Inizio


Autori ed Opere


Ultime pubblicazioni

Canzone triste...
Amaro...
Un biglietto, come u...
L'isola che non c'è...
Orme sulla sabbia...
TESTIMONIANZA DI FED...
PENSIERI...
Respirando l'aria...
Vorrei chiederti...
Shot down...
Dentini bianchi...
Sentiero interrotto...
Voglia di scrivere...
shhhh...
L'attrazione fisica ...
Vortice...
HAIKU A2...
Spiragli di luce...
Qualcosa è stato...
Sulle rive del nostr...
RIPARTENZA...
LUNA DEI FIORI 2020...
Ho dimenticato...
Bella Viola...
Chi rimane fanciullo...
Si fa giorno...
Haiku T1...
La storia delle decl...
IL TEMPO PER OG...
Ho bisogno di te...
Violetta...
Vicini vicini...lont...
I passerotti...
Caramelle...
Eco...
Un filo d'aurora...
FIORE RECISO...
UNA PERSONA STA CORR...
nulla é cambiato...
Alberi in fuga...
Riflessi di luna...
Il risveglio…di Mila...
BATTITO DI CIGLIA...
Gelsomino...
La biga marina...
È la voce del silenz...
L'Eden il mio giardi...
Il pontile...
Canto di un nuovo in...
In fondo si respira ...
Dalla dura quercia...
C\\\'erunu tempi....
Inshan Samash...
L' AMORE NEGLI OCC...
un esame lungo una v...
Un pensiero...
Il mio amico Giulian...
IL TESORO DISPERSO C...
L’Asceta...
Maria Goretti...
Il Sole Dopo L\'Oscu...
Stringimi più forte...
Trasposizione...
L’ARMONIA DELL’ESSER...
IERI, OGGI, SEMPRE...
Incisa nell'anima...
E...state...
Cammino...
SCREPOLATURE...
Non c'è niente di pi...
NATI LIBERI...
I tuoi battiti...
FINO A SERA...
Dedicata al Maestro ...
Fonti di vita...
Musica...
Celeste...
Angelo...
IN PUNTO DI MORTE...
Milano...
Covid-19 seconda fas...
Il Rasoio...
NELLE TUE MANI...
Una brutta persona...
ESTATE 2020...
La par condicio è qu...
Di carta velina...
Dolcissima e bella (...
Finalmente si RIPART...
Tàcciono...
LA BICICLETTA DEI VI...
La mia poesia...
innesto...
La fine di un viaggi...
In disparte...
Caciotte e carapaci...
Marinaio...
Io plurale...
Fuga dalla mente...
Tanka 35...

Legenda
= Poesia
= Racconto
= Aforisma
= Scrittura Creativa


Siti Amici


martiniadriano.xoom.it lecasedeipoeti.blogspot.com

L'APPUNTAMERNTO

Le istruzioni sono:

Scrivi un racconto in cui avviene un appuntamento (di ogni genere)


~~~~~~~~~~~~~~~~~~~~~~~~~~~~~~



La Rosa profumata

Il cuore mi batteva forte, in quella fredda sera.d'inverno le sue dolci parole di poche settimane prima,risuanavano come una melodia.
La neve scendeva lieve a poco,a poco,coprendo come di un manto il viale, gli alberi muovevano i loro rami
Tutto era così bello magico. E poi eccolo, lo vedo appoggiato ad un'candido albero, nel suo lungo cappotto nero. Imponente in quel suo portamento elegante, Ma ancora non si accorge di me, è bello, dolce, nel suo giovane imbarazzo, nella sua attesa, guarda impaziente l'orologio poi in un'attimo, i nostri occhi si incrociano ed il tempo sembra arrestarsi. si avvicina cammina lento sorride, sento subito le sue braccia forti stringermi, al suo petto, l'odore inebriante del suo profumo,mi stordisce le sue gote fredde,attaccate alle mie. rimaniamo così in silenzio, i suoi occhi blu sono nei miei. stringe tra le mani una bella rosa, me la porge incantata la guardo,
mentre dalle sue belle labbra fuoriesce
Ti amo
lo guardo ancora. sembra proprio un principe,uscito da uno di quei romanzi del passato,
gli rispondo
Anch'io
troppo tardi per accorgermi che i miei occhi erano già velati di lacrime .si avvicinó
Teneramente il suo viso era a dieci centimetri dal mio, mi lo sfiorava con le labbra, i suoi occhi si chiusero mentre quasi sussurando mi diceva,
Perché piangi piccola
Sono felice risposi timidamente
stringendo la rosa
Sappi solo una cosa, sei tutto quello che ho sempre desiderato, sognato disse lui stringendo il mio viso tra le sue mani. poi si avvicinò ancora un po' baciandomi le mani, gelide per il freddo.ma dal tocco di quelle labbra, sembrarono come andate in fiamme


Disse con le lacrime agli occhi
Tutto quello che ha dilaniato il tuo cuore,é ormai trascorso, adesso io sono qui, ci siamo incontrati Isabel e sono certo.che gli incontri Non avvengono mai per caso, le nostre anime, in qualche modo già si incontrarono ,e si amavano .fin dall' inizio io ti ho amata amore mio
Il vento giocava con i miei lunghi capelli scuri, ero confusa estasiata, da quelle dolci parole d'amore
sembrava un sogno da cui non avrei voluto svegliarmi .
sorridevo con il cuore che mi scoppiava dal petto


con tutta la forza lo strinsi al mio cuore.baciandogli quel viso dolce ripetendogli quanto lo amassi, ancora i suoi occhi di cristallo si persero nei miei, rimanemmo così forse per ore sfidando il freddo, il tempo, nulla ormai aveva più importanza. i nostri cuori si erano fusi, le nostre anime incontrate la mia vita divenne la sua stessa vita. da quel giorno quel dolore che aveva distrutto
la mia anima in mille pezzi si allontanò Per sempre da me, il suo amore aveva distrutto le tenebre fitte che avvolgevano il mio cuore .mi aveva ridato la vita.il respiro
L'amore eterno




Share |


Scrittura creativa scritta il 28/03/2020 - 04:08
Da Princess Rose
Letta n.122 volte.
Voto:
su 1 votanti


Commenti



Princess Rose 28/03/2020 - 16:17

--------------------------------------

Grazie,mille 😊

Princess Rose 28/03/2020 - 16:15

--------------------------------------

Un bellissimo racconto a lieto fine. Brava

Francesco Scolaro 28/03/2020 - 10:36

--------------------------------------


Inserisci il tuo commento

Per inserire un commento e per VOTARE devi collegarti alla tua area privata.



Area Privata
Nome :

Password :


Hai perso la password?