BENVENUTO SU QUESTO SITO, dedicato a chi ama scrivere poesie, racconti, aforismi e desidera comunicare agli altri le proprie emozioni o competere piacevolmente in esercizi di scrittura creativa. La pubblicazione è gratuita



     
 

REDAZIONE - AVVISI IN BACHECA

Siamo vicini agli autori e a tutti coloro che sono stati colpiti dal virus. Invitiamo, in questo momento di particolare difficoltà, a mantenere un clima sereno nel rispetto di chi sta soffrendo. Come redazione, proporremo, nel prossimo periodo, temi riguardanti la condivisione, la solidarietà e l’amicizia. Confidiamo che questo periodo buio della nostra storia abbia presto a finire e di poter affrontare la vita con uno stato d’animo rafforzato.

PUBBLICITÀ SUL SITO

Si è reso disponibile lo spazio pubblicitario occupato dalla casa editrice Kimerik. Se qualche autore è in contatto con case editrici o altre ditte interessate lo preghiamo segnalarlo alla Redazione. Sono liberi anche altri spazi per promuovere propri libri.

PUBBLICAZIONE DELLE OPERE

Il sito è gratuito con un limite di presentazione di un'opera ogni 5 giorni per gli autori che non contribuiscono. Quelli che invece contribuiscono al sostegno del sito con il versamento minimo di 15 euro possono presentare un’opera ogni 2 giorni. Tale beneficio ha durata annuale per cui dura 12 mesi dalla data del versamento effettuato.
Con l’occasione, si ricorda a quegli autori che hanno contribuito, che al 31 dicembre è venuto a scadenza il contributo annuale per usufruire del beneficio dei 2 giorni ed il sistema ha eliminato in automatico tale beneficio. Chi intende rinnovarlo può farlo con le modalità ricordate alla voce “Contribuzioni”.
Da un controllo effettuato risultano aver contribuito i seguenti autori: Albuccetti, Bordonaro, Cau, Delladio, De Marenghi, Deschi, D'Onise, Errante P., Facchini, Faccini, Fiore P., Foglia, Giacomello, Giuliani, Mirko, Mendez, Menicucci, Narducci, Pardiss, Patacchiola, Peluso, Pellegrini, Pignalosa, Rastelli, Rossi, Santucci, Silvestri, Soda, Terracciano, Torres, Tovagli, Tramonto, Vercelli, Zaludova e Zappo.
Si invitano coloro che hanno effettuato il pagamento e non figurano tra i nominativi sopra elencati di farlo presente alla redazione.

COMUNICATO

Si avvisano gli autori che la redazione presterà maggior attenzione agli errori ed alla qualità delle opere. Nello stesso tempo si invita chi commenta a non soffermarsi sui piccoli refusi e ad evitare sterili polemiche.

CONCORSI MENSILI POETI E SCRITTORI

Poesie

POESIA A TEMA : Il tema di marzo è “GLI ALBERI”. Al vincitore verrà assegnato in premio un libro di poesie. Per partecipare basta inserire una poesia riguardante il tema "GLI ALBERI" scegliendo nella tendina la categoria “gli alberi concorso marzo". La migliore poesia a tema di febbraio su “Il sogno” è stata "Viaggiando ...in un sogno" di Alessia Torres.

b] MIGLIORE POESIA TRA QUELLE SELEZIONATE : Tra le poesie selezionate dalla redazione e valutate dalla giura (non rientranti tra quelle a tema) viene assegnato un libro premio. La giuria ha votato come miglior poesia di febbraio "Trasparenti sembianze di donne" di Grazia Giuliani

haiku Chi partecipa al concorso può inserire al massimo tre composizioni. Per farlo deve scegliere nella tendina la voce “Haiku concorso febbraio” ed inserire l’opera. Il vincitore e gli altri autori dei migliori Haiku potranno richiedere l’attestato. Precisiamo che accetteremo solo gli Haiku che abbiano i requisiti per essere considerati tali in quanto non tutti possiedono le caratteristiche. L'haiku vincente per il mese di febbraio è l'haiku D1 di Antonio Girardi.

Scritture creative

Per il mese di MARZO 2020 il tema è il seguente: L'APPUNTAMENTO: Scrivi un racconto in cui avviene un appuntamento (di ogni genere). Se i nominativi selezionati saranno più di 5 assegneremo un libro.

CONTRIBUZIONI

Le contribuzioni servono per rendere migliori servizi agli autori attraverso interventi tecnici al sito e per avviare altre iniziative progettate (incontri, premiazioni ed altro} e possono essere effettuate nei seguenti modi:

- ricarica carta POSTEPAY n. 4023 6009 7220 0960 (intestata a Martini Adriano MRTDRN38E06L424N). È l'operazione meno onerosa. Si può fare in posta esibendo carta d'identità e codice fiscale oppure presso qualsiasi ricevitoria. SI DEVE IN QUESTO CASO COMUNICARE IL PAGAMENTO tramite messaggistica alla redazione o via mail a redazione@oggiscrivo.it PERCHE' DALL'ESTRATTO CONTO non ricaviamo il nome del versante
oppure
- bonifico sul conto BNL intestato a Martini Adriano IBAN BNL: IT35S0 100503246 10008 1968619.
Come causale si può inserire qualsiasi dicitura (ad esempio contribuzione sito oggiscrivo). Il bonifico per chi ha un conto on line è in genere gratuito o quasi.

COMMENTI

Critiche a livello pubblico non devono essere fatte per non ferire l’interessato. Ribadiamo che, pur nel rispetto delle valutazioni, censureremo quei commenti che riterremo lesivi della dignità dell'autore. Se poi dovessimo riscontrare la malafede di chi commenta in modo inappropriato non esiteremo ad allontanarlo dal sito. Insistiamo col ricordare che i commenti sono pubblici.

La Redazione

 
     
     
 

Le migliori opere di FEBBRAIO sono:

POESIE {elencazione casuale)

Sognando la neve di Mimmi Due
Evanescente... di Eugenia Toschi
Trasparenti sembianze di donne di Grazia Giuliani
All'amica ritrovata di Teresa Peluso
La resa di Millina Spina

RACCONTI (elencazione casuale)

Il pilota dei sogni di Giacomo C. Collins
Alla ricerca della felicità di Teresa Pelus0
Ipnosi di Sophia I.
Promemoria di un giorno di Margherita Pisano

SCRITTURE CREATIVE (elencazione casuale)
Paperino non ricorda di Mirko D (Mastro)
Pasticcio di favole di Mirella Narducci
La vera storia di Cenerentola, Biancaneve e i sette nani di Giovanni Pignalosa
La giostra delle fiabe di Maria Luisa Bandiera

AFORISMI (elencazione casuale)

I giudizi sono sempre affrettati ……di Francesco Pezzulla
Mai la vita appare cosi bella…..di Salvatore Rastelli
Le persone…. di Alberto Berrone
Avrei voluto spianare…. di Michaela Patricie Zaludova

ATTESTATI: A coloro che lo richiedano, per le varie opere ritenute le migliori del mese, spediremo un attestato del riconoscimento ottenuto. Gli interessati dovranno comunicarci nome, cognome ed indirizzo tramite mail a redazione@oggiscrivo.it o tramite messaggistica alla redazione.
Non necessariamente quelle elencate sono le opere migliori perché non sono state considerate quelle degli autori già selezionati negli ultimi mesi (vedi regolamento).

La Redazione

 
     
     
 

INFORMAZIONI IN EVIDENZA

TEMPISTICA APPROVAZIONE OPERE
Poiché abbiamo notato che molti autori hanno la tendenza ad inserire le opere in tarda serata riproponiamo quelli che sono attualmente le fasce orarie di esame ed approvazione:
- ore 8 antimeridiane - ore 14 pomeridiane ed ore 20 serali. Da ciò si evince che tutte le opere che arriveranno dopo le ore 20 saranno visionate e pubblicate il mattino successivo.

APPARTENENZA DELLE OPERE
Per quanto superfluo si raccomanda di pubblicare opere proprie. Nel caso in cui dovessimo accorgerci che l'opera è stata copiata avviseremo l'autore e quindi elimineremo d'opera in questione. Al ripetersi dell'infrazione l'autore sarà allontanato dal sito.

VIRGOLETTE NEL TITOLO
Non inserire nel titolo le virgolette o apici e tanto meno altri simboli perché il programma li utilizza nelle codificazioni. La conseguenza è quella che sparisce completamente la visibilità del testo dell'opera. Questo avviene più frequentemente negli aforismi

La Redazione

 
     

Ultime pubblicazioni

     
  Creatura mia

Sai piccola mia,
È stata creata una grandissima sfida mondiale,
Chiamando i sanitari di partecipare.
Perciò, tu stellina mia
Aiutarci a vincere,
Per nessun motivo devi uscire di casa.
Rimani nas... (continua)

Michaela Patricie Zaludova 31/03/2020 - 20:09
commenti 2 - Numero letture:23

Voto:
su 2 votanti



Tornerà la Vita...

Dalla plumbea immobilità
di queste nostre città
i cui colori riposano
in tremolanti involucri
di sospensione,

si affaccia lento un fiore,
per far luce
in fondo alla strada,
fin oltre al... (continua)


Alessia Torres 31/03/2020 - 19:48
commenti 6 - Numero letture:44

Voto:
su 4 votanti


Giocano i bambini sui balconi

Giocano i bambini sui balconi
saturi d'emozioni confinate in quarantena
La primavera è in cancrena di lutti e contagi
mentre sguardi, coma dardi da nuvole di paura,
trafiggono d'odio passanti ran... (continua)

Francesco Pino 31/03/2020 - 19:46
commenti 2 - Numero letture:19

Voto:
su 2 votanti



Mi accontento

Mi accontento
d'esser ridicolo
per quel che scrivo e dico
piuttosto che esserlo
altrettanto
perché non scrivo poesie
non parlo e non faccio niente
non prendo decisioni
non assumo posizioni
u... (continua)

Giacomo C. Collins 31/03/2020 - 19:27
commenti 4 - Numero letture:48

Voto:
su 3 votanti


Sono un Albero

Guardo il cielo da quassù
le nuvole passare
a volte mi sembra di toccarle
e di giocare con loro..
La pioggia.. la pioggia mi bagna
scivola sul mio tronco
a volte come una carezza
a volte con v... (continua)

Valentina Foco 31/03/2020 - 19:09
commenti 1 - Numero letture:16

Voto:
su 1 votanti


Le stagioni umane

L’autunno si distende
In ampi estuari di nebbia e di silenzio
E accende, con improvvise piogge,
Antichi itinerari d’acqua,
Memorie di diluvi universali.
E gli alberi, invisibili e morenti,
Emig... (continua)

Marino Beltrame 31/03/2020 - 17:15
commenti 1 - Numero letture:11

Voto:
su 1 votanti


SOSTENZA E APPARENZA (Capitolo 2)

Di nuovo APPARENZA altera e distante
trascina la folla, servile e adorante
rispetta le metriche con fine eleganza
lasciando in disparte sorella SOSTANZA

Son secoli ormai che alla triste realtà
... (continua)


MAURIZIO R. MASSARI 31/03/2020 - 17:03
commenti 1 - Numero letture:16

Voto:
su 1 votanti


UN'ETÀ PER TUTTO

Maurizio entrò al Caffè del Girasole tutto trafelato. «Eccomi, Andrea», disse, appoggiando frettolosamente alla sedia la sua giacca di pelle scamosciata, che dovette raccogliere da terra ancor prima di sedersi. Con lo sguardo, Andrea gli indicò l’attaccapanni all’ingresso del locale per poi tornare a concentrarsi sul suo accendino, sbattendolo con colpi secchi tra le mani per racimolare le ultime ... (continua)

George Pinsons 31/03/2020 - 16:32
commenti 0 - Numero letture:18

Voto:
su 0 votanti


Italia nera

Ieri divisi sotto un'unica bandiera
oggi siamo forse uniti
domani è un altro giorno e chissà
Italia si
Italia no
Italia bistrattata e dimenticata.
Il potere romba
da chi detta le regole
... (continua)

Paolo Perrone 31/03/2020 - 14:32
commenti 7 - Numero letture:81

Voto:
su 5 votanti



.Gabbiani.

Voli radenti
poi le ali
aperte a corolla.

E' il libeccio
a portarci
l'odore del mare.

E tra spruzzi
altissimi
e la schiuma delle onde

macchie
grigie e bianche
danzano nel vento... (continua)


Dario Menicucci 31/03/2020 - 14:32
commenti 5 - Numero letture:104

Voto:
su 6 votanti


UOMINI RICCHI

Uomini ricchi, con moneta dal sapore antico
e sanguinante per effimera gloria
e vetuste guerre di potere, hanno pagato
l'ingegno di taluni per costruire antidoti
a mortali virus a salvaguardia della vita di pochi.
Io penso a novelli aspiranti d'Adami e d'Eve
negli ormai parchi terrestri ancora paradisi
di limpide acque e verdeggianti arbusti
ed erbe per animali liberi e docili,
n... (continua)

Ernesto D’Onise 31/03/2020 - 13:32
commenti 6 - Numero letture:90

Voto:
su 4 votanti


Similerso

Simil sono ...
mi assomiglio eppur
non mi rispecchio oggi,
son grigio in questo
virus immerso.
Erso sono ...
scampato da quel dì
divenuto diverso
vivendo guardandomi intorno.
Chiedeva quest... (continua)

Paolo Pedinotti 31/03/2020 - 12:03
commenti 1 - Numero letture:49

Voto:
su 1 votanti


Stracchino e cetrioli

La signora Brunner entrò in biblioteca in compagnia del suo anziano barboncino, tenuto ad un guinzaglio rosso apparentemente costoso.
Si girò appena verso la sig.ra Grant, la bibliotecaria, ma non accennò neanche un mezzo sorriso.
Tante volte lei e il collega Bottura le avevano gentilmente chiesto di lasciare a casa il suo prezioso compagno peloso, senza successo e siccome erano stati ripetutam... (continua)

.Bianca Maffia 31/03/2020 - 11:37
commenti 0 - Numero letture:23

Voto:
su 0 votanti


Solo un sogno

Vorrei che l'alba mutasse il suo colore cinereo
in verde
e che il sole potesse moderare l'andatura
verso il tramonto.
Troppi tramonti corrono veloci
in quel viale della conoscenza.
Inesorabilm... (continua)

Salvatore Rastelli 31/03/2020 - 11:33
commenti 5 - Numero letture:46

Voto:
su 4 votanti


Ognuno

Ognuno di noi sia una piccola luce
in questi giorni di tenebre.
Sia la forza di qualcun altro,
la parola di chi tace
ed il coraggio di chi trema.
Ognuno di noi sia voce materna,
sia sorris... (continua)

michele gentile 31/03/2020 - 08:36
commenti 11 - Numero letture:92

Voto:
su 5 votanti



Scrittura di gennaio rimasta nel cassetto

Se chiederete a un bambino cos’è la paura, vi risponderà quasi senza indugio il buio. Nel buio c’è tutto quello che di avverso nella vita ti è accaduto. Grideresti se potessi perché sai di avercela fatta, ma il terrore che accada ancora ti lascia un sussurro senza voce…
Lei ce l’ha fatta, lei… si chiama Andrea che significa coraggio.
Sua sorella nell’unica finestra ancora accesa della piccola cl... (continua)

Mirko D. Mastro(Poeta) 31/03/2020 - 07:13
commenti 6 - Numero letture:67

Voto:
su 4 votanti



il mio spazio

Io
vivo
nel mio spazio
quello
che ho reso eterno
intorno a me.

Amo
questi
eterni spazi
in essi
tu mi parli
in essi
tu sei vera.

Resto seduto,
il silenzio
mi circonda
come
un ... (continua)


Davide Giacomello 31/03/2020 - 04:19
commenti 2 - Numero letture:49

Voto:
su 1 votanti



Di miei Alberi,frammenti.

Tra le smeralde colline
il Salice piangente,
mi donò una poesia,
una notte d'estate.
Come un'antica matrona,
la Quercia mia adorata,
sul lapis tuo s'impresse
sfoderando un mio sorriso.
Primave... (continua)

Damiano Gasperini 30/03/2020 - 19:04
commenti 4 - Numero letture:51

Voto:
su 4 votanti



L'albicocco e la notte

Dai rami come le zampe incerte
di un’antilope africana appena nata,
sta l’albicocco coi rosei petali
sotto la luna grande e gialla.

Ha in sé tutti i canti dei suoi avi
del giorno turchese e di ... (continua)


Carla Vercelli 30/03/2020 - 18:54
commenti 4 - Numero letture:52

Voto:
su 1 votanti



Il governatore della terra (Striptease dell'anima, crociata culturale)

Per le referenze angeliche di mio padre (Angelo Raffaele), vero angelo quaggiù in terra per condotta esemplare e governatore della terra lassù per meriti morali, sono diventato, obtorto collo, il referente (all'unanimità) delle anime celesti (all'umanità) costretto a scrivere di morale.
Pur eccellendo in più di un campo a partir dal pallone (e non sono palle), il campo letterario, ad onor del v... (continua)

Francesco Andrea Maiello 30/03/2020 - 17:07
commenti 0 - Numero letture:21

Voto:
su 0 votanti


LO SFOGO DI UN ARTIGIANO

Tra le mani il niente
se non la speranza
di gocce frammentate
sgorgate dalla sapienza
e da assimilati tomi
di qualche romito vate
che dall’alto dell’olimpo
sputa sentenze
restando a debita dis... (continua)

Antonio Girardi 30/03/2020 - 15:38
commenti 7 - Numero letture:106

Voto:
su 7 votanti



Vento di marzo

È di marzo
tra il frusciar d'alberi
un vento allegro
che sollazza tirar capelli
e piegar frasche
trascinando in alto volo
le vecchie foglie

Ed ecco che
con altri soffi
tra rami germogliati... (continua)


Carmine Ianniello 30/03/2020 - 15:36
commenti 1 - Numero letture:25

Voto:
su 1 votanti


Vite strette.

Troppo angusta per passarci in due
questa via che vo percorrendo.
E di fianco a destra e manca
ne corron altre del tutto simili alla mia.
A tratti voci o sommessi pianti
che non mi fermo ad ascol... (continua)

Francesco Soda 30/03/2020 - 14:43
commenti 1 - Numero letture:29

Voto:
su 1 votanti


Eravamo sei amiche al bar

Ogni mercoledì mattina mi alzavo con la certezza che quella sarebbe stata una mattinata diversa, avrebbe spezzato la monotonia e la ripetitività degli altri giorni.
Confesso che mettevo anche un po’ di cura in più nel prepararmi. Uscivo di casa verso le dieci e venti per essere puntuale all’appuntamento con le amiche per il consueto caffè, concordato per le dieci e trenta.
Mentre camminavo per ... (continua)

santa scardino 30/03/2020 - 14:20
commenti 9 - Numero letture:103

Voto:
su 5 votanti


Dove sei?

Sei scomparsa... 25 / 03/ 2020
il sole nasce,
la citta' corre,
due merli in amore
salutano il mattino...
Sei scomparsa cosi'...

Ti cerchiamo
nella memoria recente...
illusion... (continua)


mario Righi 30/03/2020 - 14:12
commenti 1 - Numero letture:49

Voto:
su 1 votanti


 
     

Poesia del mese

     
  Lapislazzuli

Non dimenticherò mai le notti d'estate.
Le stelle brillavano sul velluto nero della notte.
Lucciole volteggiavano
di cespuglio in cespuglio.
Il profumo inebriante delle belle di notte.
Le anziane... (continua)

Gianny Mirra 28/01/2020 - 02:55
commenti 8 - Numero letture:227

Voto:
su 5 votanti
 
     

Racconto del mese

     
  Di Luna, e del suo amore.

“Qualcuno viene e si prende cura di te... come te hai fatto con me e il nostro gregge...sta qui accanto a me Luna.”
Fiorindo si è accasciato alcuni minuti prima, sulla terra appiccicosa dalla gelata notturna, che si attacca alle sue ginocchia, al braccio, ai capelli; lenta mentre il suo corpo scende sul campo, lenta macchia il pelo bianco di Luna che accanto a lui, distesa con il muso poggiato sulla zampa, aspetta.
“Che t'è successo Fiorindo?! Fiorindooo...” Luna li sente urlare e li vede correre verso di lei. Il suo padrone non si alzerà più, non ci sarà il suo fischio a richiamarla all'attenzione delle pecore, né la pacca leggera ripetuta sul fianco e il tintinnio della ciotola di metallo davanti al fuoco acceso o nelle notti stellate, che il silenzio ammanta e la Maremma cala il legame nel tuo sangue e non ti lascia più.
Luna è un pastore maremmano, femmina, di tre anni. Guarda gli uomini che corrono verso il pastore senza vita ormai. La prenderanno sì, ma lei ha solo due padron... (continua)

Grazia Giuliani 25/01/2020 - 15:12
commenti 19 - Numero letture:366

Voto:
su 12 votanti
 
     

La grande sfida

     
 

Ti piacciono le sfide ? Ti piace dimostrare che sai creare ? Vuoi far stupire per la tua fantasia ?
Allora confrontati nella sfida della scrittura creativa ! Clicca qua ed inizia l'avventura, e che vinca il migliore !

 
     

IL Vincitore

     
  Giulia e il ricordo di un amore

Anche quella mattina iniziava al suono della sveglia come ogni giorno. Giulia aveva già programmato la giornata e all'ordine del giorno aveva dato la priorità a riordinare la sua stanza che da tanto tempo non faceva. Di buon umore, carica di energia andò in cucina a prepararsi un caffè, bello carico come al solito con un paio di biscotti da inzuppare, la tazza era fumante ed il profumo del caffè aveva inondato tutta la casa. Tornò in camera da letto e aprì la finestra per dare aria alla stanza, era ancora buio e come sovente faceva la mattina appena alzata, si soffermava a guardare quel bellissimo cielo blu che si mostrava senza nuvole, illuminato da una luna quasi perfettamente tonda che emanava luce tutt'attorno creando stupendi giochi d’ombre.
Amava Giulia ammirare l’alba con i suoi colori rosso-aranciati al levarsi del sole e qualche volta quando l’alba era più mirabile del solito, scattava anche qualche foto col cellulare.
Quella mattina però, finito di sorseggiare il caffè... (continua)

Maria Luisa Bandiera 27/01/2020 - 07:15
commenti 13 - Numero letture:232

Voto:
su 2 votanti
 
     

- oggiscrivo.it - Copyright 2009 - 2020 - Tutti i diritti sono riservati - Webmaster Mauro -