Inizio


Autori ed Opere


Ultime pubblicazioni

L’occhio Destro....
RICORDO DEL PRIM...
Fiume...
Messaggio in bottigl...
PER TE...
COSA C'È...
EUROPA...
La notte alle porte...
Un bambino mai nato...
Scrivere dislessico...
PORTAMI NEL TUO MON...
Le parole che.mancan...
Quand\'è che riuscia...
A mia madre...
Di ogni cosa...
PRIMAVERA...
Svanisci...
Ics...
Lacrime di nostalgia...
Come stai...
Come volevi tu...
PREGHIERA DI UN BAMB...
Duetto verde bottigl...
DIMMI...
L’importante è esser...
Non dimenticarmi...
BAGNO A MEZZANOTTE...
ARMIAMOCI DI AU...
Haiku 3...
Impara a respirare...
LA TRAGEDIA DELLA VI...
tramonto di maggio...
Cap 4. I Delitti Del...
TU LA CHIAMAVI MAMMA...
Sei tu soltanto...
IL suonatore di seni...
Scomparsi...
Giorni amari...
Realtà Surreale...
Chi sono?...
Lontano è qui?...
Stella Regina (filas...
Bali...
SE POI ANCHE IL CIEL...
Libertà e finzione...
Addio...
Tu che vivi nell'ing...
Sto bene...
Nel segno del cancro...
Universo...
Haiku L...
C'era una volta......
Il volo del Gabbiano...
Tra cento anni…...
Febbre...
Primavera montana...
Haiku c...
ASPETTARE...UN ABI...
Ritratto...
I commensali...
La voce del silenzio...
La burba...
Portami dove sei fel...
Senza timore...
VITA DA NONNO...
Haiku 6...
Il mugnaio...
ANIMA NUDA...
...di lei con me...
Nonostante tutto...
IL CUORE DEL RE...
Manca...
Nessun verbo...
Se la passione è il ...
In immensità di sogn...
a giovanni falcone...
VORREI PARLARTI...
Due vecchie amiche...
Il volto di mia madr...
COME SPIGA...
Cresce bene il bambi...
Di te...
Solo un sorriso...
LA REGINA MORGANA...
Temo la morte come l...
Chiesetta di San Gio...
…...
MAMMA...
Cent'anni di solitud...
Sicurezze...
Il cacciatore...
fibromialgia...
Nella mia poesia, ma...
Grazie, mamma...
Ninna nanna per te M...
L' amore ha pazienza...
U mere nuste - Il ma...
Il sabato pomeriggio...
Fallimenti...
Relitto...

Legenda
= Poesia
= Racconto
= Aforisma
= Scrittura Creativa


Siti Amici


martiniadriano.xoom.it

Fra il silenzio e la fine

Mangiano e non sanno
si cibano di rifiuti tossici
l'età si accorcia
notevolmente
aggrappati al veleno
restano a filo di una soglia
Tenderanno a sparire
meravigliosi cetacei
ospitati da un mare
che si sta perdendo
composti di spazzatura
scabrosi uccidono
soffocando l'aria
dove un soffio tace
lascia che il pianeta
lentamente muore
nel cuore del maligno
in tutta serenità
Non parla e non ascolta
neanche, e sta attento
di non essere disturbato
fra il silenzio e la fine
dell'operato distruttore


Share |


Poesia scritta il 19/04/2019 - 18:00
Da MARIA ANGELA CAROSIA
Letta n.68 volte.
Voto:
su 2 votanti


Commenti


Grazie Santa Scardino, Buona Pasqua anche a te e non solo

MARIA ANGELA CAROSIA 20/04/2019 - 20:44

--------------------------------------

Il nostro pianeta ha preso Lavis del degrado, colpa dell'uomo che che forte del suo egoismo non lo sa gestire. Quello che ci preoccupa è cosa consegneremo alle prossime generazioni. Affidiamoci alla speranza. Bella la tua poesia, grande è il tema.Buona Pasqua!

santa scardino 20/04/2019 - 14:43

--------------------------------------

Forte poe di denuncia che bisogna prendere e rilanciare onde cercare di evitare che i nostri mari, la terrra tutta diventi un mondezzaio.......Brava, ciao e Buona pasqua

Francesco Scolaro 20/04/2019 - 09:47

--------------------------------------

Brava, un argomento molto attuale trattato molto bene!!!

Maria Isabel Mendez 19/04/2019 - 23:28

--------------------------------------

Bella poesia sulla necessità di fare attenzione all’ecologia. Complimenti

Ernesto D'Onise 19/04/2019 - 21:43

--------------------------------------


Inserisci il tuo commento


Per inserire un commento e per VOTARE devi collegarti alla tua area privata.



Area Privata
Nome :

Password :


Hai perso la password?