BENVENUTO SU QUESTO SITO, dedicato a chi ama scrivere poesie, racconti, aforismi e desidera comunicare agli altri le proprie emozioni o competere piacevolmente in esercizi di scrittura creativa. La pubblicazione è gratuita



     
 

REDAZIONE - AVVISI IN BACHECA

Incontro autori
Per aderire alla proposta di alcuni autori facciamo un sondaggio per un incontro dopo le ferie (weekend in Toscana in località facilmente raggiungibile). Noleggio sala a carico del sito. Si possono portare propri familiari. Al fine di stabilire la fattibilità dell’incontro si prega comunicare il proprio interesse di massima con mail a redazione@oggiscrivo.it. Se raggiungeremo un minimo di partecipanti concorderemo data e location.
Antologia autori poeti 2019
Chi è interessato comunichi con mail a redazione@oggiscrivo.it il proprio nominativo con numero telefonico (uso riservato) per agevolare le comunicazioni via sms o WhatsApp (costo copie 6 euro minimo 2 copie) Ogni autore ha 4 pagine a disposizione. Minimo 30 adesioni.
Pubblicità proprie pubblicazioni
Chi è interessato può scrivere a redazione@oggiscrivo.it. La pubblicità ha un piccolo costo per lo spazio occupato e comparirà nella colonna di destra. Cliccando sull’icona del libro si attiva il collegamento con il sito dell’editore (vedi come esempio libro ORME sulla destra)
Autori sovvenzionatori
Su 2584 autori hanno contribuito finora 46 e più precisamente: Albuccetti, Antonioli, Armata, Azzurra, Baglioni, Bordonaro, Capaldo, Cau, Ciccarelli, Cimino, Delladio, D’Onise, De Marenghi, Deschi, Di Girolamo, Facchini, Faccini, Fiazza, Filippi, Fiore, Giuliani, Marcato, Mastro, Mendez, Menicucci, Mineccia, Narducci, Patacchiola, Pellegrini, Peluso, Pignalosa, Poeta A, Portaluppi, Rastelli, Rossi A, Salzano, Scuderi, Silvestri, Sola, Spina, Terraciano, Tomaselli, Tramonto, Zacchella, Zaludova, Zuccarello.

CONCORSI MENSILI POETI E SCRITTORI

Poesie

TEMA DI LUGLIO: “LA LUNA”. Chi partecipa non inserisca più di una poesia. Al vincitore verrà assegnato in premio un libro di poesie. Per partecipare basta inserire una poesia riguardante il tema "La luna" scegliendo nella tendina la categoria “La luna concorso".
Poesia vincitrice di giugno su IL MARE: " Istantanee" di Vincenzo Furfaro (all'autore è stato assegnato un libro premio)

haiku

Chi partecipa al concorso può inserire al massimo tre composizioni. Per farlo deve scegliere nella tendina la voce “Haiku concorso luglio” ed inserire l’opera. Gli amanti di questo genere non sono molti e per non ritrovarci a premiare gli stessi sospendiamo da luglio, visto anche il periodo feriale, l’assegnazione del libro, salvo a riprenderla in futuro. Il vincitore e gli altri autori dei migliori Haiku potranno richiedere l’attestato.
L'haiku vincente per il mese di giugno è l'haiku d (lancia la lenza...) di Silvestri Graziella alla quale è stato assegnato un libro premio. Segnalato l'haiku F di Maria Isabel Mendez (che triste il campo...)

Scritture creative

Per il mese di luglio 2019 il tema è il seguente: AMNESIA...scrivi un racconto in cui una persona si sveglia e non ricorda chi sia e nemmeno dove si trovi…poi arriva una telefonata di tipo sentimentale o affettivo. Assegneremo per il mese di giugno un libro premio al VINCITORE. Visto il periodo di ferie sospendiamo per alcuni mesi il concorso per carenza di partecipanti. Gli autori menzionati possono richiedere l'attestato.

PUBBLICAZIONE DELLE OPERE

Gli autori che contribuiscono al sostegno del sito con il versamento minimo di 15 euro possono presentare un’opera ogni 2 giorni. Tale beneficio ha durata annuale per cui dura 12 mesi dalla data del versamento effettuato.
Il sito è gratuito con un limite di presentazione di un'opera ogni 5 giorni per gli autori che non contribuiscono.

Il sistema ha due obiettivi precisi: evitare che qualche autore pubblichi opere senza il rispetto dei tempi previsti e premiare l’apporto economico degli autori che sostengono il sito attraverso le contribuzioni.
Non cerchiamo di certo fondi con finalità lucrative ma per rendere migliori servizi agli autori attraverso interventi tecnici al sito e per avviare altre iniziative progettate (incontri, premiazioni ed altro). Non è nel nostro stile insistere su tale punto per cui non rivolgeremo altri appelli visto che situazione ed obiettivi sono ora noti a tutti. Abbiamo preso comunque atto che sono molto pochi gli autori che hanno finora aderito.

CONTRIBUZIONI

La contribuzione minima è di 15,00 euro che può avvenire secondo le modalità più sotto descritte. Come già detto chi ha già versato un contributo di sostegno nel 2017 è esentato dal pagamento per il 2018.

Due le modalità opzionali di pagamento:

- ricarica carta POSTEPAY n. 4023 6009 4149 8935 (intestata a Martini Adriano MRTDRN38E06L424N). E' l'operazione meno onerosa perchè si può fare in posta esibendo carta d'identità e codice fiscale (costa 1 euro) oppure presso qualsiasi ricevitoria (costo 2 euro). SI DEVE IN QUESTO CASO COMUNICARE IL PAGAMENTO tramite messaggistica alla redazione o via mail a redazione@oggiscrivo.it PERCHE' DALL'ESTRATTO CONTO non ricaviamo il nome del versante,
OPPURE
- bonifico nel conto intestato a Martini Adriano IBAN IWBANK: IT67V 0308 301605 0000 0001 5662 che già funziona come conto del sito, sia per gli introiti che per i pagamenti. Come causale si può inserire qualsiasi dicitura (ad esempio contribuzione sito oggiscrivo). Il bonifico per chi ha un conto on line è in genere gratuito o quasi ma è più caro nelle ricevitorie on line. Il bonifico presso la propria banca costa in relazione alle condizioni pattuite. Abbiamo sempre la visibilità di chi effettua il pagamento per cui non occorrono in questo caso ricevute (le segnalazioni sono facoltative).

COMMENTI

Raccomandiamo di ponderare attentamente ciò che si scrive a livello critico NEI COMMENTI in quanto basta poco a scoraggiare chi già con molta timidezza ha fatto dono delle proprie emozioni più riservate.

Critiche a livello pubblico non devono essere fatte per non ferire l’interessato. Con l’occasione ribadiamo che, pur nel rispetto delle valutazioni, censureremo quei commenti che riterremo lesivi della dignità dell'autore. Se poi dovessimo riscontrare la malafede di chi commenta in modo inappropriato non esiteremo ad allontanarlo dal sito. Insistiamo col ricordare che i commenti sono pubblici.

La Redazione

 
     
     
 

Le migliori opere del mese di GIUGNO 2019 sono risultate le seguenti.

POESIE (elencazione casuale)

Minuta di vita di Andrea Sergi
È tempo di Patrizia Sgura
La storia di noi due di Teresa Peluso
Come un’onda di Vincenzo Cassano
Distanti di Mirko (Mastro Poeta)

RACCONTI (elencazione casuale)

La suora di Vigevano di Guidi Andrea
Buttati di Santa Scardino
Amore impossibile di Paola Salzano
Lui di Scilipoti Giuseppe

SCRITTURE CREATIVE

Opera vincitrice: Storia di 60 minuti di Narducci Mirella
(all'autrice è stato assegnato un libro)

ATTESTATI
A coloro che lo richiedano, e questo vale sia per le poesie che per i racconti e scritture, spediremo un ATTESTATO del riconoscimento ottenuto. Gli interessati dovranno comunicarci nome, cognome ed indirizzo tramite mail a redazione@oggiscrivo.it o tramite messaggistica alla redazione.
Non necessariamente quelle elencate sono le opere migliori in senso assoluto perché non sono state considerate quelle degli autori già selezionati negli ultimi mesi.

La Redazione

 
     
     
 

INFORMAZIONI IN EVIDENZA

TEMPISTICA APPROVAZIONE OPERE
Poiché abbiamo notato che molti autori hanno la tendenza ad inserire le opere in tarda serata riproponiamo quelli che sono attualmente le fasce orarie di esame ed approvazione:
- ore 8 antimeridiane - ore 14 pomeridiane ed ore 20 serali. Da ciò si evince che tutte le opere che arriveranno dopo le ore 20 saranno visionate e pubblicate il mattino successivo.

APPARTENENZA DELLE OPERE
Per quanto superfluo si raccomanda di pubblicare opere proprie. Nel caso in cui dovessimo accorgerci che l'opera è stata copiata avviseremo l'autore e quindi elimineremo d'opera in questione. Al ripetersi dell'infrazione l'autore sarà allontanato dal sito.

VIRGOLETTE NEL TITOLO
Non inserire nel titolo le virgolette o apici e tanto meno altri simboli perché il programma li utilizza nelle codificazioni. La conseguenza è quella che sparisce completamente la visibilità del testo dell'opera. Questo avviene più frequentemente negli aforismi

La Redazione

 
     

Ultime pubblicazioni

     
 

Da una gentilezza, può nascere...

Da una gentilezza, può nascere un'amicizia e da quest'ultima può nascere una realtà impensabile. Essere gentili ripaga.... (continua)

Paolo Ciraolo 17/07/2019 - 19:56
commenti 1 - Numero letture:11

Voto:
su 1 votanti


C'è sempre un vento

C'è sempre un vento
che ci riporta indietro
c'è sempre poi
il modo
di vivere dimenticando
tutto quanto
ci ha ferito
denti appuntiti
si avventano
il sangue scorre
ma tu lo cancelli
con quell... (continua)

MARIA ANGELA CAROSIA 17/07/2019 - 19:11
commenti 1 - Numero letture:17

Voto:
su 1 votanti



La verità, quando vuole, si la...

La verità, quando vuole, si lascia cadere come soffice neve o si dilegua scaldandoti come il sole.... (continua)

Angela Randisi 17/07/2019 - 18:18
commenti 0 - Numero letture:4

Voto:
su 0 votanti


Adagiati infelici

Adagiati infelici
non è mai tardi, ne sono sicuro
non esiste l'età giusta
rigoglioso può essere ogni momento
questa inettaggine ha le ruge.
Adagiati infelici,
non è mai tardi per coltivare
... (continua)

Salvatore Perna 17/07/2019 - 17:31
commenti 0 - Numero letture:8

Voto:
su 0 votanti


Episodio

Ancora ti rispecchi Narciso alle mie acque
e del solenne volto gli occhi fanno tana
Dammi ore d'onda tra i fili dello stagno
dove rincorrevi cigno e il bianco suo allargarsi

Nel muricciuolo dens... (continua)


Carla Aita 17/07/2019 - 14:54
commenti 0 - Numero letture:12

Voto:
su 0 votanti


Alcune volte nella nostra vita...

Alcune volte nella nostra vita ci troviamo dinanzi ad un bivio, in alcune abbiamo la fortuna di poter scegliere mentre in altre è la vita stessa a scegliere per noi.... (continua)

Estero __ 17/07/2019 - 14:04
commenti 1 - Numero letture:17

Voto:
su 1 votanti


unto di femminicidi

Il femmineo sembiante prostrar
di vigliacca indole l'unto reca
colei che d'ogne cosa è sorgente umiliar
il più fetido e nefasto graffio è
ch'al cosmo e all'istoria s'arreca.
Nella donna scorger ... (continua)

cristiano comelli 17/07/2019 - 12:24
commenti 0 - Numero letture:12

Voto:
su 0 votanti


Il mio senso vive solo nel tuo tempo Luigi Pirera

IL MIO SENSO VIVE SOLO NEL TUO TEMPO
Da lontano vedo ancora il mondo
consumato da pensieri mai stanchi
Il mio senso vive solo nel tuo tempo
vive e spazia negli attimi infiniti di un sogno
Tut... (continua)

luigi Pirera 17/07/2019 - 11:52
commenti 0 - Numero letture:14

Voto:
su 0 votanti


Proposte particolari

Palpeggiando coi polpastrelli un piccolo pollo di peluche in un prato di papaveri nei pressi di un parco di pioppi intorno alla parrocchia di San Pancrazio, alla periferia di Pisa, mi punsi la punta del pollice con un pezzo di pentola a pressione che un passante aveva perso dopo un pic-nic a base di peperoni alla paprica e polenta alla piastra.
Mi portarono presto da un praticone che mi praticò u... (continua)

Ferruccio Frontini 17/07/2019 - 07:29
commenti 1 - Numero letture:27

Voto:
su 1 votanti


Donna Fugata

Ero spento,era tutto cupo e tetro intorno alla mia
sfera vitale , godevo qualche volta di una fioca luce riflessa da qualche conquista quotidiana. finchè incrociai il suo sguardo , fece breccia nel mio cuore, vulnerabile più che mai al solo suo pensiero.ora intorno a me non c'è neanche l'oscurità di un ombra,ma c'è a distanza questa macchia di un nero potente,quasi accecante,ed è opera sua .lei p... (continua)

IL CONTE M. 17/07/2019 - 00:32
commenti 0 - Numero letture:17

Voto:
su 1 votanti



IL GRUPPO BASE

Dal rapporto che si
creava tra genitori e figli, quest’ultimo
si è modificato tanto nel corso degli anni:
il termine più corretto per indicare questa
situazione, si sviluppa ma sempre si
div... (continua)

Gaetano Lentini 16/07/2019 - 22:24
commenti 0 - Numero letture:12

Voto:
su 0 votanti


L'amore per la Natura

Il primo pensiero del mattino
da sempre l’attento sguardo
rivolto al cielo, uomo vegliardo,
fin da quando eri bambino.
Tutta la natura circostante
ti ha incuriosito e prestavi attenzione,
con ri... (continua)

Elisa Mascia 16/07/2019 - 22:04
commenti 0 - Numero letture:16

Voto:
su 0 votanti


Il sole cieco

Il sole cieco
Risplende su tutto
Manco fosse l'eco
Ne senti il gelo
Come un lutto
Ti avvolge nel suo velo
Così sottile che non lo vedi
Così stretto che non stai in piedi
Un tepore di ghiaccio... (continua)

Robert Allen Zimmerman 16/07/2019 - 21:49
commenti 0 - Numero letture:23

Voto:
su 0 votanti



e poi, e poi ancora

e non è un caso
se proprio stasera, la luna
indosserà il suo abito più rosso
svestendosi del rosa del tramonto

…ah, se potessi
ti omaggerei ancora ferendomi di doglie
foss’anche per donarti ... (continua)


laisa azzurra 16/07/2019 - 21:41
commenti 9 - Numero letture:121

Voto:
su 6 votanti


Il pane

Fuori racconta
del grano il giallo
Offre fiero
senza rancore
i segni infuocati del sole.
Appena sotto
il morbido
spugnoso
protetto e custodito
sta
il bianco racconto.
Notti
chiare e az... (continua)

Piccolo Fiore 16/07/2019 - 20:48
commenti 3 - Numero letture:34

Voto:
su 2 votanti



VIVERE NEL VUOTO

È buia la stanza quando
nel vuoto a pensare lacrima il cuore
mi saltella l’odio di un mondo
che a morte mi perseguita intorno

Cadendo in paurosi agguati
piango sul tavolo della battaglia
non... (continua)


GIOVANNI CHIANESE 16/07/2019 - 19:40
commenti 3 - Numero letture:33

Voto:
su 2 votanti



L’aprimitilli

Maggio 2004


In quell'anno lavoravo dai Palazzo in qualità di commesso/magazziniere in un negozio di articoli casalinghi, precisamene per il quarto anno consecutivo e presto mi sarei licenziato in quanto ero in attesa di essere chiamato per il servizio militare.
Lavorare in quel negozio non mi dispiaceva affatto, ma c'erano parecchie note negative, a cominciare dagli orari di chiusura quasi m... (continua)


Giuseppe Scilipoti 16/07/2019 - 19:14
commenti 2 - Numero letture:42

Voto:
su 2 votanti


Passione di fuoco.

Oggi sei in questo tempo
Mia ossessione d'amore
Pensiero eterno e feroce
Nuova e immensa
Questa passione per te.
Bruco forte nell'anima
Di passione pura
Sangue nelle viscere
Sangue che vibra ... (continua)

Maria teresa Lombardo 16/07/2019 - 18:13
commenti 4 - Numero letture:37

Voto:
su 4 votanti


CONVINZIONI

E se riuscissi
a mescolare nel caffè,
quel confine,reso dolce
da un raggio di luna,
e sorseggiare
ogni tua assenza,
lontano dalle braccia
che hai negato.
E se riuscissi
ad ingannare un sogno... (continua)

CARMINE PERLINGIERI 16/07/2019 - 18:10
commenti 3 - Numero letture:36

Voto:
su 4 votanti



La stella cadente

Soltanto
un attimo

un istante
lucente
che riga il cielo.

Un granello
splendente
di un mondo
lontano

forse
pulviscolo
di irraggiungibili
stelle.

Lascia
una scia
nell... (continua)


Dario Menicucci 16/07/2019 - 17:59
commenti 4 - Numero letture:109

Voto:
su 5 votanti


Dove il tempo

Dove il tempo non c'è soltanto pianeti
girano nelle loro correnti, sopra
la strada totale i nostri occhi, liberi;
noi che siamo fatti vedi spazio.... (continua)

Barbara Lai 16/07/2019 - 13:47
commenti 4 - Numero letture:59

Voto:
su 4 votanti



PELLEGRINAGGIO A MONTEVERGINE

Sulle pendici dell'irpino monte
ed alla Vergine nera consacrato,
serena si snoda corona di popolo
aduso a grevi percorsi campestri
e di vita. Si consuma spediti la salita
a presto soprirar deg... (continua)

Ernesto D'Onise 16/07/2019 - 13:12
commenti 6 - Numero letture:85

Voto:
su 5 votanti


L'astronauta e la Luna

Su bianca luna attende
un vecchio astronauta
che con cuor la difende,
con mano, si, assai cauta.

Gran sogni ei possiede:
mentre saltella, vola.
Futuro lui non chiede
nemmeno una parola.

Si... (continua)


Emanuele Cinelli 16/07/2019 - 12:18
commenti 1 - Numero letture:23

Voto:
su 1 votanti


POTEVO IO ESSERE RE

La volta ch’aspettavo il vento
in alba d’insistente pioggia,
successe un vero finimondo
e stavo diventando quasi re.

Gli alberi si scansarono
a passi indietro d’elefante.
Le nuvole, irriconosc... (continua)


Aurelio Zucchi 16/07/2019 - 12:16
commenti 2 - Numero letture:49

Voto:
su 2 votanti


IL PRIMO AMORE

E’ passato il tempo,
la vita
ci ha segnati
dentro e fuori
il mondo è cambiato
siamo diversi
non sappiamo più niente di noi

Ricordo ancora
il profumo delle parole,
delle emozioni rubate... (continua)


Egidio Mazzuoli 16/07/2019 - 12:04
commenti 2 - Numero letture:24

Voto:
su 4 votanti


 
     

Poesia del mese

     
  Andandocene

Lasciamo forse una traccia
di luce, di buio, di paura
andandocene.
E certo abbandoniamo
la carne, la terra.
Cambia e s'oscura l'orizzonte
in quell'attimo
in cui perdiamo corpo
faccia e identi... (continua)

Rosa Deserto 06/05/2019 - 17:58
commenti 8 - Numero letture:188

Voto:
su 5 votanti
 
     

Racconto del mese

     
  Nodi belgi

Sto facendo colazione in un bar, circondato da una marea di parole che non mi infastidiscono. È strano. Il caffè non è buono ma molto caldo. Le persone che mi siedono vicino sono abbastanza cordiali, il cameriere è gay, il proprietario non fa la ricevuta. Gli ho chiesto un waffel , mi ha chiesto cosa ci volessi sopra, ma io non parlo il fiammingo e soprattutto non so come spiegargli che vorrei delle noci e del miele: gliene indico uno nella vetrinetta alle spalle. Fuori fa freddo, passanti interrotti dall'incrocio di altre vite, si distraggono dal loro cammino. Lo noti quando stanno per inciampare o quando urtano il gomito di chi sta arrivando dalla parte opposta. Un po' come alcuni momenti dei nostri giorni, quando prendiamo treni arrivati troppo lunghi o ci lasciamo corrompere da gesti che sembrano veri, come i baci o le parole. Si, i baci e le parole, i peggiori strumenti in mano all'Uomo per occultare la paura d'amare. Quando nacqui io, nella seconda metà dell'ottocento, il bacio e... (continua)

Vincenzo Furfaro 29/05/2019 - 23:08
commenti 4 - Numero letture:144

Voto:
su 3 votanti
 
     

La grande sfida

     
 

Ti piacciono le sfide ? Ti piace dimostrare che sai creare ? Vuoi far stupire per la tua fantasia ?
Allora confrontati nella sfida della scrittura creativa ! Clicca qua ed inizia l'avventura, e che vinca il migliore !

 
     

IL Vincitore

     
  ti scrivo perchè....

Ti scrivo

perché non esisti

come quelle letterine indirizzate a Babbo Natale che ripetutamente imbucavo. Chissà sotto quanta altra carta, poi distrutta, saranno andate a dormire…
e come le bambole che chiedevo, descrivendole minuziosamente affinchè Babbo Natale non sbagliasse, non dimenticando mai d’includere la preghierina a Gesù perché non mi strappasse mai la mamma ed anche quel papà militare, un pò troppo severo, un pò troppo di tutto

Ti scrivo

perché non sei ancora nato o forse, già sparito

come quelle stelle cadenti che portavano sulla scia i desideri antichi, disperdendoli poi, come semi, nell’universo di pane e di sole, evaporati come acqua, dormienti, in un letargo destinato a non finire, come la sabbia di una clessidra che torna e poi ritorna…
e di quella gonnellina a pieghe che desideravo tanto e che la mamma non poteva comprarmi fino a convincermi io stessa che, poi, non era così bella
e di tutto quel cui ho rinunciato con rispetto, o semplicemente per d... (continua)


laisa azzurra 23/05/2019 - 19:03
commenti 10 - Numero letture:277

Voto:
su 8 votanti
 
     

- oggiscrivo.it - Copyright 2009 - 2018 - Tutti i diritti sono riservati - Webmaster Mauro -