Inizio


Autori ed Opere


Ultime pubblicazioni

Sul far nemboso...
Mora...
Non chiudiamo O.S....
LA NOTTE...
Al webmaster Mauro...
La goccia si posa...
Villamar...
Il nuovo giorno...
Quasi a gocciare...
Il dolore non si est...
Il Treno...
AU.F.O...
Vicoli ombrosi...
API...
ETEREO...
La sindrome del nido...
Addio al nuovo giorn...
Ritornare sui propri...
AMORE DOLCE OPPR...
HAIKU 41...
Elfchen...
CANTO...
Ai tempi della pesta...
Quando ti scrivo...
Sa spendula...
Donna senza volto...
In bici per le colli...
Voleva essere un dra...
Còlubri...
Lunedì mattina...
CHE AFFANNO QUEST...
Necessità...
SBAGLIANDO...
Tutto è relativo...
Il rumore dell\'addi...
Commiato...
Si chiude un capitol...
Vittorio...
Versi sul Passaporto...
Nel foyer dell’alba...
Ascolta Cielo...
Incombe il sonno...
Noi l'immenso...
L’ultima goccia...
VOGLIA DI VOLARE...
L\\\'uomo ballerino...
Sedoka - 3...
L'odissea di un poet...
Addio Oggiscrivo...
SUPEREROE...
La dimora dell'anima...
Intonaco battuto a m...
Passo sospeso ( Reda...
Rifiniture...
Resilienza...
PIZZICAGNOLO...
Oasi di scrittura (...
Echi di un Tempo Pas...
Mario...
PAROLE...
IMPENETRABILE OCE...
Ciglia che sorridono...
Il sogno di Anna...
Ipocrisia...
Un Angelo d'erba...
Dott. Scholl’s, trop...
Sorpresa…e pizza con...
Battigia...
E se piove ti penso...
Transumanza...
Amara vita...
La misericordia del ...
0429...
La lasagna di Pasque...
Lo sguardo di una ma...
Terre desolate...
PROVARE A VIVERE...
Pazienza!...
Fiore d'inverno...
Primo aprile...
E ti berrei ancora...
Il sole brucia...
Alla rugiada d’ulivo...
Acquerello...
haiku.......
Lacrima di salice...
STATO DI GUERRA...
Il profumo della Pas...
Oggetti...
Ancora silenti...
Dove vanno le parole...
Dopo il mio funerale...
Binari...
Io Sono...
Pasqua di neve...
GRIDERO'...
Frammenti di emozion...
Rugiada...
RONDINE...
SORELLA MORTE...

Legenda
= Poesia
= Racconto
= Aforisma
= Scrittura Creativa


Siti Amici


martiniadriano.xoom.it lecasedeipoeti.blogspot.com

La pizza ( 100 parole)

La pizza, che meraviglia!
Dal vetro appannato, si vede il pizzaiolo che prepara l' impasto bianco e soffice con tanta passione, mentre il cliente aspetta.
Bianco come una nuvola leggera e vicina, che la guardi e ti perdi a fantasticare, ed è amore a prima vista.
La salsa di pomodoro l' avvolge in modo delicato, come un papavero che sboccia e cattura il nostro cuore.
Una cascata di mozzarella, pronta a sciogliersi in bocca, bella come la natura che si risveglia e vuole essere scoperta passo dopo passo.
Il profumo annuncia la sua uscita, un arcobaleno di colori ti circonda.



Share |


Racconto scritto il 13/03/2024 - 23:34
Da Mary L
Letta n.137 volte.
Voto:
su 5 votanti


Commenti


Eh sì, ho preso in prestito tre parole della pubblicazione che peraltro nonostante siano passati una quindicina di giorni, si mantiene calda calda e quindi invitante.
E se il pizzaiolo prepara con tanta passione la sua pizza, Mary con tanta passione ha preparato questo drabble.

Colgo l'occasione per complimentarmi per il riconoscimento e naturalmente complimenti per l'idea dalla quale l'autrice ha impastato di scrittura.

Giuseppe Scilipoti 29/03/2024 - 20:19

--------------------------------------

Ho riletto 'La pizza'. Ho sentito la necessità di gustarmi nuovamente il drabble e di conseguenza di aggiungere qualcosa a quanto detto nella mia precedente disamina. Sarà perché oggi ho cenato con della pizza.
Al pizzaiolo, per l'ordinazione ho detto la testuale frase: "Una pizza margherita con [una cascata di mozzarella]

(segue)

Giuseppe Scilipoti 29/03/2024 - 20:17

--------------------------------------

Grazie

Mary L 15/03/2024 - 21:40

--------------------------------------

Un bel racconto profumato, tipico piatto prelibato. Un abbraccio

Margherita Pisano 15/03/2024 - 20:07

--------------------------------------

Bellissima dedica per qualcosa che ormai ci invidia e ci copia tutto il mondo. Questo dimostra che anche una cosa così comune, attraverso la penna di una scrittrice può vantarsi di essere protagonista. Complimenti.

santa scardino 15/03/2024 - 15:22

--------------------------------------

Grazie Maria Luisa, Giuseppe ed Anna

Mary L 14/03/2024 - 14:21

--------------------------------------

Dopo averti letto..mmm che voglia di pizza!! Gnam gnam!! Complimenti!!

Anna Cenni 14/03/2024 - 11:31

--------------------------------------

Pizzaaaaaaaa??? Pistaaaaaaa!!!
Capperi! (esclamazione che esterna stupore, ma non li voglio sulla mia amata margherita )L'autrice ha realizzato un drabble davvero... delizioso. Per prima cosa ha dimostrato di che "impasto" è fatta con questo genere di scritti nel quale bisogna "dosare" a dovere con le parole. Poi, ha saputo mettere nero su bianco, il rosso su bianco di una pizza fumante "infarcendo" il testo di uno "strato" poetico che "lievita" man mano che il lettore si... gusta la lettura.
In conclusione, questo racconto l'adoro, come la pizza col pomodoro e con la raccomandazione di far pervenire queste righe al pizzaiolo o pizzaiola di fiducia. Sono sicurissimo che gli farà molto piacere al punto che le dirà: «Oggi la tua pizza è gratis»
Cinque stelline da asporto per Mary.

PS. Visto che esiste la pizza baby, da oggi esiste anche la pizza Mary.

Giuseppe Scilipoti 14/03/2024 - 09:47

--------------------------------------

Par quasi di sentirne il profumo, che bontà!

Maria Luisa Bandiera 14/03/2024 - 07:56

--------------------------------------


Inserisci il tuo commento

Per inserire un commento e per VOTARE devi collegarti alla tua area privata.



Area Privata
Nome :

Password :


Hai perso la password?