Inizio


Autori ed Opere


Ultime pubblicazioni

Al Volto Santo...
Fabio....
DISSOLVENZA...
Viaggio nell'immagin...
LA VITA IN DUE...
Neghittoso...
Bruna, àncore...ancò...
HAIKU F...
PIU DEL MONDO INTERO...
Acciderbolina!...
Perderò i lacci dell...
Stai soffrendo!...
Parlami delle stelle...
Haiku 31...
Ispirato alla voce d...
Inserita la carta n...
Sei forse tu?...
La vita è più forte ...
Interludio...
Nella vita meglio un...
Sombrero...
Inchiostro di seppia...
EUFORICA PASSIONE...
QUEI NASCONDIGLI NAT...
Spiragli...
L'usignolo e la stel...
Prospettive...
Gabbiani...
Quando ti chiama il ...
La fine dell'estate...
Mi immagino...
O FRA’ FATT VEDE’...
Storia in un soffit...
Haiku 10:9-21...
INDIFFERENZA...
HAIKU L...
AUTUNNO...
Solletico...
Guardò il soffitto...
Sarò felice...
La Colpa...
E' triste vedere per...
CALENDARIO CONDANNAT...
Haiku XIV...
Trovare fortuna...
Sonetto della farfal...
GIRASOLE SIMBOLO ...
CURIOSITA'...
Non glielo posso per...
Haiku 110...
Forse è quello che c...
Questa estate è fini...
Devi essere Viva...
Il tempo, l'amore e ...
Pietro Thiene...
Vero Amore...
Settembre...
Una bella pensata...
Solo la sua luce...
Biografia ironica di...
Un dolore troppo gra...
Il più bel gioco...
Fratello Sole e sore...
LA TERRA DEGLI ...
PAZZO A ME...
Il sapore del sale...
LORO NON CAMBIANO...
La panchina...
Insonnia...
Haiku 30...
A me penserà il lang...
I rischi di una cola...
Se cadessi ora, ness...
SORRIDERANNO I BEFFA...
Odore di pelle...
COME MAI PAPÀ...
Chi tace non accons...
E' dal nulla dalla f...
L'arcobaleno...
Sfida...
Un abbraccio è una c...
Un sogno per domani...
IMPARIAMO A SOG...
IL VINO...
Libertà...
Coi jeans strappati ...
MOSCA INCOSCIENTE...
E poi, quel vento…...
La più bella preghie...
Di quando viene Sera...
Venti anni...
La vera felicità...
Ti cerco...
Sembrava un giorno q...
Haiku 29...
Quel profumo di donn...
Il mimo è donna...
LA FINE DELL\\\'...
Antitesi Per ragg...
Qual è la differenza...

Legenda
= Poesia
= Racconto
= Aforisma
= Scrittura Creativa


Siti Amici


martiniadriano.xoom.it lecasedeipoeti.blogspot.com

Che vitaccia!

Visitando un vernissage di VanGogh, vidi una vedovella molto vamp, tutta vestita Versace con una valigetta di Vuitton in pura pelle di varano del Venezuela e con una veletta in voile di colore viola.
Mi avvicinai senza vergogna come una vipera verrucosa del Vermont e, tra una tartina alle vongole, un vol-au-vent alla verza e un paio di Vermouth, la invita vivamente nella mia villetta a Varigotti per mostrarle la mia collezione di ventisei ventagli vintage appartenuti alla Regina Vittoria e una varietà notevole di vecchi vinili di Claudio Villa e Giuseppe Verdi.
La cosa la mandò in visibilio tanto che, presa da vortice erotico e voglia irrefrenabile, mi tolse i vestiti, si sfilò gli stivaletti di Valentino e
voracemente, quasi quasi mi violentò fino al venerdì successivo costringendomi ad una
overdose di Viagra... ahi ahi, vitaccia cavallina !!



Share |


Racconto scritto il 28/07/2021 - 07:26
Da Ferruccio Frontini
Letta n.154 volte.
Voto:
su 5 votanti


Commenti

Nessun commento è presente



Inserisci il tuo commento

Per inserire un commento e per VOTARE devi collegarti alla tua area privata.



Area Privata
Nome :

Password :


Hai perso la password?