Opere


Ultime pubblicazioni

Finestra...
Treno, mon amour...
Per chi ama la music...
Naracauli...
oggiscrivo...
Un respiro della not...
Aironi...
Stretta a te...
La pena capitale...
Cumuli di pioggia...
Bestiario di un corp...
Nell'acerbo sorriso...
L'amica alba...
Se la miseria del mo...
L' ALBA DELLA VITA...
Fragilità...
LETTURA ELEGANZA ...
HAIKU D1...
Nebbia e setaccio...
Decisioni difficili ...
Dove le parole finis...
Amare...
Di getto...
Mai la vita appare c...
I giudizi sono sempr...
Paperino non ricorda...
Derealizzazione...
Continua ricerca...
Sanguina il cuore...
Il Filo...
Senza un altro doman...
Me muae (mia madre)...
Dio sole...
Tanka 11...
All'amica ritrovata...
SEI BELLISSIMA...
Carnevale di fantasi...
A che serve tornare?...
LA PIUMA...
Tempo (misura terza)...
Tu, sempre con me...
Tanka 2...
TEATRO DI STELLE...
Sospiri...
AMORE...
Il re del ballo...
L’insegnamento del p...
Dedicata a Giuranna ...
tu esisti...
Ode Nonsense...
AMORE LEOPARDIANO...
Utopica speranza...
Doppio sogno...
Coronavirus ... quel...
Virus...
Dica trentatré......
La pazza...
Tanka 29...
Ci baciavamo...
tempo d'aurora...
Poi pensi di conosce...
Rondini in viaggio...
Virus......
Nel chiuder quella p...
La merlettaia...
HAIKU C...
Un danzare di voci...
Suggestione di Febbr...
L'ETA' DEL CINISMO...
Notte d'inverno...
Due amori all'età de...
IL DUBBIO...
Un giorno finito...
Spiriti protettori...
DANZA DELLA PIOGGIA...
La Casertana...
Notti infauste...
Se vuoi sapere a cos...
LE TUE MANI...
La luce dell'univers...
Non fermarti...
Sei tu il mio redent...
Il fiore di Ranchipu...
Decisioni difficili ...
Credevo......
Homo Italica...
Contrappasso...
Inverno...
Attorno alla cera...
Passiamo tempo a pe...
Tanka 28...
Ritornando dall'agil...
IL MISTERO DELLA VIT...
Orme...
Come battiti d'ali...
La vera storia di Ce...
IO TI VEDO...
Carnevale...
Persona Amata che no...
persecuzione...

Legenda
= Poesia
= Racconto
= Aforisma
= Scrittura Creativa


Siti Amici


martiniadriano.xoom.it



Entro...

Inutile bussare, entro nel tuo mondo con le scarpe, poi mi sfilo il rosso, entro scalza nel tuo mondo.


Mi cattura quel disordine strano tra spazi vuoti e spazi colmi, come due bicchieri con la traccia di labbra posate, che sanno di vino e di rossetto.
Beh che dire?
Oramai sono entrata e scruto il tuo mondo strano, che m'affascina
nel disordine di un divano,
verde come l'erba di quel prato dove ruzzolavo da bambina per accarezzare la magia che mi scorreva nella vene e il cuore faceva le capriole/
felice di sentire il profumo della rugiada tra un fiore e quel senso di cielo che stava sopra la mia testa,
per scoprire che il tuo esserci era anche il mio.
Ascoltavo parole sussurrate piano, il senso si perdeva, ma tornava strano.
Tu follia nella poesia, catturata da te che scrivevi sulla pelle, ferite e tormenti.
E poi il senso bizzarro di quelle curve, ma non erano strade era solo giocare a far la vita,
nel silenzio e nel mistero che ci spingeva a cogliere quel fiore per aspirare il suo profumo/
la sua fragranza al vento che soffiava nel tormento,
ci avvolgeva.
Noi strani esseri sulla terra sprofondiamo per conoscere l'interiorità che ci completa
e diversi ci accomuna dal resto
di quel mare, tra la folla di non essere nessuno.
Sono entrata lentamente, mi godo
il tuo disordine e la tua mente.
Ti lascio l'impronta della mia essenza, tra due bicchieri macchiati di rosso e di magia, per rinascere ed essere solo la tua stupenda poesia.
Sono entrata e resto;
spero tu lo sappia questo!


Margherita P.@




Share |


Racconto scritto il 05/09/2019 - 17:54
Da Margherita Pisano
Letta n.304 volte.
Voto:
su 5 votanti


Commenti


Credo sia un parlarsi, un sentirsi dal di dentro, un "entrarsi"!

Leo Pardis 11/09/2019 - 10:38

--------------------------------------

Grazie di cuore Grazia, Ernesto, Salvatore e Mirko...buona domenica a tutti!

Margherita Pisano 08/09/2019 - 09:25

--------------------------------------

Un testo bellissimo Margherita che si dipana tra immagini e sensazioni, coinvolgendo tutti i sensi del lettore...
Molto brava

Grazia Giuliani 06/09/2019 - 11:01

--------------------------------------

Piacere di ritrovarti dopo la pausa estiva con questo bel racconto e farti i miei complimenti

Ernesto D'Onise 06/09/2019 - 10:19

--------------------------------------

Il tuo racconto invoglia il piacere
di leggerti.Complimenti Margherita

Salvatore Rastelli 06/09/2019 - 09:03

--------------------------------------

Ma quanto è bello... originale, con immagini e pensieri particolarissimi. Davvero tanti complimenti

Mirko (MastroPoeta) 05/09/2019 - 19:54

--------------------------------------


Inserisci il tuo commento

Per inserire un commento e per VOTARE devi collegarti alla tua area privata.



Area Privata
Nome :

Password :


Hai perso la password?