Inizio


Autori ed Opere


Ultime pubblicazioni

00:00...
...Cosa ne avremo?.....
Mese d'Agosto...
L'estate che vorrei...
L' autoritratto...
Fragole...
In punta di piedi...
Tanka...
I binari...
Del tramonto ne fann...
Il peggior danno che...
Il fiore della felic...
Certi pensieri...
LE POESIE NASCONO da...
Canto di dove esiste...
Ombre...
MADONNA INCORONATA...
Sputacchio...
La materia cosmica s...
L\'anima mia è nuda...
NELLA CASA DELL EMPI...
Transumanza...
Certi momenti......
Lo sbaglio di una ro...
Da quell’ultimo (mio...
Nel silenzio ritrovo...
Haiku (1)...
Cammino...
Il temporale...
San Lorenzo...
Vorrei essere un gla...
Meditando...
SICCITÀ...
Sentenza planetaria...
ONDE...
Il denaro è quella c...
La nuit de Aimèe...
Mezza estate...
Acqua 8...
SACCO A PELO...
Lettere filanti...
STELLA CADENTE...
si dice sempre il l...
Storia di un seme...
Il velo del tempo...
Che nostalgia Obama!...
Al mio caro babbo...
Prendi il mio cuore...
Cavaliere errante...
A te...
E i pinguini non vi ...
LUOGHI DEL PAS...
Il rumore della risa...
Versi tersi....
Buone vacanze...
Zio Primo...
Ammonite...
L\' omino di latta...
Tu, la mia vita...
Senza armonia...
Una nota d\'amore...
Inverno...
Ormai è sera......
SCRITTURA AGOSTO...
Compleanno...
Un'altra vita mi ucc...
NEL CUORE DEL MONDO...
Il veliero...
L’uomo del buonumore...
Bella e lucente...
AMO LA SOLITUD...
CLOCHARD...
Tinte tenue...
Nuraghe Losa...
Per i veri amici, co...
Il Privilegio...
Torneranno a cadere ...
La corona di alloro...
Nell'azzurro...
Margherita...
Notte di rugiada e g...
La farfalla di Falco...
LUCE CREMISI...
Gladiolum detto di p...
Avere una mente calm...
MILLE E NON PIU’ MIL...
Polvere di farfalla ...
RICAMI...
Baci casti...
Miseri resti...
Del Sole...
L'ironia della besti...
Trovano posto verso ...
Chi sa e finge di no...
Fiamma...
Soffermati...
Ma quanto tempo......
LA COSCIENZA...
Senza permesso...
Morire senza morte...

Legenda
= Poesia
= Racconto
= Aforisma
= Scrittura Creativa


Siti Amici


martiniadriano.xoom.it lecasedeipoeti.blogspot.com



Isola indòmita

Ho carezzato i tuoi solchi anneriti,
posando le mie mani lievi, per non farti troppo male, lì, dove la ferita sanguina ancora.
Ho sentito il tuo cuore gemere e il tuo grido silenzioso attraversare confini e mare...
per arrivare e scuotere milioni di anime.
Terra bruciata,derisa e calpestata
da chi non sa amarti, perché il suo piccolo sé, è devastato da orchi primordiali e non capisce il valore del tuo pianto.


La rugiada stamattina ha bagnato
il tuo ventre per farti assaporare piccole gocce d'amore, da chi ti ama senza remore.
Essenza celeste come il mare che circonda le tue sponde.
Essenza verde, splendore nel tuo interno, dove pulsa il cuore e batte il vento.
Essenza profonda, senza colore,
per arrivare in fondo al cuore,
che scalpita feroce come un puledro,
per tornare ad essere libera come il vento.
La brezza carezza le tue sponde,
le tue montagne e le tue fronde.
Vento forte che spazza via il nero della sconfitta, per far germogliare
il nettare del tuo miele,
oasi d'amore, per il tuo gregge.
Selvaggia, ancestrale, la tua anima, sai che risorgerai dalla cenere, per raccontare agli uomini senza fede; che in te pulsa il cuore di una guerriera, forte come il mare d'inverno, sai combattere senza freno con dignità e speranza sempre a testa alta.
Isola indomabile, sei la mia terra sconfinata.


-28/07/2021


Margherita P.@




Share |


Racconto scritto il 28/07/2022 - 22:26
Da Margherita Pisano
Letta n.139 volte.
Voto:
su 5 votanti


Commenti


Bellissima, un racconto: u quadro d'autore.
Complimentissimi!

Maria Luisa Bandiera 29/07/2022 - 08:54

--------------------------------------

Isola indomita, come tutti i suoi abitanti!! E tu, la descrivi con commovente amore, con occhi di chi la guarda e la sente sotto pelle!! Complimenti!

Anna Cenni 29/07/2022 - 07:11

--------------------------------------

Sguainerei la penna
e ti farei da scudo
e riparo se tu me lo
chiedessi, mia provata guerriera.
Distendendomi come fronde, ti mostrerei
con quanta cura ti guarda una
sughera ogni giorno... come non ti
avesse mai veduta pavida quanto altera.

Complimenti


Mirko D. Mastro 29/07/2022 - 05:40

--------------------------------------

Magnifica!
In un vortice di immagini intense ed eleganti fai esplodere il tuo orgoglioso amore per la tua terra.
Complimentissimi Margherita per questa tua Perla poetica.
Un caro saluto, serena notte

Marina Assanti 29/07/2022 - 00:03

--------------------------------------


Inserisci il tuo commento

Per inserire un commento e per VOTARE devi collegarti alla tua area privata.



Area Privata
Nome :

Password :


Hai perso la password?