BENVENUTO SU QUESTO SITO, dedicato a chi ama scrivere poesie, racconti, aforismi e desidera comunicare agli altri le proprie emozioni o competere piacevolmente in esercizi di scrittura creativa. La pubblicazione è gratuita



     
 

REDAZIONE - AVVISI IN BACHECA

CESSIONE DEL SITO

Informiamo che il titolare del sito ha manifestato l’intenzione di cedere il sito. Chi è interessato può comunicare il suo intendimento tramite mail a redazione@oggiscrivo.it o tramite messaggistica alla redazione. Valuteremo le varie proposte.

PUBBLICITÀ SUL SITO

Si è reso disponibile lo spazio pubblicitario occupato dalla casa editrice Kimerik. Se qualche autore è in contatto con case editrici o altre ditte interessate lo preghiamo segnalarlo alla Redazione. Sono liberi anche altri spazi per promuovere propri libri.

PUBBLICAZIONE DELLE OPERE

Il sito è gratuito con un limite di presentazione di un'opera ogni 5 giorni per gli autori che non contribuiscono. Quelli che invece contribuiscono al sostegno del sito con il versamento minimo di 15 euro possono presentare un’opera ogni 2 giorni. Tale beneficio ha durata annuale per cui dura 12 mesi dalla data del versamento effettuato.

Con l’occasione, si ricorda a quegli autori che hanno contribuito, che al 31 dicembre è venuto a scadenza il contributo annuale per usufruire del beneficio dei 2 giorni ed il sistema ha eliminato in automatico tale beneficio. Chi intende rinnovarlo può farlo con le modalità ricordate alla voce “Contribuzioni”.

COMUNICATO

Si avvisano gli autori che la redazione presterà maggior attenzione agli errori ed alla qualità delle opere. Nello stesso tempo si invita chi commenta a non soffermarsi sui piccoli refusi e ad evitare sterili polemiche.

CONCORSI MENSILI POETI E SCRITTORI

Poesie

POESIA A TEMA
Tema di novembre:Prendendo spunto dalla poesia di F. Pessoa "La morte è la curva della strada, morire è solo non essere visto" scrivi una poesia che abbia come tema LA MORTE E LA VITA ( preghiamo gli autori di mettere accanto al titolo la dicitura Concorso poesia, in modo che il lettore ne sia a conoscenza) La migliore poesia a tema di ottobre su “UN ANIMALE ED I SUOI SENSI” è stata vinta da La mia gatta Gelsomina di Alberto Berrone.

MIGLIORE POESIA TRA QUELLE SELEZIONATE : Tra le poesie selezionate dalla redazione e valutate dalla giura (non rientranti tra quelle a tema)viene assegnato un libro premio. La giuria ha votato come miglior poesia di ottobre Solo di Michele Gentile

HAIKU Chi partecipa al concorso può inserire al massimo tre composizioni. Per farlo deve scegliere nella tendina la voce “Haiku concorso dicembre” ed inserire l’opera. Il vincitore e gli altri autori dei migliori Haiku potranno richiedere l’attestato. L'haiku vincente per il mese di novembre è Haiku Am tra sassi al fiume...di Grazia Giuliani.

SCRITTURE CREATIVE : Per il mese di novembre 2020 il tema delle scritture sarà il seguente: LA MORTE E LA VITA: Tutto ciò che da giovani è certezza, nel tempo vede diventare più sottile il limite tra il credibile e l’incredibile. Scrivi una tua idea, una storia, un'esperienza che abbia quasi del soprannaturale

CONTRIBUZIONI

Le contribuzioni servono per rendere migliori servizi agli autori attraverso interventi tecnici al sito e per avviare altre iniziative progettate (incontri, premiazioni ed altro} e possono essere effettuate nei seguenti modi:

- ricarica carta POSTEPAY n. 4023 6009 7220 0960 (intestata a Martini Adriano MRTDRN38E06L424N). È l'operazione meno onerosa. Si può fare in posta esibendo carta d'identità e codice fiscale oppure presso qualsiasi ricevitoria. SI DEVE IN QUESTO CASO COMUNICARE IL PAGAMENTO tramite messaggistica alla redazione o via mail a redazione@oggiscrivo.it
oppure
- bonifico sul conto BNL intestato a Martini Adriano IBAN BNL: IT35S0 100503246 10008 1968619. Come causale si può inserire qualsiasi dicitura (ad esempio contribuzione sito oggiscrivo). Il bonifico per chi ha un conto on line è in genere gratuito o quasi.

NB. In entrambi i casi indicare SEMPRE IL NOME DELL'AUTORE.

COMMENTI

Critiche a livello pubblico non devono essere fatte per non ferire l’interessato. Ribadiamo che, pur nel rispetto delle valutazioni, censureremo quei commenti che riterremo lesivi della dignità dell'autore. Se poi dovessimo riscontrare la malafede di chi commenta in modo inappropriato non esiteremo ad allontanarlo dal sito. Insistiamo col ricordare che i commenti sono pubblici.

La Redazione

 
     
     
 

MIGLIORI OPERE DI OTTOBRE

POESIE {elencazione casuale)

Il segreto di Speranza Iovine
Il rumore delle onde di Teresa Peluso
In questa notte di Chiara Munaro
Solo di Michele Gentile
Valigia di Cartone di Poeta Errante

RACCONTI (elencazione casuale)

La verità della notte di Grazia Giuliani
L’audizione di Maria Luisa Bandiera
Castagne di Valentina Anais
Statale dodici di Glauco Ballantini

SCRITTURE CREATIVE (elencazione casuale)

In compagnia di due francesi e mezzo di Mirko D. Mastro (Poesta)
La mia musa di Mirella Narducci
Un gattino come dono d’amore di Giovanni Pignalosa

AFORISMI (elencazione casuale)

Fa’ che la tua vita vada a passo di danza….. di Angela Randisi
La poesia irradia ….di Ida Deschi
Tu credi di saper leggere…..di Anna Maria Foglia
I bagagli delle nostre vite di Marino Beltrame


ATTESTATI: A coloro che lo richiedano, per le varie opere ritenute le migliori del mese, spediremo un attestato del riconoscimento ottenuto. Gli interessati dovranno comunicarci nome, cognome ed indirizzo tramite mail a redazione@oggiscrivo.it o tramite messaggistica alla redazione.
Non necessariamente quelle elencate sono le opere migliori perché non sono state considerate quelle degli autori già selezionati negli ultimi mesi (vedi regolamento).

La Redazione

 
     
     
 

INFORMAZIONI IN EVIDENZA

TEMPISTICA APPROVAZIONE OPERE
Poiché abbiamo notato che molti autori hanno la tendenza ad inserire le opere in tarda serata riproponiamo quelli che sono attualmente le fasce orarie di esame ed approvazione:
- ore 8 antimeridiane - ore 14 pomeridiane ed ore 20 serali. Da ciò si evince che tutte le opere che arriveranno dopo le ore 20 saranno visionate e pubblicate il mattino successivo.

APPARTENENZA DELLE OPERE
Per quanto superfluo si raccomanda di pubblicare opere proprie. Nel caso in cui dovessimo accorgerci che l'opera è stata copiata avviseremo l'autore e quindi elimineremo d'opera in questione. Al ripetersi dell'infrazione l'autore sarà allontanato dal sito.

VIRGOLETTE NEL TITOLO
Non inserire nel titolo le virgolette o apici e tanto meno altri simboli perché il programma li utilizza nelle codificazioni. La conseguenza è quella che sparisce completamente la visibilità del testo dell'opera. Questo avviene più frequentemente negli aforismi

La Redazione

 
     

Ultime pubblicazioni

     
  Storia di Mario

Mario è un ometto anziano, tranquillo. Ha un cane, un gatto, tre galline, una misera pensione e una casa non sua. La vita gli ha tolto tutto il resto. Sposato, da tempo vedovo, con due figli ormai lontani, lui dice all'estero, per non far intendere che non sono più interessati alla sua esistenza.
Vive da solo in un casolare, ai margini di una elegante cittadina del nord. Il proprietario era un su... (continua)

Loris Marcato 01/12/2020 - 19:26
commenti 1 - Numero letture:17

Voto:
su 1 votanti



Umanità

Umanità contesa da forze oscure
nel breve tragitto che trascorre
tra l'aurora el crepuscolo...
La notte non chiede nulla
ma non concede sconti.
Il tempo è già passato,
il tempo non muore mai.
... (continua)

mario Righi 01/12/2020 - 18:44
commenti 1 - Numero letture:16

Voto:
su 1 votanti


Il signore delle anime

Passo anche questa mattina in biblioteca, sono davanti al mio scaffale preferito quando noto un libro che la settimana scorsa non c’era.
Ha una copertina nera, senza disegni, prendo in mano questo curioso testo, incomincio a sfogliarlo.
“Che strano!” penso tra me e me, sembra un libro di magia o qualcosa del genere ma è nella sezione dei libri di storia.
Mi siedo, lo poggio e inizio a leggere.... (continua)

Massimiliano Casula 01/12/2020 - 17:47
commenti 0 - Numero letture:13

Voto:
su 0 votanti



Maschere

Quelli come te credono alla furbizia
come alla necessità per essere sempre al primo posto.
Quelli come te pretendono di primeggiare
ogni giorno e a qualunque ora del giorno.
Quelli come te hann... (continua)

Manù Cora 01/12/2020 - 17:34
commenti 1 - Numero letture:14

Voto:
su 1 votanti


INASPETTATAMENTE

Uscì dalla doccia, si infilò l'accappatoio e sgattaiolò verso la cucina, o almeno questa era l'intenzione. Si sentiva uno zombie. Il giorno prima aveva lavorato fino a tardi, e quella notte non aveva chiuso occhio. Tutto quello che voleva, in quel momento, era un caffè. Prese il barattolo di latta, nel quale lo teneva, insolitamente leggero, e svitò il tappo. Il rumore riecheggiò per un istante, a... (continua)

Marirosa Tomaselli 01/12/2020 - 12:45
commenti 0 - Numero letture:15

Voto:
su 0 votanti



Se ami, Dio è nel tuo cuore

L'amore riscalda il cuore,
come il sole riscalda la terra.
Il peccato provoca
ferite irreversibili,
l'amore come unguento
li guarisce.
L'odio induce
a morire dentro.
L'amore risuscita
i c... (continua)

Gaetano Lo Iacono 01/12/2020 - 12:15
commenti 1 - Numero letture:34

Voto:
su 1 votanti


Prigionia

Guardo
all'orizzonte
e tutto tace.
Il tempo
si rallegra
e il limpido
spazio allieta
la mente mia.
Ma qualcosa
non esulta e
i miei occhi
piangono
rammaricati.
Che simbolo
di tragico ... (continua)

CIRILLO CARMINE 01/12/2020 - 11:34
commenti 0 - Numero letture:16

Voto:
su 0 votanti


Le scorte

Ti amavo:
guardavo lontano;
ti tenevo per mano!
Poi, piano piano,
sotto i piedi,
mi mancò il terreno;
e non più...ti vidi!

L'inverno,
fu alle porte...
Ma per noi innamorati,
si esaurirono,... (continua)


francesco la mantia 01/12/2020 - 08:45
commenti 0 - Numero letture:18

Voto:
su 0 votanti


Haiku Am

tra sassi al fiume
s'avverte la cascata-
gli aironi muti... (continua)

Grazia Giuliani 30/11/2020 - 20:06
commenti 8 - Numero letture:99

Voto:
su 4 votanti


Gelosia

Quanto è meravigliosa la passione;
m’hai accompagnato
la mano nella mano
ad aprire le danze immense.
Il nostro sogno,
La nostra danza,
Il nostro valzer,
sulle punte lentamente
tramutò
in un ... (continua)

Michaela Patricie Zaludova 30/11/2020 - 19:59
commenti 0 - Numero letture:28

Voto:
su 0 votanti


Con lo sguardo del sognatore!

Con lo sguardo del narratore

Non basta raccontare,
ma bisogna saperlo fare,
sentire quello che hai dentro,
esternarlo, offrirlo agli altri.
Sapresti distinguere il sottile
equilibrio che esist... (continua)


Alpan . 30/11/2020 - 19:53
commenti 3 - Numero letture:42

Voto:
su 2 votanti



Il viaggio (poesia visuale, Fuori stagione) nona tappa

“Il carrozzone riprende la via/ facce truccate di malinconia/ tempo per piangere no/ non ce n'è/
tutto continua…” dove il Tanaro tocca Pollenzo.
Viaggiano con me su sedili di varia foggia la sagoma nitida di Ernesto e le ombre di Ferruccio e Giuseppe. Maria Luisa, Barbara, Loris e Antonio. E Grazia.
Mi sono sempre piaciute le ombre senza il fardello dei dettagli. E le qualità dei dettagli.
“Og... (continua)

Mirko D. Mastro(Poeta) 30/11/2020 - 19:03
commenti 3 - Numero letture:73

Voto:
su 3 votanti


Non chiedere grazie al cielo ...

Non chiedere grazie al cielo
se promesse non hai fatto.... (continua)

Salvatore Rastelli 30/11/2020 - 18:48
commenti 0 - Numero letture:48

Voto:
su 0 votanti



Sopra le nuvole

Gocce di pioggia,
ogni goccia un ricordo,
un’ansia, un dolore,
ogni goccia una lama
a trafiggere un cuore
che cerca riparo,
ma guarda lontano
perché oltre le nuvole
ci sarà sempre il sole.... (continua)

Mimmi Due 30/11/2020 - 18:32
commenti 2 - Numero letture:29

Voto:
su 1 votanti


ESSERE UMANI Essere umani ...

ESSERE UMANI

Essere umani significa non avere patria ma essere di qualsiasi patria, non riconoscere un fratello ma riconoscere noi stessi negli altri, essere capaci di vestire panni sporchi anche ... (continua)


Davide Pisoni 30/11/2020 - 17:18
commenti 2 - Numero letture:30

Voto:
su 2 votanti



Cerca quella pace interiore, c...

Cerca quella pace interiore, che ti proietta verso la luce dello spirito natalizio, non soltanto il 25 dicembre, ma tutti i giorni della tua vita.... (continua)

Angela Randisi 30/11/2020 - 17:17
commenti 5 - Numero letture:57

Voto:
su 3 votanti



ESSERE CREDENTE

Essere credente
è restare in bilico
oscillare su di una corda
senza rete sospesa
tra due poli...
religione e disprezzo
per le cose terrene.
Amore e invidia...
per la fede incrollabile
per la... (continua)

mirella narducci 30/11/2020 - 13:00
commenti 0 - Numero letture:37

Voto:
su 1 votanti


Dudù Concorso poesia

Dudu' sapeva di mare anche d'inverno,
quando la pioggia cade bianca
o quando non piove
ma l'aria lo stesso bagna.
Dudu' aveva gli occhi neri
che si vedono anche al buio,
quando la luna è spe... (continua)

Arduino Crispino 30/11/2020 - 09:56
commenti 0 - Numero letture:51

Voto:
su 0 votanti



Sarai per sempre la mia fortuna

Capricciosa stai dentro l’anima,
aroma palpitante in questo silenzio,
l’acqua sei tu, mia dolce creatura
il respiro di quella volta, e come sempre
hai lasciato la tua fetta di gioia
a tenermi co... (continua)

FADDA TONINO 30/11/2020 - 08:13
commenti 0 - Numero letture:29

Voto:
su 0 votanti


Covid a dicembre

COVID A DICEMBRE (acrostico)

Come predatore
Opprime la mente
Violentando le genti,
Il vile marrano
Depreda ed uccide.

Ancora imperversa!

Di sconforto è l’assenza
Insieme ai pens... (continua)


Maria Luisa Bandiera 30/11/2020 - 07:23
commenti 5 - Numero letture:70

Voto:
su 2 votanti



Il senso della vita: la nostra...

Il senso della vita: la nostra esistenza (cogito ergo sum) alla luce della verità (gnothi sautòn) è un dono (creazione) e un atto (generazione) d'amore (amo e sempre sarò).... (continua)

Francesco Andrea Maiello 30/11/2020 - 06:45
commenti 0 - Numero letture:35

Voto:
su 0 votanti


FORTIFICA

Il fatto è che molte persone sono cresciute in ambienti dove non ci si tira mai indietro.

Sempre avanti...fortifica.

Non si sono mai fermate alla prima vescica sul campo da calcio, non si sono mai fermate al primo taglietto al lavoro, alla prima caduta dalla tavola da snowboard o al primo pugno preso sul ring...fortifica fortifica.

Anzi, l'ambiente che ha cresciuto queste persone le ha p... (continua)


Paolo Mazzon 29/11/2020 - 21:26
commenti 0 - Numero letture:23

Voto:
su 0 votanti


Il tempo in cui non avete amato

Ditemi del tempo.
Il tempo in cui non avete amato.
Tra le foglie suicidate in autunno
e gli sciami d'api impazzite d'estate.
Ditemi del vecchio e amaro risentimento.
Che si mescola alle spezie in... (continua)

Gianluigi Giussani 29/11/2020 - 18:12
commenti 2 - Numero letture:56

Voto:
su 2 votanti


Mi imprigiona questa malattia ...

Mi imprigiona questa malattia di vivere che ferma l'eternità nell'attimo e l'attimo nell'eternita'... (continua)

Mariaraffaella Cascone 29/11/2020 - 17:59
commenti 2 - Numero letture:50

Voto:
su 1 votanti


Lacrime di

LACRIME DI

Lacrime dell’essenza,
trasparenti presenze,
con gli occhi chiusi
come una diga del mio corpo
che non fa uscire, scivolare acqua triste
che abbandona il mio viso.
Nella nostra e... (continua)


Luca Fiazza 29/11/2020 - 16:18
commenti 2 - Numero letture:49

Voto:
su 2 votanti


 
     

Poesia del mese

     
  solo

Si dileguano gli alberi
e le voci
mentre le stelle
come foglie d'argento
pendono dai rami
della notte... (continua)

michele gentile 23/10/2020 - 15:26
commenti 10 - Numero letture:159

Voto:
su 6 votanti
 
     

Racconto del mese

     
  La verità della notte

C'è un intervallo tra il buio e la luce di un faro. Non è l'uno, non è l'altra.
Solo un territorio di mezzo, un pezzo che non esiste se non si conosce ciò che cuce i lembi, chi getta ponti nella penombra e si gode l'attimo di passaggio, senza temere il vuoto.
È così vicina casa mia al promontorio, che il faro lascia una vibrazione sui vetri chiusi, al passaggio della luce e la risucchia in silenzio, prima che il buio soffi un alito fresco sulla scogliera, aspra.
I cactus lasciano il posto alle berte, accovacciate negli incavi ricchi di sale.
Dove evapora il mare si può restare nudi.
Ho un amante francese.
Il me dit Je t'aime, ta bouche rouge è più bella della Tour Eiffel. Io cucino gli spaghetti col basilico dell'orto, vicino alla vigna dell'Ansonaco. Profumano la cucina.
I calici di vino si sfiorano in uno sfregarsi morbido che non trattiene una goccia. Rotola tra noi.
Chi la insegue vince. Io e lui in corsa, antagonisti in una stretta alleanza.
Ho un amante dalla risata... (continua)

Grazia Giuliani 12/10/2020 - 19:45
commenti 10 - Numero letture:226

Voto:
su 6 votanti
 
     

La grande sfida

     
 

Ti piacciono le sfide ? Ti piace dimostrare che sai creare ? Vuoi far stupire per la tua fantasia ?
Allora confrontati nella sfida della scrittura creativa ! Clicca qua ed inizia l'avventura, e che vinca il migliore !

 
     

IL Vincitore

     
  In compagnia di due francesi e mezzo a Firenze (I)

Aspettava nel corridoio da quasi tre quarti d’ora.
Lo aveva chiamato la sua amica redattrice -Pronto!?-. <Sono io, lo ha letto. Vieni nel pomeriggio>. Gli aveva detto poi di aspettare lì, l’editore sarebbe arrivato.
Iniziava a sentirsi ansioso nella camicia che pareva non avesse avuto il piacere di un incontro col ferro da stiro. Lo sguardo gli sfuggì da sotto gli occhiali nello spiraglio della porta semiaperta fin sulla scrivania: era lì anche il suo libro. O meglio, quei fogli tenuti assieme da quattro dorsini bianchi. Li riconosceva dall’immagine sfocata in copertina, colpa della vecchia stampante a un solo colore. Si fece coraggio, entrò. Da fuori non si poteva vedere la fascetta di carta che teneva uniti tutti e quattro i dattiloscritti. Sopra in inchiostro rosso RESPINTO.
Una parola tanto potente, persino cruda non poteva essere stata scritta da quella meraviglia che sembrava le riposasse accanto: cappuccio e corpo marrone laccato, capace di adattarsi ai mancini o ai... (continua)

Mirko D. Mastro(Poeta) 20/10/2020 - 18:17
commenti 4 - Numero letture:138

Voto:
su 2 votanti
 
     

- oggiscrivo.it - Copyright 2009 - 2020 - Tutti i diritti sono riservati - Webmaster Mauro -