Inizio


Autori ed Opere


Ultime pubblicazioni

Corre...
IL NIDO DEL CUCULO. ...
Il green pass per vo...
A volte i lungosenna...
PISA...
In fondo, non siamo...
CARO PRESIDENTE...
Prego metta la croce...
NON SEI SOLA...
Riva...
Ancora in Viaggio (s...
l'umile modestia del...
RIVERBERI ( concorso...
Una giornata ventosa...
Ti Raggiungerò...
La vita priva...
Le tue parole saran...
Riflessioni...
HO SENTITO IL TEMPO...
PENSIERI...
Allontanati da quell...
Milano mortificata...
Come acqua al molo...
IL PRESENTE E LA STO...
Ancora in Viaggio (r...
L'alito del vento...
STORIA DI UNA GIORNA...
Gennaio tramonta...
La Stagione...
AMARE...
L'aurora...
FONTE ANTICA...
Il sogno (concorso p...
Coscienza:consapevol...
Ti ammiro e ti rispe...
Abbozzi di meravigli...
L’alba è appesa ad u...
I gatti di Roma...
Se c'è uno spazio vu...
E poi tu...
Un essere magico...
Felice...
Nella brughiera...
Siamo tutti poeti...
VIALE REGINA MARGHER...
Il RICORDO...
Chimera...
NOI E IL SILENZIO...
CON LA CODA DELL'OCC...
Pensieri al buio...
ROSSO...
Non sforzarti...
BATINELLO...
Aritzo...
LA MISERRIMA FINE DI...
#racconti metropolit...
La linea del tuo dit...
Un abbraccio di soli...
La vendetta non serv...
Piove sul bagnato (r...
I due mondi...
chi coltiva l'attesa...
Liberamente...
Anime...
DEDICA A UN P...
Chi fa capire di vol...
L'anima ruggisce...
La caduta degli Dei...
Il sogno (concorso p...
Sogno di mezza pande...
Un sogno per ricorda...
Sul tuo seno......
Il gioco dei dadi, c...
A sinistra del cammi...
HAIKU 7...
Non ti ho saputa tra...
L'unico momento prez...
Vademecum...
Risveglio...
Le stelle...
RICORDI DI PASSI...
Che asino!...
Come aria fresca di ...
Ti amo...
La fantasia...
NON E' TANTO FACILE...
Il MIO UNIVERSO...
Per un soffio di ven...
Alba a Milano...
Nuova storia...
BOCCHINO NON PORTA P...
Tutte le forme d'art...
Dobbiamo imparare da...
Amarcord del Cavalie...
Racconto poetico… di...
Specchio...
IRA...
Disagio....
Pensiero...
Pensieri che svolazz...

Legenda
= Poesia
= Racconto
= Aforisma
= Scrittura Creativa


Siti Amici


martiniadriano.xoom.it lecasedeipoeti.blogspot.com

Meglio una morte da essere libero che un altro giorno da suddito

Ascolto
Penso
Respiro
Vivo.


Non sono un servo della gleba
e voi non siete i miei valvassini
voi non siete i miei valvassori
voi non siete i miei vassalli
tu non sei il mio re.
Senza di me
voi non siete nulla.


Il popolo è sovrano
ma dorme
reo più o meno consapevole
canta “bella ciao” a squarciagola
ma si spaventa della propria ombra
non conosce il senso della lotta
e vegeta recluso
in prigioni di utopie dorate
e di promesse vacue
mentre conta i passi
che sono più dei soldi
ma ancora non ha fame
o almeno così crede.


Il popolo ha paura
nella sua opulenta noia
il popolo ha paura
e preferisce ignorare
per non vedere
preferisce tacere
per non sentire
preferisce il buio della consuetudine
alla luce della speranza.


E mentre l'inetto attende
nel suo bunker di menzogne
i criminali
escono dalle prigioni
e assaporano lembi di libertà.
Il mondo
all'incontrario va.


Ascolto
Penso
Respiro
Vivo.


Meglio una morte da essere libero
che un altro giorno da suddito.




Share |


Opera scritta il 27/04/2020 - 16:02
Da Enrico Danna
Letta n.373 volte.
Voto:
su 1 votanti


Commenti


Saggi versi che condivido. Mi è piaciuta la prima strofa la quale riassume ciò che fa un essere umano: ascolta pensa respira e vive.

Alberto Berrone 30/05/2021 - 23:45

--------------------------------------

Si condivido e apprezzo i tuoi versi fino all'ultimo, morire libero piuttosto che soccombere come suddito!!!

Margherita Pisano 29/04/2020 - 22:29

--------------------------------------


Inserisci il tuo commento

Per inserire un commento e per VOTARE devi collegarti alla tua area privata.



Area Privata
Nome :

Password :


Hai perso la password?