Inizio


Autori ed Opere


Ultime pubblicazioni

Canzone triste...
Amaro...
Un biglietto, come u...
L'isola che non c'è...
Orme sulla sabbia...
TESTIMONIANZA DI FED...
PENSIERI...
Respirando l'aria...
Vorrei chiederti...
Shot down...
Dentini bianchi...
Sentiero interrotto...
Voglia di scrivere...
shhhh...
L'attrazione fisica ...
Vortice...
HAIKU A2...
Spiragli di luce...
Qualcosa è stato...
Sulle rive del nostr...
RIPARTENZA...
LUNA DEI FIORI 2020...
Ho dimenticato...
Bella Viola...
Chi rimane fanciullo...
Si fa giorno...
Haiku T1...
La storia delle decl...
IL TEMPO PER OG...
Ho bisogno di te...
Violetta...
Vicini vicini...lont...
I passerotti...
Caramelle...
Eco...
Un filo d'aurora...
FIORE RECISO...
UNA PERSONA STA CORR...
nulla é cambiato...
Alberi in fuga...
Riflessi di luna...
Il risveglio…di Mila...
BATTITO DI CIGLIA...
Gelsomino...
La biga marina...
È la voce del silenz...
L'Eden il mio giardi...
Il pontile...
Canto di un nuovo in...
In fondo si respira ...
Dalla dura quercia...
C\\\'erunu tempi....
Inshan Samash...
L' AMORE NEGLI OCC...
un esame lungo una v...
Un pensiero...
Il mio amico Giulian...
IL TESORO DISPERSO C...
L’Asceta...
Maria Goretti...
Il Sole Dopo L\'Oscu...
Stringimi più forte...
Trasposizione...
L’ARMONIA DELL’ESSER...
IERI, OGGI, SEMPRE...
Incisa nell'anima...
E...state...
Cammino...
SCREPOLATURE...
Non c'è niente di pi...
NATI LIBERI...
I tuoi battiti...
FINO A SERA...
Dedicata al Maestro ...
Fonti di vita...
Musica...
Celeste...
Angelo...
IN PUNTO DI MORTE...
Milano...
Covid-19 seconda fas...
Il Rasoio...
NELLE TUE MANI...
Una brutta persona...
ESTATE 2020...
La par condicio è qu...
Di carta velina...
Dolcissima e bella (...
Finalmente si RIPART...
Tàcciono...
LA BICICLETTA DEI VI...
La mia poesia...
innesto...
La fine di un viaggi...
In disparte...
Caciotte e carapaci...
Marinaio...
Io plurale...
Fuga dalla mente...
Tanka 35...

Legenda
= Poesia
= Racconto
= Aforisma
= Scrittura Creativa


Siti Amici


martiniadriano.xoom.it lecasedeipoeti.blogspot.com

La rapidità di uno sguardo

E' stato con la rapidità
di uno sguardo
che hai corrotto e conquistato
il mio cuore, amor mio.
Perché è di quegl'occhi
che io m'innamorai,
è in quegl'occhi d'oro e d'ambra
che smarrii il mio cuore
che vaga, vaga. Oh cuore mio!
Tu che martelli impetuoso
nel mio petto per lei,
tu che batti solo per lei.
Ed io t'amo.
T'amo perché sei bella
come il sole quando si tuffa nel mare.
Bella come la Luna
in una notte d'estate.
Amo le tue labbra che sfiorano
in un bacio le mie,
amo le tue mani
che carezzano delicatamente il mio corpo,
amo il tuo sorriso,
il tuo ridere, il tuo piangere.
T'amo perché è stato
con la rapidità di uno sguardo
che m'innamorai di te.



Share |


Poesia scritta il 22/09/2016 - 14:46
Da Francesco Pasqualetti
Letta n.535 volte.
Voto:
su 4 votanti


Commenti


La rapidità di un sguardo...è amore all'improvviso!
E' bellissima la tua dedica.
Ciao Francesco complimenti!

margherita pisano 22/09/2016 - 19:06

--------------------------------------

Ciao Francesco caro, trovo stupenda questa tua poesia....


L'anima di una perona è nascosta dietro uno sguardo.

Lo sguardo a volte può unire due
persone più di un'abbraccio.


Parole le tue veritiere.


Ciao caro complimenti.


Maria Cimino 22/09/2016 - 18:40

--------------------------------------

Semplicemente bella,

antonio girardi 22/09/2016 - 18:36

--------------------------------------

Ciao Francesco, hai scritto una poesia molto dolce e riccca d'amore. La maggior parte degli amori nasce da uno sgurdo speciale. Dallo sguardo si può capire l'amore di una persona
Bella poesia!
Nadia
5 stelle

Nadia Sonzini 22/09/2016 - 18:04

--------------------------------------

***** Quanti amori sono nati da uno sguardo fatale! Bella

Marilla Tramonto 22/09/2016 - 16:50

--------------------------------------


Inserisci il tuo commento

Per inserire un commento e per VOTARE devi collegarti alla tua area privata.



Area Privata
Nome :

Password :


Hai perso la password?