Inizio


Autori ed Opere


Ultime pubblicazioni

Il pesciolino e il p...
La vita è negli occh...
Segnali...
Esordire....
Instabilità...
Haiku- l'angoscia so...
LA FEDE...
Prospettiva di un'Es...
Consapevolezza...
Sento il bisogno di ...
Prima di amare...
Un incontro per la v...
Fase di rotazione...
È Natale...
La poesia...
Il Natale che non c’...
Vita...
Vorrei amarti.......
A TE...
Il Paradiso terrestr...
HAIKU N.8...
Ricordo 'a notte...
...scappa fanciulla,...
Dicembre...
La bellezza dei prep...
Ninfea...
CASTELLI DI SAB...
Stella Cadente...
SI L'AMMORE...
Il padre che sta dom...
La piovra...
Anche questa è vita!...
Canto libero...
SOGNI...
Ombre e precipizi...
matto...
Bigliettini...
Il cassetto terzo a ...
QUELLA TUA FOTO...
Vent'anni senza di t...
Per capire chi ti vu...
Ombra...
Un mondo migliore...
Di passaggio...
Dal mio balcone...
Vorrei poter ricorda...
DA SOLI NON SI...
DICEMBRE(acrostico)...
TU LUNA...
Un raggio di luna...
Mendico...
Ritratto...
La bellezza della vi...
Languidamente...
Poesia in Codice Del...
IO CREDO...
Rinunce...
Solo allora...
Il senso della giust...
Soltanto il tuo prof...
INTENSO SENTIMENTO...
Nel mio cassetto mag...
haiku ....non andò p...
La Vela...
Lo stolto pensa di a...
La slealtà non fa ri...
Se ami, lavori e ti ...
Ma giurerei...
Auschwitz 2020...
Il veglio solo...
Donna preziosa...
Tu, sole e luna...
L\'ultimo viaggio...
LO SPAZIO ATTORNO...
Lacrime di stelle...
Non perdonare, figli...
SCELTE DI VITA...
Danziamo?...
TARALLUCCI E VINO...
Luna...
ACQUAZZONE D'ESTATE...
PRINCIPESSA O ...
Solo uomini...
Dialogando presumibi...
Color di mora...
Non sento il battere...
Nuvole...
La mia regina...
Autunno in collina...
NOI...
amore proibito...
Solerte musa...
L'AMORE E' MOLTO DI ...
Di sera...
Armonia e Musica...
HAIKU N.6...
La Marescialla...
e la notte m\'appart...
FIN CHE VERRA' IL MA...
Attimo...

Legenda
= Poesia
= Racconto
= Aforisma
= Scrittura Creativa


Siti Amici


martiniadriano.xoom.it



Contemplazione (II)

Accogli, Signore,
qui e ora,
lungo il mare
questo fruscio
soffocato dal vento:



Cosa so fare?


Amare...



Cosa Ti posso dare?



Vedi,


nella rete
porto questi fiori di campo
da quando,



Agnello di Dio,



tra scogli affioranti
Ti stavo cercando...



Vieni,


accogli,qui
e ora,
in questa dimora
gli spazzi abissali
del mare che inonda,
che sovente addolora
pescatori
e ali



Share |


Poesia scritta il 30/11/2018 - 14:52
Da RAMONA ANAMARIA SECRIERU
Letta n.153 volte.
Voto:
su 5 votanti


Commenti


Invita a raccogliersi intorno alle tue parole. Nella rete porti molto profumo coi tuoi fiori.

mare blu 01/12/2018 - 16:34

--------------------------------------

MARIA ANGELA...Le tua ode la potremo rimare a Natale nell'evento più dolce dell'anno e invitare Nostro Signore a rimanere con noi per allietare i nostri giorni.5*****

mirella narducci 01/12/2018 - 11:18

--------------------------------------

Una bella preghiera questa delicata poesia.

Antonio Girardi 01/12/2018 - 10:12

--------------------------------------

Intense riflessioni che inneggiano alla spiritualità non è sovente e ne sono veramente felice.Ciao

santa scardino 30/11/2018 - 21:28

--------------------------------------

Un dialogo suggestivo ed emozionante
Brava

Grazia Giuliani 30/11/2018 - 20:41

--------------------------------------

le tue sono preghiere
sono conversazioni
sono parole di una dolcezza infinita

laisa azzurra 30/11/2018 - 19:24

--------------------------------------

Poesia avvolta nella speranza di una nuova luce.

MARIA ANGELA CAROSIA 30/11/2018 - 15:22

--------------------------------------


Inserisci il tuo commento


Per inserire un commento e per VOTARE devi collegarti alla tua area privata.



Area Privata
Nome :

Password :


Hai perso la password?