Inizio


Autori ed Opere


Ultime pubblicazioni

A sinistra del cammi...
HAIKU 7...
Non ti ho saputa tra...
L'unico momento prez...
Vademecum...
Risveglio...
Le stelle...
RICORDI DI PASSI...
Che asino!...
Come aria fresca di ...
Ti amo...
La fantasia...
NON E' TANTO FACILE...
Il MIO UNIVERSO...
Per un soffio di ven...
Alba a Milano...
Nuova storia...
BOCCHINO NON PORTA P...
Tutte le forme d'art...
Dobbiamo imparare da...
Amarcord del Cavalie...
Racconto poetico… di...
Specchio...
IRA...
Disagio....
Pensiero...
Pensieri che svolazz...
Il mago delle monete...
NUVOLE BIANCHE...
IL VIAGGIO DELLA...
Il mercataro intelli...
Il mio sogno...
IL SEGRETO DI NIMUE ...
L'amore cos’è?...
La Befana di Barbane...
GALAVERNA...
Ho guardato le stell...
Ospiti...
Attimi di cielo...
La natura è come una...
Sorriso e pianto...
La nostra vita è abb...
Psicologia...
I Poeti...
Riflessi di luce...
Domani...
DI QUEL VOLTO...
Celeste vs Monica: L...
LA MIA FAVOLA ...
la scelta è l'illusi...
Parole oltre...
Il pellegrino...
La dolce felicità de...
Cerulo...
Non piacersi più...
IL PASSEROTTO SMARRI...
Era il tempo dei gio...
Talvolta in flashbac...
C'è in alcuni un pre...
OROLOGIO ASSASSINO...
Il vento e il merlo...
SCORRE...
Amore tossico...
Questo inverno...
CREDERE E PERDON...
Migrante....
Lettura...
Stupefacio (fuori co...
IL SOLE DI INVERNO...
L\' albero della vit...
La tennista...
Ti penti...
Sono di nuovo qui...
Qualcosa di bello...
Ruderi...
Fantasmi, contadini,...
RE DEI DEMONI ......
Bailando...
Ombre della sera (co...
LA MENA DEL VEZZA...
Ricami di luce...
Così dopo un po' si ...
Dopo un\'alba...
PICCOLO...
È successo qualcosa...
Tra guerra e pace...
ABBRACCIAMI CON ...
Ho chiesto al silenz...
Il volo della capine...
Sospesi...
Cipria (sottotono ca...
LA PECORELLA SMARRIT...
Il sogno (concorso p...
La Stanza Vuota...
Il vestito verde...
PASSATO, PRESENTE, F...
DAL DROGHIERE...
Epifania...
I TEMPI PASSATI...
Memorie...

Legenda
= Poesia
= Racconto
= Aforisma
= Scrittura Creativa


Siti Amici


martiniadriano.xoom.it lecasedeipoeti.blogspot.com

IL PASSEROTTO SMARRITO

Tanti anni fa, precisamente nell'anno 1950, essendo figlio di
agricoltori, al di fuori degli impegni scolastici, facevo il
pastorello.
Un giorno, avevo portato le mie pecore a pascolare in un prato, nei pressi di un torrente.
Mentre le pecorelle, brucavano l'erba del bosco, io mi sono addentrato in un viottolo tra gli alberi di quercia.
Ad un certo punto ho visto un piccolo passerotto che saltellava tra i cespugli, ma non sapeva ancora volare.
Io incuriosito, l'ho preso tra le mie mani, con l'intenzione di portarlo a casa mia, per dargli qualcosa da mangiare.
Ad un tratto però, è arrivata in volo la mamma del passerotto
e ha cominciato ad emettere lamenti strazianti, forti e ripetitivi; cercava di venirmi addosso, per riprendersi il figlioletto.
l'assalto e la determinazione di quella mamma passera, che sembrava una guerriera, mi ha intimidito, ma soprattutto mi ha sorpreso e commosso, nel vedere quella piccola, ma coraggiosa mamma che era pronta a lottare con tutte le sue forze e magari morire, pur di riavere il suo caro figlioletto !
A quel punto, mi sono commosso e arreso, ho posato a terra il
piccolo passerotto, mentre la mamma l'afferrava per le ali e volava lontano portandolo in salvo in un posto sicuro del bosco.
Sono trascorsi circa 70 anni, ma io ricordo sempre con grande emozione, questa storia semplice, ma che a me, ha toccato profondamente il cuore e mi ha insegnato cosa vuol dire il figlio per una madre; pronta anche a morire per difendere il suo piccolo figlioletto.
Qualcuno a volte dice: spesso gli animali sono meglio degli degli esseri umani .....!



Share |


Racconto scritto il 11/01/2022 - 00:31
Da Sabatino Santucci
Letta n.55 volte.
Voto:
su 1 votanti


Commenti


Vero, spesso gli animali sono meglio degli esseri umani. Frase che condivido. Il racconto mi è piaciuto e anche la morale che ne contiene. La madre farebbe di tutto per il proprio figlio.

Alberto Berrone 11/01/2022 - 23:25

--------------------------------------

Un racconto commuovente per far riflettere.

Maria Luisa Bandiera 11/01/2022 - 07:35

--------------------------------------


Inserisci il tuo commento

Per inserire un commento e per VOTARE devi collegarti alla tua area privata.



Area Privata
Nome :

Password :


Hai perso la password?