Inizio


Autori ed Opere


Ultime pubblicazioni

Il rifugio...
Sul cortile...
Ti lascio una poesia...
Mar della Melassa...
Quando l'amore è un'...
Figure sulla volta...
Subliminale...
Cielo di ogni colore...
L'uguaglianza nasce ...
IL GRIDO DELLE DONNE...
Colombo...
La dama e la pagnott...
Saudade...
AI FIGLI...
OMBRE CINESI...
LA DEMOCRAZIA DELLA ...
Qua la mano...
Spensieratezza...
DIANA...
haiku 16...
In bilico...
Tramonta l’alba mia...
Tra le foglie...
Una spiga di grano....
Tanka 2...
Io ritorno da te...
L’uomo è stato l’art...
Il bene che si fa no...
Scrivere di te...
l'unico amore è quel...
Lugano...
Orfana d'un sogno ru...
AMORE ETERNO...
Amo la vita...
Il volo di una capin...
Bella Napoli...
Mi chiamo Giufà...
Pioggia rigenerante...
A fine turno (il mac...
Cala la notte nella ...
Abbandono...
Pece...
Donna...
4:50...
Io sono il poeta...
Rosario a Siliqua...
Falce di Luna...
Nel tempio dell'anim...
Sonni troppo profond...
L'invito...
L\'ARROGANZA DEL COR...
La magia del circo...
Una vecchia topolino...
Perdersi le sfumatu...
Cieli diversi sulla ...
Sentieri d’autunno ...
TROVARE L' AMORE...
UN TUFFO NEL PASSATO...
Nuvole...
MARE D'AUTUNNO...
Magari...
Eri bella...
VIAGGIO DI LAVORO...
Miravo....
Incantesimo occident...
Haiku 93...
L'anima arranca...
BEA...
QUEGLI ABBRACCI CHE ...
L'anima arresa...
Non c'è più sangue n...
Gocce...
...lacrima...
Campo di basket...
Oltre questo paradis...
ALLA SUOLA...
'O PRESEPE...
Sulle ali di una far...
TRA CIELO E INF...
Anche se non ci sono...
La vita è ricerca de...
Scarabocchio...
Da una finestra...
Colore...
La strada giusta...
La ragazza di Samugh...
Choka...
Fessure parallele...
All'ombra...
Rifugio...
Oscura...
Haiku 3...
Velia, la zia d’Amer...
Le stelle piangono...
Olezzi autunnali...
I TUOI OCCHI...
Castelli di sabbia...
Il castagnaro...
Ed anche una pietra ...
Emozioni a pelle...

Legenda
= Poesia
= Racconto
= Aforisma
= Scrittura Creativa


Siti Amici


martiniadriano.xoom.it lecasedeipoeti.blogspot.com





Ed anche una pietra vagheggia una mano d’artista che le renda infinita bellezza.



Share |


Aforisma scritto il 14/11/2022 - 16:26
Da Ernesto D’Onise
Letta n.172 volte.
Voto:
su 2 votanti


Commenti


Grazie di cuore Angela.

Ernesto D’Onise 22/11/2022 - 10:51

--------------------------------------

Particolare molto apprezzata

Angela Randisi 20/11/2022 - 18:19

--------------------------------------

Grazie infinite Anna.

Ernesto D’Onise 20/11/2022 - 14:53

--------------------------------------

Molto interessante la tua riflessione...come sempre riesci a catturare l'attenzione di chi legge...un caro saluto

Anna Rossi 20/11/2022 - 08:44

--------------------------------------

Talora passeggio tra le animate pietre del giardino e s’affaccia il gatto.

Ernesto D’Onise 19/11/2022 - 10:59

--------------------------------------

Graziella, grazie.
Mi sono chiesto cosa veramente possa essere inanimata e pertanto trascurata. La risposta è stata nessuno è nessuna cosa, neanche una pietra.
Da qui il dialogo con essa.
Scriverò una poesia. Di nuovo grazie.

Ernesto D’Onise 16/11/2022 - 17:36

--------------------------------------

Quante volte diciamo duro come un sasso o immobile come...eppure e'proprio la sua materia che compone la terra in parte e quindi la bellezza che ci circonda.Siamo noi fragili in balia dei venti.Trovo molto significativo il tuo aforisma.

Graziella Silvestri 16/11/2022 - 14:17

--------------------------------------

E la siepe ringraziare per l’abbondante cibo ricevuto e le tamerici, i fiori e gli invernali frutti or pronti ad aspettare le manine dei golosi bambini intenti a coglierne di maturi. Tira aria di speranza oggi: le voci del giardino dicono che son quasi pronti ad accogliere la bellezza della festa natalizia come d’usanza consumata a casa mia.

Ernesto D’Onise 16/11/2022 - 13:20

--------------------------------------

Oggi piove a dirotto e sento il mormorio della vita festosa là fuori al giardino. Canti tu , panchina di pietra pulita ed ancor più levigata dalla pioggia: ti prepari per gli ospiti di Natale: li vedo già seduti ed allineati davanti al ceppo natalizio acceso intorno al quale l’immancabile girotondo e lancio di rametti per alimentare la vampata di calore.

Ernesto D’Onise 16/11/2022 - 13:05

--------------------------------------

E tu offrirai loro un posto comodo per sedersi all’ombra del tiglio d’estate.

Ernesto D’Onise 15/11/2022 - 13:15

--------------------------------------

… ora che andró, altri verranno…!

Ernesto D’Onise 15/11/2022 - 13:11

--------------------------------------

Quando venni tu c’eri già…

Ernesto D’Onise 15/11/2022 - 13:08

--------------------------------------

È una vita che ci facciamo compagnia. Sto per andare, io!
Ma tu rimani vero?

Ernesto D’Onise 15/11/2022 - 10:05

--------------------------------------

Ma tutto sommato a me piaci levigata e tersa come appari.

Ernesto D’Onise 15/11/2022 - 10:01

--------------------------------------

Cara pietra del mio giardino sei capitata male. Non passa uno scultore da queste parti che possa immortalarti.

Ernesto D’Onise 15/11/2022 - 10:00

--------------------------------------


Inserisci il tuo commento







Per inserire un commento e per VOTARE devi collegarti alla tua area privata.



Area Privata
Nome :

Password :


Hai perso la password?