Inizio


Autori ed Opere


Ultime pubblicazioni

riflessioni n. 6...
UNA BELLEZZA DA SALV...
La nave va...
La poesia è il siste...
Questa bomba di vita...
Pelle d'Ocra...
Liquide distanze...
Goccia...
Le Carte...
MADRE TI TROVERO...
Tanka 11...
Lassù nel cielo...
IN BILICO COME UN EQ...
MISURA DEL TEMPO, MI...
Qui...
Oltre la vita...
EFFIMERA SEMBIANZA...
Disordine e anarchia...
Vento di profumi...
Forza Cagliari...
Io amo....
Turista nella nebbia...
fuga dalla solitudin...
Distorsione Notturna...
Lasciami andare...
Un fiore...
SAMAEL, il concepime...
Noi...
Dimmi...
Autunno....
Pensieri ,(per la fi...
Bevendo birra in tab...
ANCORATI RINGRAZIAME...
AUTUNNO...
Quante lune attraver...
20:48...
Foglie...
Oggi e ieri...
La marcia...
ADDIO...
Abbandono...
FIDATI OGNI TANTO...
Donna ti amo....
Nello specchio dell'...
METAFORE...
Tutte le volte che h...
Se adesso sei nei mi...
La danza delle fogli...
Umida è l'aria...
Con l’incertezza del...
Delle tue mani...
Oltre la gente...
Fantasia...
Tanka 10...
FRAGILE...
La stagione nuova...
Oleandro...
Il canto dell'autunn...
Il Nulla e il Tutto ...
Le bambole...
Paura...
Haiku dolce...
Con i nostri pensier...
Nuotando...
AMICI (seconda parte...
Poesia breve - Tanka...
Prima neve...
NOTTE ESTIVA...
RIMARCHEVOLE NE FU L...
Gelo...
Lo scrigno...
Desiderio...
HAIKU COMMEMORATIVO...
Il Templare di Árnes...
L'Amore è magia...
Tra queste pareti...
Pensare a te...
Terra mia...
C\\\'é vita dentro u...
Vuoto...
REPROBI ANGELUS (IV)...
Tanka 9...
Addio...
La Quarta Testa di D...
Depressione, spietat...
...è azzurra...
Sensazioni 7...
ANCORAGGIO...
Trentaduesima sonata...
Io...tu...
Tanka...
la non accettazione ...
sapete cosa e' la...
Tu sei...
Le domande di Nicol...
Volgere...
L' amore della mia v...
Grazie d'autunno...
Ogni giorno che pass...
STO SOGNANDO......

Legenda
= Poesia
= Racconto
= Aforisma
= Scrittura Creativa


Siti Amici


martiniadriano.xoom.it



la non accettazione del sistema

La non accettazione del sistema
In questo nostro sociale,
tra virgolette, qui da noi,
è un sistema marcio fino al midollo,
e che fa acqua da tutte le parti;
qui,non ti accettano mai per quello che sei,
per te stesso,
con le tue variazioni,
le tue specificità,
le peculiarità;
qui non gli vai mai bene,
pretendono che cambi,
che non sei te stesso,
che diventi e fai,
quello che vogliono gli altri;
è un mondo brutto
e falso,
un tardo impero,
degradato e decadente;
la non accettazione dell’altro,
della persona,
di chi è diverso,
o ha altre opinioni;
è una società italiana,
deludente e da perdere
e da dimenticare,
bisogna fregarsene e
non accettarla.



Share |


Racconto scritto il 07/11/2019 - 02:57
Da stefano medel
Letta n.38 volte.
Voto:
su 2 votanti


Commenti


Interessantissima tematica politico-economica apparentemente difficile da tradurre in versi. Il tuo ardire però, a mio giudizio, ha dato un risultato apprezzabile.

Ernesto D'Onise 07/11/2019 - 14:48

--------------------------------------

Una società con poca cultura produce gli effetti che dici tu.L’Italia che è ricca di cultura storica di arte meravigliosa è un paese dove,dicono le statistiche,si legge pochissimo! La massa con poca cultura è vittima degli istinti più bassi , non filtrati dalla riflessione,e quindi è manipolata da chi ha il potere politico e soprattutto economico.
Di conseguenza il tessuto sociale è respingente nei confronti delle persone sensibili e fuori dal coro.

Anna Maria Foglia 07/11/2019 - 08:19

--------------------------------------


Inserisci il tuo commento

Per inserire un commento e per VOTARE devi collegarti alla tua area privata.



Area Privata
Nome :

Password :


Hai perso la password?