Inizio


Autori ed Opere


Ultime pubblicazioni

Prospettiva di un'Es...
Consapevolezza...
MINO'...
Sento il bisogno di ...
Prima di amare...
Un incontro per la v...
Fase di rotazione...
È Natale...
La poesia...
Il Natale che non c’...
Vita...
Vorrei amarti.......
A TE...
Il Paradiso terrestr...
HAIKU N.8...
Ricordo 'a notte...
...scappa fanciulla,...
Dicembre...
La bellezza dei prep...
Ninfea...
CASTELLI DI SAB...
Stella Cadente...
SI L'AMMORE...
Il padre che sta dom...
La piovra...
Anche questa è vita!...
Canto libero...
SOGNI...
Ombre e precipizi...
matto...
Bigliettini...
Il cassetto terzo a ...
QUELLA TUA FOTO...
Vent'anni senza di t...
Per capire chi ti vu...
Ombra...
Un mondo migliore...
Di passaggio...
Dal mio balcone...
Vorrei poter ricorda...
DA SOLI NON SI...
DICEMBRE(acrostico)...
TU LUNA...
Un raggio di luna...
Mendico...
Ritratto...
La bellezza della vi...
Languidamente...
Poesia in Codice Del...
IO CREDO...
Rinunce...
Solo allora...
Il senso della giust...
Soltanto il tuo prof...
INTENSO SENTIMENTO...
Nel mio cassetto mag...
haiku ....non andò p...
La Vela...
Lo stolto pensa di a...
La slealtà non fa ri...
Se ami, lavori e ti ...
Ma giurerei...
Auschwitz 2020...
Il veglio solo...
Donna preziosa...
Tu, sole e luna...
L\'ultimo viaggio...
LO SPAZIO ATTORNO...
Lacrime di stelle...
Non perdonare, figli...
SCELTE DI VITA...
Danziamo?...
TARALLUCCI E VINO...
Luna...
ACQUAZZONE D'ESTATE...
PRINCIPESSA O ...
Solo uomini...
Dialogando presumibi...
Color di mora...
Non sento il battere...
Nuvole...
La mia regina...
Autunno in collina...
NOI...
amore proibito...
Solerte musa...
L'AMORE E' MOLTO DI ...
Di sera...
Armonia e Musica...
HAIKU N.6...
La Marescialla...
e la notte m\'appart...
FIN CHE VERRA' IL MA...
Attimo...
Briciole...
Fino all'ultimo resp...
Canto della Sinfonia...
Un desiderio, è una ...
Bacio e decollo...
MAGNIFICA CREATU...

Legenda
= Poesia
= Racconto
= Aforisma
= Scrittura Creativa


Siti Amici


martiniadriano.xoom.it



LA MORTE SI FA BELLA

La morte la nostra eterna paura.
Temiamo il suo bacio che al fine
ci libera da ogni dolore.
Intransigenti pallidi figli della ragione
amiamo vivere anche se il mondo
è pieno di uomini senza cuore.
Non c’è più la speranza
morti ammazzati dondolano
alle finestre della vita.
Oh morte prima che gli altari
sprofondino nel silenzio
dipingi il tuo manto di azzurro
guida cavalli avvolti in raggi di luna.
Mostrati benevola nei nostri sogni
e che sia la paura a fuggire per sempre.



Mirella Narducci



Share |


Poesia scritta il 06/10/2018 - 11:32
Da mirella narducci
Letta n.121 volte.
Voto:
su 0 votanti


Commenti


Non v'è rimedio per la nascita e la morte nel frattempo godiamoci dell'intervallo.

Francesco Cau 07/10/2018 - 09:59

--------------------------------------

molto bella piena di malinconia su su Mirella

gcr poeta lupo dell'amiata 06/10/2018 - 21:52

--------------------------------------

Della morte noi abbiamo una filosofia sbagliata; essa è parte integrtante della storia. Siamo attaccati alla vita in forma morbosa ed in ragione di ciò, a volte, commettiamo atti irragionevoli.Se il manto della morte appare nero oppure azzurro questo è dovuto ad una forma daltonica del nostro moto di osservarla.
Ottima riflessione come è nel tuo stile, ciao

Francesco Scolaro 06/10/2018 - 15:10

--------------------------------------

Leggendo i tuoi versi si coglie un inizio malinconico e quasi disperato, ma una chiusa che è un INNO ALLA SPERANZA, anche se prima accusata di essere la grande assente.
Lo spirito sensibile non si piega, grida, impreca, quasi volesse sprofondare ma ha sempre in mano quel palloncino colorato che la sa portare in alto dove, appunto è tutto azzurro.

ALFONSO BORDONARO 06/10/2018 - 13:56

--------------------------------------

Sarà l'autunno tesoro, ma sei sempre più malinconica. Oggi il tempo a Roma nn ci aiuta, ma il sole dobbiamo sentirlo
dentro di noi
Ciao amica

laisa azzurra 06/10/2018 - 13:06

--------------------------------------


Inserisci il tuo commento


Per inserire un commento e per VOTARE devi collegarti alla tua area privata.



Area Privata
Nome :

Password :


Hai perso la password?