Inizio


Autori ed Opere


Ultime pubblicazioni

Con tutto l'amore ch...
Ciao Diego...
La ragazza selvatica...
Essa fu (concorso p...
Delicata...
MUSCHIO...
Tutti i santi giorni...
Vita...
QUANDO SI CAPISCE...
La viltà di un uomo...
La precarietà dell'u...
Al suono del vento...
Giuramento d’amore...
Gocce d 'acqua...
Ineffabile destino...
Il viaggio (renga, c...
Invito a cena...
Il presente disse pa...
Sonetto - Profondo e...
E' tempo di innamora...
Si apriva e si chiud...
Innamorato...
IL VIAGGIO...
Non sappiamo quanto ...
Sirene...
Milena...
I ricordi...
Ceste di fiori...
Malinconica Tristezz...
Quesito...
Io e la Risolutezza...
Il buddha...
POVERI E RICCHI...
L'ultima foglia dell...
ultima foglia...
Era bello...
Numero trentadue...
ZIBALDONE...
La paura...
La mia Italia...
L'essenziale...
Mi disse parlami...
Il viaggio (Cartolin...
A DUE PASSI DA ME...
Speranza d’autunno...
Glorioso passato...
LVX...
ADRIANO...
Elucubrazione n. 6...
Sospesi in un tempo ...
L'autunno...
SE NON CAVALCHI LA T...
Con disgusto (concor...
In riva al mare...
Se non vinciamo tutt...
I NOSTRI GIORNI...
Casa...
La mente suggerisce ...
Buonanotte...
Se ti abbraccio non ...
Luna pretesa...
INVERNO...
IL CUORE DEI PENSIER...
I miei nemici alla f...
Il vela...
The Bergen Belsen...
09:35...
Grazie...
Notte senza luna...
Fermarsi...
Friedrich Nietzsche....
La Parola del Vangel...
Pelle...
Tenebre...
L'ultimo canto di Sa...
Ombre voraci...
Bambini del dolore...
Dipinta...
È novembre...
Dove nessuno si sent...
La felicità sempre p...
Sognare...
Meraviglia...
VITA E MORTE DI UNA ...
Vuoto Folle...
Il rimpianto...
Ombre...
UN QUADRO DI PERFEZI...
DESIDERIO...
RAGAZZA DI VITA...
MORTE ROSSA...
Sottile come il tem...
È Novembre...
Va' e porta Luce!...
DOVE FINISCE IL CIEL...
Un amore...
L' Avventuriero...
Danza...
Ciao Amore...
Estatici silenzi...

Legenda
= Poesia
= Racconto
= Aforisma
= Scrittura Creativa


Siti Amici


martiniadriano.xoom.it lecasedeipoeti.blogspot.com

Guidare la propria vita

Bisogna prendere in mano la propria vita..
Mi dicevo…
Ma poi seguirlo nn riuscivo.
Sarà perché quando la guidavo io ho incontrato solo tempeste e vortici e non sono stata capace di gestire le intemperie o magari ho sbandato nonostante la calma piatta.
Peró una cosa è certa, la guidavo senza bussola ed una direzione precisa, senza delle precauzioni e un salvagente..ma posso dire che è stato il giro piú avventuroso e adrenalinico che abbia mai potuto percorrere.
E allora mi chiedo, che senso ha guidare su un mare piatto e ben organizzato senza divertiti al timone?
Che senso ha la sicurezza se non puoi fermarti un'attimo senza sentirti fuori tempo, semplicemente per tuffarti nel mare aperto?
E lo dice una che ha paura del mare; ma ricordo che qualcuno disse che i migliori successi arrivano affrontando le proprie paure ed è così che diventi l'eroe di te stesso.
Perché prima di raggiungere la felicità, di condividere l'amore, di respirare la serenità..bisogna bastarsi e amarsi!
E allora si torna al timone, nonostante tutto!!



Share |


Racconto scritto il 18/10/2020 - 22:00
Da Anima Scrittrice
Letta n.79 volte.
Voto:
su 1 votanti


Commenti


Ben espressa quella che io chiamo l’asimmetria della vita che, a volte, ci guida dove non vorremmo oppure che noi guidiamo senza riuscire a raggiungere l’obiettivo prefissato.

Anna Maria Foglia 19/10/2020 - 11:32

--------------------------------------


Inserisci il tuo commento

Per inserire un commento e per VOTARE devi collegarti alla tua area privata.



Area Privata
Nome :

Password :


Hai perso la password?