Inizio


Autori ed Opere


Ultime pubblicazioni

Da riproporre...
Caffè e impressioni...
Una sola gioia...
Le parole son l'onda...
Richiamo dell\'Eden...
DIDATTICA RAVVICINAT...
Gli uomini sanno di ...
Per mano...
Giglio di mare...
Creare legami autent...
POLPETTE...
le stagioni della vi...
Poesia...
Guccini Presidente...
HAIKU T...
EMOZIONI E SOGN...
Il profumo dell'atte...
L'ultimo libro...
Un avvocato , un sov...
Chiederò mare in bur...
HAIKU 2 + 2...
Deponete le armi...
LA MAFIA...
Presa e vinta...
PROSEGUI IL VIAGGIO ...
L\'immenso...
Biancori...
Rime intorno a un ci...
In un mondo d’amore...
Sogni di bimbi...
Chiamala arte...
La fine del sogno di...
La giostra...
Divenire...
Contatto...
Il mondo all'impro...
Maria Bergamas...
Coda alla vaccinara...
Dea Natura (Concorso...
Arcobaleno di pace...
EMOZIONI...
Forse il Mare...
L'Amor Fraterno...
OCHE GIULIVE...
Intercessione...
DEDICA A CYRANO ...
BASTANO POCHE RIGHE....
L'ombra di un fiore ...
Il valore di esister...
Gigli bianchi...
Poesia...
Mariposas...
E ti penso......
Se mi portassi con t...
ICEBERG...
Fine di un amore......
Gabbiani...
Virgole del passato...
L'ultima storia d'am...
Fra le note...
CAMPANE FESTANTI...
Gesù...
LA MUSA E IL ...
Il Soffio...
La vita presenta il ...
Uomo di mare, e di r...
La pioggia...
La rinuncia...
Di quella pira l'orr...
PICCOLI GIOVANI ALBE...
Stefano D'Orazio...
Da quando sei entrat...
E' ora...
TUTTO CIÒ CHE IN UNA...
l'ammiratore...
Denominazione non co...
Superfluo...
I piccoli cervelli h...
Portami da lui...
Grovigli d\'inchiost...
Dolente passo...
SEI LA TERRA E LA MO...
Non si trapassa … si...
Passeggiata tra la n...
MARE CON BIMBO...
Streghe malvagie...
MISTICO ASCETA...
I vuoti dell’anima c...
Composizione n.347...
L'imbonitore...
Sei le parole che su...
Stupore...
L'INDEFINITO...
Rimpianto...
MARGHERITA...
La felicità di alcun...
L’oasi d’amore...
Invano...
Le fredde parole non...
Vorrei scrivere anco...

Legenda
= Poesia
= Racconto
= Aforisma
= Scrittura Creativa


Siti Amici


martiniadriano.xoom.it lecasedeipoeti.blogspot.com

MINIRICORDI

Le istruzioni sono:

Scegli un interlocutore (persona che ami, che non ami più o non ti ama più) e dà a tutti i ricordi la forma di una domanda: < ti ricordi quella volta che avevo…che mangiavamo insieme…che tu eri vestita …ecc…) >. In questo modo racconta una storia.


~~~~~~~~~~~~~~~~~~~~~~~~~~~~~~

Ti ricordi quella volta che mi venisti a prendere sotto casa e mi portasti a ballare?

Ti ricordi quella volta che mi venisti a prendere sotto casa e mi portasti a ballare? Era una serata fredda, nonostante fosse agosto inoltrato, ma a me non interessava del freddo: l’unica cosa che desideravo era stare accanto a te. Mi preparai e ti aspettai fuori al balcone, finché non vidi la tua macchina arrivare verso di me. Ero eccitata, emozionata, non stavo nella pelle. Scesi felice e ci baciammo, poi ci incamminammo verso il locale. Fu una serata magica, una di quelle serate che restano per sempre impresse nel cuore. Ballammo tutta la sera, io e te, e del resto del mondo non mi importava: ricordo la fila per prendere da bere, abbracciati, ricordo le chiacchiere con gli altri a cui non davo un gran peso perché tutti i miei pensieri erano rivolti solamente a te, ricordo il tuo sorriso e i tuoi occhi scuri, con cui mi hai promesso tanto. E ricordi il momento più bello? Quando tutti se ne andarono e io te rimanemmo in macchina, abbracciati, a scambiarci coccole e baci. Ero talmente felice che mi sembrava di vivere un sogno, invece era la realtà; ricordo il tragitto verso casa, tu guidavi e mi tenevi la mano, mi riempivi di attenzioni e di complimenti. Sapevo della tua partenza imminente e mi dicesti che ci saremmo rivisti presto e mi salutasti con un casto bacio. Tornai a casa felice sperando che quelle due settimane che ci separavano passassero presto e invece quella fu l’ultima volta che ti vidi. E ti ricordi quella canzone che mi dedicasti? Ancora oggi, quando la sento, non posso fare a meno di pensarti. Davanti al ricordo di quello che abbiamo passato insieme sorrido con un pizzico di malinconia e i miei occhi diventano lucidi perché io ero diversa quando stavo con te, mi sentivo apprezzata, amata, mi sentivo protetta e se solo avessi potuto, avrei fermato il tempo per restarti ancora accanto, ancora per un attimo in più. Alla fine resteranno i ricordi a tenerci compagnia e, nonostante tutto, sono felice di averti incontrato perché, anche se per poco tempo, mi hai fatto conoscere l’amore e te ne sarò grata per sempre. Buona vita.



Share |


Scrittura creativa scritta il 23/06/2020 - 09:49
Da Marianna S
Letta n.385 volte.
Voto:
su 6 votanti


Commenti


Grazie di cuore

Marianna S 29/06/2020 - 12:36

--------------------------------------

Sono convinta che le cose belle che la vita ci regala vadano comunque vissute. Questo tuo ricordo è dolcissimo come lo è il tuo modo di narrare. Un caro saluto.

santa scardino 25/06/2020 - 21:56

--------------------------------------

Quanti bei ricordi e quanta nostalgia in questo racconto. E quanta dolcezza e riconoscenza negli ultimi righi. Brava!

Afrodite T 25/06/2020 - 10:46

--------------------------------------

Ci vuole un grande cuore per ricordare i bei momenti passati e che non ritorneranno più con la stessa persona. Letto d'un fiato e tantissimo apprezzato. Buona serata Marianna.

Paolo Ciraolo 23/06/2020 - 19:12

--------------------------------------

Malinconia e rimpianto di te stessa, di com’eri in quel tempo, in un vivido ricordo riportato alla luce in un bel testo.

Anna Maria Foglia 23/06/2020 - 15:13

--------------------------------------

Carico d'amore il ricordo in questa scrittura scorrevole e ben scritta.

Maria Luisa Bandiera 23/06/2020 - 12:59

--------------------------------------

Una scrittura che scorre fluida, leggera e ricca di entusiasmo come il sentimento da te provato...
Brava Marianna...peccato...

Grazia Giuliani 23/06/2020 - 12:08

--------------------------------------


Inserisci il tuo commento

Per inserire un commento e per VOTARE devi collegarti alla tua area privata.



Area Privata
Nome :

Password :


Hai perso la password?