Inizio


Autori ed Opere


Ultime pubblicazioni

Filigrana...
Sotto l’olivo...
La notte sa...
Insieme abbiam danza...
Parola Amore...
Rifratto...
Pieghette...
Rugiada D'Angelo...
Dal consiglio del Si...
Giovani d'oggi SMS...
Ora anche settembre...
ABBRACCIAMI...
Giorni migliori...
Autunno...
Giare d\'oro...
Autunno in Barbagia...
A volte la notte...
DI PALO IN FRASCA...
Infatuazione...
Voglio Amarti...
Sanguinano lacrime...
Solo petali d’amore...
Luce...
Confessioni di uno s...
La nuova guerra...
Poesie della meravig...
QUANDO UN POETA MUOR...
RIFLESSI DELLO ...
Glicini antichi...
Petali rosati...
Donare ai propri gen...
Autunno Il Triste......
TUTTA LA MALAVITA DI...
Magistra vitae...
Muta la Nuvola...
Nostalgia....
Clementina...
Come questa lacrima...
LA MIA SERA...
In volo...
Basta poco...
Alcune porte le chiu...
Il mio compleanno...
Il vecchio frac dell...
Equinozio...
Solo Mare...
Canto del sussurro d...
La mia solitudine...
Dopo un incendio...
A TE MILKY...
Brace...
L’ANIMA DEL POETA...
Sospiro autunnale...
Se ala scucita non s...
Codici illegibili...
Diluvia...
Un attimo di vita...
A mio figlio...
monoku...
La casa davanti al l...
Gairo vecchia...
All'improvviso...
Fossi un Jurgen Scho...
Accomiato...
Senza rete...
QUELL'UOMO VENUTO DA...
Ti ritroverò...
Rondini ieri e oggi...
C'è chi vive per ess...
La palude di cristal...
Come foglia che cade...
haiku...
QUANDO I SOGNI ...
Quella porta chiusa...
La Bellezza e il Tem...
Canto d'Autunno...
A te che stai in una...
24:00...
Ossi di seppia...
Profumo di vita...
Al giorno d’oggi sia...
Mia Regina...
ROBIN HOOD...
Vi siete dimenticati...
Le parole...
Parole accartocciate...
Metalla...
Un pò di mistero...
Gelido vento...
MURI...
cara stella...
SCIAMITO CONTROVERSO...
Accanto a te...
Ogni percorso di vit...
Macerie...
Haiku (4)...
UNO SPIRITO TRA ...
Il richiamo...
Fata del Bosco...
Settembre...

Legenda
= Poesia
= Racconto
= Aforisma
= Scrittura Creativa


Siti Amici


martiniadriano.xoom.it lecasedeipoeti.blogspot.com

La prima volta che ti vidi

Non dimentichero' mai la prima volta che ti vidi, un giorno mio Papa' mi porto' a fare un giro e mi accarezzava il viso con tutta la sua dolcezza, mi guardo' negli occhi e mi disse, vieni tesoro mio, eh si me lo ricordo benissimo ha detto proprio cosi, ti portero' e ti presentero' un amico mio, io ero felice sorridente, un bambino sereno, mi prese per mano e passeggiammo sul lungomare, scendemmo sulla spiaggia, mi porto' sulla riva del Mare, non dimentichero' mai una giornata di inverno con un sole meraviglioso ed un mare piatto ti ci vedevi dentro, mio Papa' allargo' le braccia verso il mare come un vero abbraccio,mi disse, Giorgio guarda tutta questa meraviglia, questo è il mio vero Amico. Da quel momento io non so farne a meno di lui, il mio è un Amore incodizionato, lui e` vita per me. Grazie Papa' per avermi fatto conoscere il tuo migliore amico, sei sempre la mia ancora di salvezza, il mio porto sicuro…


Anche se oggi tu non ci sei piu' so che da lassu' mi guarderai quando andro' a trovare il nostro Amico, cioè sempre ogni giorno della mia vita, e` come stare con te. Ti Amo Papa' sei sempre un grande…




Share |


Racconto scritto il 17/09/2022 - 16:51
Da Giorgio Gatto
Letta n.54 volte.
Voto:
su 0 votanti


Commenti

Nessun commento è presente



Inserisci il tuo commento

Per inserire un commento e per VOTARE devi collegarti alla tua area privata.



Area Privata
Nome :

Password :


Hai perso la password?