Inizio


Autori ed Opere


Ultime pubblicazioni

Sul far nemboso...
Mora...
Non chiudiamo O.S....
LA NOTTE...
Al webmaster Mauro...
La goccia si posa...
Villamar...
Il nuovo giorno...
Quasi a gocciare...
Il dolore non si est...
Il Treno...
AU.F.O...
Vicoli ombrosi...
API...
ETEREO...
La sindrome del nido...
Addio al nuovo giorn...
Ritornare sui propri...
AMORE DOLCE OPPR...
HAIKU 41...
Elfchen...
CANTO...
Ai tempi della pesta...
Quando ti scrivo...
Sa spendula...
Donna senza volto...
In bici per le colli...
Voleva essere un dra...
Còlubri...
Lunedì mattina...
CHE AFFANNO QUEST...
Necessità...
SBAGLIANDO...
Tutto è relativo...
Il rumore dell\'addi...
Commiato...
Si chiude un capitol...
Vittorio...
Versi sul Passaporto...
Nel foyer dell’alba...
Ascolta Cielo...
Incombe il sonno...
Noi l'immenso...
L’ultima goccia...
VOGLIA DI VOLARE...
L\\\'uomo ballerino...
Sedoka - 3...
L'odissea di un poet...
Addio Oggiscrivo...
SUPEREROE...
La dimora dell'anima...
Intonaco battuto a m...
Passo sospeso ( Reda...
Rifiniture...
Resilienza...
PIZZICAGNOLO...
Oasi di scrittura (...
Echi di un Tempo Pas...
Mario...
PAROLE...
IMPENETRABILE OCE...
Ciglia che sorridono...
Il sogno di Anna...
Ipocrisia...
Un Angelo d'erba...
Dott. Scholl’s, trop...
Sorpresa…e pizza con...
Battigia...
E se piove ti penso...
Transumanza...
Amara vita...
La misericordia del ...
0429...
La lasagna di Pasque...
Lo sguardo di una ma...
Terre desolate...
PROVARE A VIVERE...
Pazienza!...
Fiore d'inverno...
Primo aprile...
E ti berrei ancora...
Il sole brucia...
Alla rugiada d’ulivo...
Acquerello...
haiku.......
Lacrima di salice...
STATO DI GUERRA...
Il profumo della Pas...
Oggetti...
Ancora silenti...
Dove vanno le parole...
Dopo il mio funerale...
Binari...
Io Sono...
Pasqua di neve...
GRIDERO'...
Frammenti di emozion...
Rugiada...
RONDINE...
SORELLA MORTE...

Legenda
= Poesia
= Racconto
= Aforisma
= Scrittura Creativa


Siti Amici


martiniadriano.xoom.it lecasedeipoeti.blogspot.com



Il profumo della Pasqua

La Pasqua della mia infanzia profumava di tradizioni e di amore familiare.
Rivedo mia madre recarsi, insieme alle sue amiche , al forno preso in affitto con le mani piene di cose buone da cuocere.
Ognuna di esse apponeva sul proprio tegame un segno di riconoscimento, quello di mia madre era una ‘A’, l’iniziale del suo nome : Amelia.
Si faceva prima l’infornata dei dolci, poi quella delle carni, in genere capretto e patate ed infine era la volta delle focacce.
Era una vera processione che univa il sacro col profano, era quasi un obbligo gioioso , una ragione votiva, quella di rispettare con questi gesti, l’appartenenza ad una fede.
Tutt’intorno, ragazzi e bambini si muovevano come sciami di rondini intorno ad un pesco fiorito. Tra grida e saltelli aiutavano le rispettive mamme a portare i tegami, oppure gli sgabelli che servivano al riposo durante l’attesa della cottura.
Era una vera festa, così come lo è ogni ‘’al dì di festa’’,il godere della vigilia ancor prima della festa.
E quei profumi,oggi, sono la firma del tempo sulla nostra anima.
In ogni stradina del paese si respirava l'odore di zucchero e vaniglia per giorni interi.
Oggi è tutto diverso e queste nostalgie sono solo patrimonio di chi quei momenti li ha in memoria.
Nel mio presente un po’ di quei profumi cerco di trasmetterli alla mia famiglia, affinché conservino il concetto che anche un semplice e particolare dolce abbia una sua storia ed una sua relazione con un evento sia sociale che religioso.
Buona, felice e gioiosa Pasqua a tutti coloro che amano il prossimo e soprattutto ai costruttori di Pace. Auguri!



Share |


Racconto scritto il 30/03/2024 - 15:24
Da santa scardino
Letta n.104 volte.
Voto:
su 3 votanti


Commenti


Grazie mille Anna. Buona Pasquetta.

santa scardino 01/04/2024 - 14:59

--------------------------------------

Bei tempi quelli, dove le persone erano importanti!!ora lo è altro ahimè. Complimenti!! Sempre bravissima!!

Anna Cenni 01/04/2024 - 13:45

--------------------------------------

Grazie Mirko, ti auguro di trovare in questa Pasqua sia amore che pace. Un abbraccio

santa scardino 31/03/2024 - 17:56

--------------------------------------

Magia e profumo d'amore.
Buona Pasqua

Mirko D. Mastro 31/03/2024 - 16:11

--------------------------------------

Grazie Francesco e tanti auguri.

santa scardino 31/03/2024 - 14:57

--------------------------------------

Altri tempi, che purtroppo non torneranno più. Ciao e tanti Auguri di Buona Pasqua.

Francesco Scolaro 31/03/2024 - 11:12

--------------------------------------

Grazie Maria Luisa e Felice Pasqua.

santa scardino 31/03/2024 - 09:07

--------------------------------------

Grazie Maria Luisa e Felice Pasqua.

santa scardino 31/03/2024 - 09:02

--------------------------------------

Mi piace leggere i tuoi racconti che sanno di tempi antichi ma mai persi.
Rievocarli è vederli rinascere.
Non so cosa potranno avere nei ricordi i giovani d'oggi con una vita piena di cose già fatte industrialmente, piena solo di figurine "emotion" per esprimere un sentimento e solo di occhi sul cellulare che non profuma di nulla ... ma forse solo di solitudini.

Maria Luisa Bandiera 31/03/2024 - 08:57

--------------------------------------


Inserisci il tuo commento

Per inserire un commento e per VOTARE devi collegarti alla tua area privata.



Area Privata
Nome :

Password :


Hai perso la password?