Inizio


Autori ed Opere


Ultime pubblicazioni

LACRIMA...
Fiori interiori...
Oltre...
Il modo diverso...
La poltrona...
Un freddo gelo...
Giustezza palesata- ...
AMAMI SE VUOI...
Il perdono non è un'...
La lettrice...
FRAGRANZE...
Solo chi conosce la ...
Istanti immortali...
BOLLA DI SAPONE...
Scrivi Andrea!...
Una donna innamorata...
L' anima custodita...
Il sole sulla fronte...
L'INCENDIO NEL CIELO...
Silenzio...
Dolce Ricordo...
Oltre l'orizzonte...
Giustezza palesata- ...
La donna amata,o l'i...
Ti ho rivisto...
SEMPRE PIU' LONT...
Inverno...
Haiku XIII...
Il tempo che va...
Welcome back...
-Haiku-...
Amenità...
Poeta tra le bombe...
Orvieto...
Quando arriva la not...
Una foglia di artemi...
L\'aurora...
AMARTI...
Pensieri d\\\\\\\'in...
Riflessiobe 11 La so...
Se tramontana soffia...
L'alba insiste...
NON SOLO DIARI...
DOLCE CALORE...
Di 14, 13 e 10 anni...
Fermo immagine...
Pagine nere...
Ricordati di me...
I raggi di sole dei ...
Alla fine è solo un ...
Con me stesso...
Tu Sei Leggenda, Ma ...
Al mondo ci sono cos...
Solo gli stolti fug...
Quale goccia di rugi...
Litorali d'inverno...
Ubriachezze...
La quiete del fondov...
La tempesta perfetta...
Ma basta!...
Ho imparato il futur...
In giorni radiosi...
LA VERA BELLEZZA ...
Gaute da Suta!...
La Strega...
L\'UOMO CHE HA DATO ...
Bucce di aurora...
RONDINE...
Haiku 4...
E così sia...
La morte...
Uno sguardo...
SMART...
Il mio tempo...
INGANNI...
Ricominciare...
A mie spese...
Cuori di cartapesta....
Nell'epoca dell'acce...
Sei la mia ragazza s...
COME VA?...
iIncubi...
SENSO MORALE...
Tuareg...
Sono le 19 di una fr...
Il Mastio...
IL DISUMANO (PERL LA...
Ouverture...
Tornerà a posarsi su...
Artù...
RICORDI NEL CUORE...
IL LUOGO DELL’ ABISS...
Ho creato il tempo...
Echi Lontani...
L'AVVOCATO DEL PARTI...
La Pietra...
Partenze...
Briciole di benevole...
Vita...
ELOGIO ALLA SC...

Legenda
= Poesia
= Racconto
= Aforisma
= Scrittura Creativa


Siti Amici


martiniadriano.xoom.it lecasedeipoeti.blogspot.com



Alla Ricerca Della Valle Incantata… La Foglia Stella…

La Valle Incantata, io dovrò cercare...
Lontano da Me essa Rimane...
Per un Lungo Pericoloso Viaggio...
Mi dovrò Incamminare...
Per cercare questa Valle, di cui Mia Madre mi Raccontò...
Ed una sola Foglia Lei, Mi Regalò...


Fin Da Quando ero soltanto...
Il suo Piccolo Neo Natale...
Lei me ne Parlò...
Gentile e Affettuosa Lei con Me sempre si Dimostrò...
Raccontandomi Storie e Favole...
Lei mi Faceva addormentare...
E nel nostro nido al sicuro, mi teneva lontano, da ogni Male...


Con Lei ed altri della Famiglia noi Viaggiamo...
All' Alba sempre ci Incamminiamo...
E per tutto il Giorno, Noi Marciamo...
Per trovare questa Valle, di cui solo un Sogno, Noi Abbiamo...
Insieme a Questa Verde Foglia, che Noi Possediamo...


Ma i pericoli sono sempre Mille...
Viaggiano veloci, come Scintille...
Sempre pronti a farci del Male...
Sempre in Agguato, per poterci annientare...
Ci scrutano di Notte, quando Noi Riposiamo...
Sono lì che attendono, che Noi c'è ne Dimentichiamo...
Così che possano, Ucciderci mentre Sogniamo...
Così che possano, Mangiarci mentre Dormiamo...


Per i Denti Aguzzi, non esiste né Pace né Pietà...
Vivono solo, per Uccidere e per Divorare...
Vivono solo, per Saccheggiare...
Loro nel Mondo, non sanno né Coesistere né Abitare...
Sanno solo, far del Male...
Per portar Lacrime, sul Viso del Mondo Animale...
Vivono solo per Estirpare, le Anime dell’Entità, a noi più Care...


Ecco perché Noi...
Mai di Camminare, Ci Stancheremo...
Per Trovare questa Valle...
Noi Percorreremo...
Questo Infinito Cammino...
Ogni Singolo Giorno...
Per Trovare Pace...
Per Trovare, L' Eterno Mondo...


Noi questa Valle un Giorno Troveremo...
E Dopo un Lungo Cammino...
Finalmente Beati...
Riposeremo...
Fra le Sue Verdi Foreste, Mangeremo...
Fra i Suoi Dolci Laghi, Ci Bagneremo...
Fra i Suoi Freschi Venti, Ci Rilasseremo...
Fra le Sue Stellate Notti, Dormiremo...
Fra le Sue Lucenti Albe, Ci Sveglieremo...


Mia Madre me lo Promise...
Piccolo Mio non ti Preoccupare...
In questa Valle un Giorno ci sarà concesso, di poter Vivere e Mangiare...


La Valle Incantata un Giorno, ci Accoglierà...
In Tutta la Sua Infinita Bontà...
E Con Rispetto e Virtù...
Senza Paure né Denti Aguzzi...
Potremmo Vivere...
Fra Noi Tutti...


E Infine...
In Questo Eterno Paradiso...
Noi, Per Sempre...
Vivremo...
Lontano dal Male...
Noi per Sempre...
Riposeremo...


Adesso Dormi...
Piccino Mio, Dormi Sereno...
La Tua Mamma è Qui...
Riposa Sereno...




MARCVS



--------------------------------------------------



TRATTO DAL MANOSCRITTO INTITOLATO:


LE OSCURE MEMORIE DELL' INFERRI TENEBRIS MESSOR...


LIBRO PRIMO:


LE PROIBITE ROSE NERE DEL GIARDINO DEGL'INFERI...




Share |


Racconto scritto il 14/01/2023 - 16:07
Da MARCO BOCANELLI
Letta n.66 volte.
Voto:
su 3 votanti


Commenti


Bella molto bella, e non esageratamente lunga!!

Anna Cenni 14/01/2023 - 19:56

--------------------------------------


Inserisci il tuo commento

Per inserire un commento e per VOTARE devi collegarti alla tua area privata.



Area Privata
Nome :

Password :


Hai perso la password?