Inizio


Autori ed Opere


Ultime pubblicazioni

SONO UN ANGELO...
Moda...
Il primo amore...
Il forestiero...
Più dai risorse, buo...
Soverchio...
Distopico...
Mormorio di bandiere...
Le cento candeline...
Come in trincea...
L’immaginario si fon...
Il piacere guasto...
Oltre le rughe...
Ti guardo...
TRAMONTO...
Betelgeuse...
L’Atmosfera misterio...
IL DIALOGO...
Spicchi...
PRIMAVERA COVID...
Lo sgretolarsi di az...
A LUCIANA...
Il colore della giov...
LA MAREA E L' ...
SILENZI...
La sensibilità non è...
Pensieri solitari...
Tutto ciò che viene ...
Composizione n.385...
ACQUA...
Firma...
L'ONESTÀ PREMIA SEMP...
L'ANGELO...
A Ilaria...
vecchia ferrovia...
Con i suoi colori...
PHARAOH'S CURSE. Man...
Lucrezia e l'amore a...
Solo un sorriso...
Affini son quelle an...
Le quattro stagioni...
Seduta davanti al ma...
IL VENTO...
Mix gastronomico, le...
Nessuno è libero...
Miracolo d\'amore...
incognite...
UNA VOLTA AMOR...
'O panariello...
Pandemia...
L'ultima ladra...
L’altro viaggio 16/1...
IL RIFUGIO...
Ogni cosa che cambia...
Clone...
FLUTTUANDO NEL VENTO...
Ciao...
Annabelle...
Il solitario....
AD INIZIO APRILE......
Il piccolo Drago...
IL MISTERO...
Ciliegi in fiore...
È IL CUOR CUSTODE...
Grano Oro...
L’amore non ha confi...
Dove sbocciava l’ari...
La Colomba...
Una libellula a Bene...
Semmai...
Vorrei piangere...
Jack...
Attendere navi che n...
Che grande farsa è l...
Nei luoghi sacri (c...
ERBA CATTIVA...
Dalla montagna al ma...
Siamo tutti unici e ...
SOGNANDO...
L’altro viaggio 15/1...
L'EREDITA' DEL POVER...
NETTEZZA URBANA...
E piove...
Haiku 25...
UN BACIO MAI DATO...
Buona Pasqua...
Buona Pasqua...
Sera di Primavera...
Verità...
Buona Pasqua a te...
Nulla per sempre...
Il sorriso della spe...
In nome del Padre...
Piccole cose che ci ...
L'abbandono...
Kylemore Abbey...
Cansunetta du giurnu...
Casa è...
Terza ondata...
Note d\'inverno...

Legenda
= Poesia
= Racconto
= Aforisma
= Scrittura Creativa


Siti Amici


martiniadriano.xoom.it lecasedeipoeti.blogspot.com

CONSEGNA A DOMICILIO

Le istruzioni sono:

scrivi un racconto sviluppando tue libere considerazioni, fatti, avvenimenti od altro.


~~~~~~~~~~~~~~~~~~~~~~~~~~~~~~



@@@ CERCASI MERCATO

Ieri uscendo di casa sul pianerottolo la vicina mi chiede Mirella che fai traslochi...già era inevitabile una simile domanda, la mia porta era ostruita da scatoloni che occupavano metà pianerottolo. No Vanda tranquilla è Amazon, merce ordinata dai miei figli comprano di tutto, pensa anche le scarpe mi dicono che non hanno tempo e gli acquisti fatti in questo modo sono più convenienti e per giunta recapitati a casa. E’ il nuovo modo di fare la spesa a cui ci stiamo abituando, la Pandemia cambia le abitudini. Personalmente a me non piace, ho nostalgia del vecchio mercato, la casba così la chiamo, rumorosa disordinata, invitante, trasgressiva, pittoresca girandola di colori. Mercato di sogni dove le bancarelle fioriscono ad ogni angolo, oggetti di poco valore riempiono le borse di bonarie massaie contente. Era in quel caos che le mie fantasie, i miei pensieri volavano sopra le teste di gente di tutte le razze, di tutti i colori. Regno dei “vu cumprà” degli affari spiccioli, teatrino di pulcinella pieno di donne e bambini con la loro piccola spesa, ma carichi di quell’aria tronfia di appagamento da far pensare che in quella realtà si sarebbe trovata la felicità. Quel gironzolare tra la gente e i banchi pieni delle più svariate cose mi dava la forza di non pensare mi stordivo e distraevo lasciando i ricordi tristi andare lontano, m’immergevo nella folla come in un bagno purificatore. Il tempo passava in fretta, m’incuriosivo e mi perdevo in quel mare di gente, tornavo a casa piena di provviste e piccole sciocchezze, capricci con poco soddisfatti e il portafoglio vuoto ma con l’animo sereno, ecco perché mi manca. Questo sistema di comprare a scatola chiusa mi fa sentire prigioniera esco solo per il necessario, i figli sono preoccupati mi pregano di stare in casa sono super protettivi, li capisco e gli voglio bene ma un giorno pianificherò un’evasione... il mercato è la che mi aspetta!!


Mirella Narducci




Share |


Scrittura creativa scritta il 05/03/2021 - 22:41
Da mirella narducci
Letta n.131 volte.
Voto:
su 1 votanti


Commenti


GRAZIE ERNESTO
GRAZIE ROMEO
Felice serata

mirella narducci 06/03/2021 - 20:02

--------------------------------------

Mi pare di avertelo già detto. Mi piace la tua prosa. Mi emoziona. e dici il vero. Complimenti.

Ernesto D’Onise 06/03/2021 - 19:31

--------------------------------------

Cara Mirella speriamo di ritornare ad andare in giro per negozi...ti aspetto al mercato...Ciao !!!!!!!!

romeo cantoni 06/03/2021 - 18:43

--------------------------------------


Inserisci il tuo commento

Per inserire un commento e per VOTARE devi collegarti alla tua area privata.



Area Privata
Nome :

Password :


Hai perso la password?