Inizio


Autori ed Opere


Ultime pubblicazioni

La suora di Vigevano...
Nuotando verso il tr...
Il mio fazzoletto...
Sogno da bambina...
Senza rapire...
A spasso...
ACCANTO a TE...
Viviamoci e godiamoc...
Se io......
Materia...
HAIKU i...
NON ASCOLTARE ...
NONNA VITA...
Dog fence...
E' TEMPO...
L'occhio indiscreto...
Non fermarti finchè ...
Le braccia dell'amor...
Raccontami tutto...
Non sempre è il vent...
GIORNI DI CARTA...
GIOCAVAMO A NASCONDI...
accendimi, oh luna...
I tuoi sentimenti so...
Malinconicamente Stu...
Quando diventi forte...
Ho visto un angelo...
Brindisi alla felici...
Haiku H...
Sensazione...
Haiku f...
Perdono...
Calla...
ESTATE...
PAOLMATT traduce....
Reale...
ASSIOMA. Nessuno ti ...
LA VITA....TRAGICA...
Echi d\\\'amore...
La forza del Mare...
Già ... perché si pu...
L' immenso...
la differenza della ...
La vita è una scena ...
anima e core...
Il mare ispira semp...
Ogni spina in piuma...
Anime pure...
La mia solitudine me...
Occhi...sguardi......
Senza riscatto...
Sereno...
L'emozione ombrata o...
Se fossi Re ( storia...
Empaths...
IL PECCATO ORIGINALE...
Caccia al tesoro...
CASTELLO DI SABBIA...
Piccerè (punto e a c...
Ancora sorridono i f...
DI LA' DAL MARE...
Vallone di ROVITO...
AMANTI SOSPESI ...
Prosit...
Tremendo maleficio...
HAIKU h...
La sala di lettura d...
ASSENZE E CONFINI...
Diapason d'un pianis...
Il mare......
Campane...
l’Amerigo Vespucci....
Purificanti rugiade...
Spiraglio di speranz...
Parole in origami...
Parole. Le parole...
Quando è troppo tard...
Rosicchi mi sevizi e...
La formichina elisir...
Incoscienza di un am...
A un passo da domani...
Vedo te...
HAIKU N. 9...
Ho bisogno d un uomo...
Vedimi...
Haiku...
QUANDO ALLE DONNE...
Amati...
Il vecchio pescatore...
Come il ferro di una...
Il galeone sommerso...
Haiku n 2...
Venni al mondo...
Cosmo senza confini...
Fantasia...
Alice...
Notti d\'estate...
È estate...
Ogni volta, nuove on...
6 (Sei)...

Legenda
= Poesia
= Racconto
= Aforisma
= Scrittura Creativa


Siti Amici


martiniadriano.xoom.it



LA MORTE SI FA BELLA

La morte la nostra eterna paura.
Temiamo il suo bacio che al fine
ci libera da ogni dolore.
Intransigenti pallidi figli della ragione
amiamo vivere anche se il mondo
è pieno di uomini senza cuore.
Non c’è più la speranza
morti ammazzati dondolano
alle finestre della vita.
Oh morte prima che gli altari
sprofondino nel silenzio
dipingi il tuo manto di azzurro
guida cavalli avvolti in raggi di luna.
Mostrati benevola nei nostri sogni
e che sia la paura a fuggire per sempre.



Mirella Narducci



Share |


Poesia scritta il 06/10/2018 - 11:32
Da mirella narducci
Letta n.272 volte.
Voto:
su 0 votanti


Commenti


Non v'è rimedio per la nascita e la morte nel frattempo godiamoci dell'intervallo.

Francesco Cau 07/10/2018 - 09:59

--------------------------------------

molto bella piena di malinconia su su Mirella

gcr poeta lupo dell'amiata 06/10/2018 - 21:52

--------------------------------------

Della morte noi abbiamo una filosofia sbagliata; essa è parte integrtante della storia. Siamo attaccati alla vita in forma morbosa ed in ragione di ciò, a volte, commettiamo atti irragionevoli.Se il manto della morte appare nero oppure azzurro questo è dovuto ad una forma daltonica del nostro moto di osservarla.
Ottima riflessione come è nel tuo stile, ciao

Francesco Scolaro 06/10/2018 - 15:10

--------------------------------------

Leggendo i tuoi versi si coglie un inizio malinconico e quasi disperato, ma una chiusa che è un INNO ALLA SPERANZA, anche se prima accusata di essere la grande assente.
Lo spirito sensibile non si piega, grida, impreca, quasi volesse sprofondare ma ha sempre in mano quel palloncino colorato che la sa portare in alto dove, appunto è tutto azzurro.

ALFONSO BORDONARO 06/10/2018 - 13:56

--------------------------------------

Sarà l'autunno tesoro, ma sei sempre più malinconica. Oggi il tempo a Roma nn ci aiuta, ma il sole dobbiamo sentirlo
dentro di noi
Ciao amica

laisa azzurra 06/10/2018 - 13:06

--------------------------------------


Inserisci il tuo commento


Per inserire un commento e per VOTARE devi collegarti alla tua area privata.



Area Privata
Nome :

Password :


Hai perso la password?