Inizio


Autori ed Opere


Ultime pubblicazioni

Soltanto quattro mur...
L'ultimo traghetto...
Ti ho pensata una se...
Assimilo gli alberi...
Da qualche ora...
Gli occhiali...
DOVE SVANISCONO ...
HAIKU H...
Tempo d'Amore...
Reminiscenze...
ONDE...
Sconosciuti mondi...
Giotto e l'invenzion...
Pinnettas...
Vorrei gridare al te...
Cinque candeline...
Haiku 12...
I miei pensieri...
Certe volte capita...
19:53...
Fiabesca...
Oltre il vento del c...
Lei...
Sei tu....
Climbing...
Al costo di un franc...
Versi sciroccati...
PENSIERI ALLA ...
PRIVATO...
L'ultimo torneo del ...
La guerra...
PRIMAVERA...D'AUTUNN...
Cedo il passo alla p...
L'uccellino e il pes...
Velata...
Non lo sapevo...
Sogno di un bambino...
Alla stazione ferrov...
Haiku n 3...
Haiku 11...
Amore senza silenzi ...
Pianto di sale...
La psiche...
Tanka 1...
l'amicizia è......
Notte senza luna...
A Giulio Tiberio...
boschi d'ottobre...
AMABILE CREATURA...
Mi hai fatto innamor...
Metafora auttunale...
In attesa...
Sguardi...
Quell’espressione di...
Stelle...
Con me passeggiando...
IN QUEL SUO SAPERE...
LE PAROLE...
Come il ponte unisce...
Gita di terza Media ...
TU ERI UM ANGELO...
Oggi...
Scrivere...
Casuale...
E io dormivo...
The first memory...
Non dire mai....
LA METAFORA DELLA ME...
Dall'immensa finestr...
Negli USA vendono le...
IL SENSO DELLE COSE...
Minuscole sensazioni...
Poesia...
essere in attesa...
Café del mar...La pa...
Metafora...
VOLA VIA LONTANO...
Haiku K...
Pensieri della sera...
Stranezze...
Grundig...
C'è un posto nel mio...
L'esule...
Haiku F...
Tagli indiscriminati...
Come cadono le fogli...
SOFFRIRE E' UN ...
Lontano...
Trasformazioni...
PREDA CHE SCAPPA...
Oste mi porti il con...
L'APPUNTAMENTO...
HAIKU G...
Nel tempo...
Quasi notte...
un raggio di sole ...
Lontano accanto a me...
Cellophane...
Proprio in quella li...
Tanka 6...

Legenda
= Poesia
= Racconto
= Aforisma
= Scrittura Creativa


Siti Amici


martiniadriano.xoom.it

Irrazionali fobie

Sola come la neve quando tocca
terra e non fa rumore.
La testa gira,
la vista si annebbia
e nella mia mente calano le tenebre.
Le lancette scoccano l'ora
come martiri che vanno al patibolo.
Sta tornando.
Ho il cuore nello stomaco.
Combatto da sola un nemico invisibile
che mi toglie ogni possibilità di reagire.
Due mani immaginarie mi cingono il collo
come una morsa, e il respiro si affanna.
Sento ogni più piccola fibra
del mio Essere spegnersi, mentre una
sensazione di vuoto si fa spazio dentro me.
Tutto è freddo, è buio,
nessun torpore a sfiorarmi le dita,
solo gelo sul mio cuore.
Davanti ad un riflesso
che non mi appartiene più,
mi scrollo di dosso, inutilmente,
le mie insicurezze.
Scorre veleno, ora, nelle mie vene.
Grido, ma nessuno mi sente.
Nessuno può salvarmi,
nessuno, tranne me stessa.



Share |


Poesia scritta il 05/12/2016 - 18:34
Da Bamby Gioco Torelli
Letta n.513 volte.
Voto:
su 3 votanti


Commenti


Come hai ragione le fobie sono assai difficile da combattere, ma solo la tua forza di volontà ci può riuscire.


Brava complimenti cara


Maria Cimino 05/12/2016 - 22:40

--------------------------------------

le fobie sono alquanto difficili da combattere ,bella poesia,ciao

andrea sergi 05/12/2016 - 22:08

--------------------------------------

wow
Bamby
quanta tristezza, quanto buio
ma anche quanta bellezza

laisa azzurra 05/12/2016 - 21:31

--------------------------------------


Inserisci il tuo commento

Per inserire un commento e per VOTARE devi collegarti alla tua area privata.



Area Privata
Nome :

Password :


Hai perso la password?