Inizio


Autori ed Opere


Ultime pubblicazioni

La rosa del deserto...
Febbraio...
Ombre trasparenti...
ridere di noi...
Vinceremo...
San Valentino come.....
Le strade sono piene...
Haiku V...
L'alfabeto marino...
HAIKU IN SARDU...
Riflessioni n. 3...
Il peso di un abbrac...
PERLE...
Quale è il senso del...
f.a.t.a. – respiro c...
I colori dell'acquam...
Altra cosa è la feli...
Tonara...
Ferirti...
UNO DEI SENSI IL...
Il mediatore...
Mi piacerebbe...
Giornate Imperfette...
dove vanno i pensier...
Aiutami a scorgere n...
HAIKU DELLA SERENITÀ...
Il tempo...
L intelligenza è la ...
haiku 37...
#1...
un pensiero ciclico...
L'amore nel ventre d...
Haiku C...
- Petali...
Finché sulla Terra e...
IL GELSO...
Ciò c'ho perduto...
HAIKU N. 1...
Haiku IV...
Ricordi...
Libero di sognare...
Teneramente...
Coprimi tutto di te...
Solo amore...
f.a.t.a. - elemento ...
Cuore offeso...
Ti amo...
Una sera...
haiku storia di un ...
la mela...
Pastore sardo...
TU E LA NOTT...
Ho la continuità di ...
Io...
La Speranza...
ISTANTE...
QUANTO CI METTI A T...
HAIKU N.32...
I fiori più belli cr...
...ti racconto la se...
Marmo...
Oblio...
Il clown (continuo...
Il pino...
Per TE...
Abitudine...
PREVENIRE ... SAREBB...
Ritmo d\'attesa...
IO L'HO CHIAMATO SEN...
Tu non sai...
IL MALE E IL BENE...
Evocazioni...
Serenità...
Realizzazione e nega...
Solitari pensieri...
Serenità...
IL MOSTRO...
Difficoltà...
C'est la vie...
Asterisco...
Nere di cioccolata, ...
Male...
dolcemente amor mio ...
I se e i ma della vi...
Milongueros...
ricordi...
mattina al mare....
Vacanze isolane...
Nei momenti di trist...
IL TRAMONTO E ...
Escatologico...
Parole parole...
HAIKU N.31...
LA POESIA...SAI...
Riccardo...
Diario...
LA SERA IN CUI NEL P...
Sms...
Aspetta un attimo...
Filastrocca di Natal...

Legenda
= Poesia
= Racconto
= Aforisma
= Scrittura Creativa


Siti Amici


martiniadriano.xoom.it



Contemplazione (II)

Accogli, Signore,
qui e ora,
lungo il mare
questo fruscio
soffocato dal vento:



Cosa so fare?


Amare...



Cosa Ti posso dare?



Vedi,


nella rete
porto questi fiori di campo
da quando,



Agnello di Dio,



tra scogli affioranti
Ti stavo cercando...



Vieni,


accogli,qui
e ora,
in questa dimora
gli spazzi abissali
del mare che inonda,
che sovente addolora
pescatori
e ali



Share |


Poesia scritta il 30/11/2018 - 14:52
Da RAMONA ANAMARIA SECRIERU
Letta n.230 volte.
Voto:
su 5 votanti


Commenti


Invita a raccogliersi intorno alle tue parole. Nella rete porti molto profumo coi tuoi fiori.

mare blu 01/12/2018 - 16:34

--------------------------------------

MARIA ANGELA...Le tua ode la potremo rimare a Natale nell'evento più dolce dell'anno e invitare Nostro Signore a rimanere con noi per allietare i nostri giorni.5*****

mirella narducci 01/12/2018 - 11:18

--------------------------------------

Una bella preghiera questa delicata poesia.

Antonio Girardi 01/12/2018 - 10:12

--------------------------------------

Intense riflessioni che inneggiano alla spiritualità non è sovente e ne sono veramente felice.Ciao

santa scardino 30/11/2018 - 21:28

--------------------------------------

Un dialogo suggestivo ed emozionante
Brava

Grazia Giuliani 30/11/2018 - 20:41

--------------------------------------

le tue sono preghiere
sono conversazioni
sono parole di una dolcezza infinita

laisa azzurra 30/11/2018 - 19:24

--------------------------------------

Poesia avvolta nella speranza di una nuova luce.

MARIA ANGELA CAROSIA 30/11/2018 - 15:22

--------------------------------------


Inserisci il tuo commento


Per inserire un commento e per VOTARE devi collegarti alla tua area privata.



Area Privata
Nome :

Password :


Hai perso la password?