Inizio


Autori ed Opere


Ultime pubblicazioni

Romantica...
IL SUONO CHE ASPETTA...
Lo stegosauro...
NEL PROFONDO C' E...
Fiori di campo...
Sorella mia...
I sogni...
CONTRO LE REGOLE- Pr...
M'aggio 'a fa' ricov...
- Haiku - L'arcobale...
E CHE GRANDE SIA...
Una storia di paese...
Ieri ho sognato......
Certo che la sera qu...
visione...
Se tu sei qui...
Anime...
un equivoco?...
Ma...siamo sicuri?...
Chioggia...
FIGLIO...
La panchina dei miei...
Omologazione....
Componiti...
Marco 14:30...
RIFLESSI DI LAGO...
La felicità non può ...
IL PENDOLO...
LA DIGNITÀ SI DISTIN...
Effimera gioia...
Carlo Verdone...
Nessuno mi toglierà ...
E se per un momento ...
Preghiera a Santa Ma...
UNA SERA DI OTTOBRE...
EMOZIONI...
Canal Grande...
LO STUPIDO...
L'ORA DELL'AMORE...
FERVORE LATENTE...
Biondo Corsaro...
Cielo senza stelle...
Architetto...
E' inutile chiedere ...
Stò come una piuma a...
LA GAZZA LADRA IN CU...
La sensibilità è una...
Volerò...
lei scoprì le spalle...
La maschera di Hallo...
16 Ottobre 1943...
Di notte...
L'inciso e i lillà...
Natale a Auschwitz...
Il sole è un grande ...
Dici…...
TEMPO...
I SOGNI CHE NON HO F...
Passa il tempo...
SILENZIO...
Vuoto esistenziale...
Il “ primo amore “...
TrAsPaReNzE...
Verso la nuova luce...
Giochi tecnologici...
IL VERO AMORE CRESCE...
Lo sportello dell'in...
Voglio sentire...
BRICIOLA...
IL RUMORE DEL ...
DONNA...
I ricordi fioriscono...
Questa gioia nuova...
Chiarezza...
Intrighi...
L'eco del passato...
Scie tra questi fogl...
LA TRISTEZZA HA I TU...
Il mare in autunno...
Notturno Toscana...
Ho rinchiuso il poet...
SE L'AMORE NON E' UN...
Sovente è al crepusc...
La lampada d'oro...
Albert Einstein....
Quante ombre......
Ti amo...
Addio...
Foglie d’autunno...
Me so montato 'a tes...
L'impalpabile...
Attimo d'amore...
L'albero della vita...
Il Milite ignoto...
PRANZO INDIMENTI...
Amore silenzioso...
Haiku...
Chiedendo alla notte...
Incontrare te, è sta...
La bellezza delle do...

Legenda
= Poesia
= Racconto
= Aforisma
= Scrittura Creativa


Siti Amici


martiniadriano.xoom.it



LA MORTE SI FA BELLA

La morte la nostra eterna paura.
Temiamo il suo bacio che al fine
ci libera da ogni dolore.
Intransigenti pallidi figli della ragione
amiamo vivere anche se il mondo
è pieno di uomini senza cuore.
Non c’è più la speranza
morti ammazzati dondolano
alle finestre della vita.
Oh morte prima che gli altari
sprofondino nel silenzio
dipingi il tuo manto di azzurro
guida cavalli avvolti in raggi di luna.
Mostrati benevola nei nostri sogni
e che sia la paura a fuggire per sempre.



Mirella Narducci



Share |


Poesia scritta il 06/10/2018 - 11:32
Da mirella narducci
Letta n.84 volte.
Voto:
su 0 votanti


Commenti


Non v'è rimedio per la nascita e la morte nel frattempo godiamoci dell'intervallo.

Francesco Cau 07/10/2018 - 09:59

--------------------------------------

molto bella piena di malinconia su su Mirella

gcr poeta lupo dell'amiata 06/10/2018 - 21:52

--------------------------------------

Della morte noi abbiamo una filosofia sbagliata; essa è parte integrtante della storia. Siamo attaccati alla vita in forma morbosa ed in ragione di ciò, a volte, commettiamo atti irragionevoli.Se il manto della morte appare nero oppure azzurro questo è dovuto ad una forma daltonica del nostro moto di osservarla.
Ottima riflessione come è nel tuo stile, ciao

Francesco Scolaro 06/10/2018 - 15:10

--------------------------------------

Leggendo i tuoi versi si coglie un inizio malinconico e quasi disperato, ma una chiusa che è un INNO ALLA SPERANZA, anche se prima accusata di essere la grande assente.
Lo spirito sensibile non si piega, grida, impreca, quasi volesse sprofondare ma ha sempre in mano quel palloncino colorato che la sa portare in alto dove, appunto è tutto azzurro.

ALFONSO BORDONARO 06/10/2018 - 13:56

--------------------------------------

Sarà l'autunno tesoro, ma sei sempre più malinconica. Oggi il tempo a Roma nn ci aiuta, ma il sole dobbiamo sentirlo
dentro di noi
Ciao amica

laisa azzurra 06/10/2018 - 13:06

--------------------------------------


Inserisci il tuo commento


Per inserire un commento e per VOTARE devi collegarti alla tua area privata.



Area Privata
Nome :

Password :


Hai perso la password?