Inizio


Autori ed Opere


Ultime pubblicazioni

Se la miseria del mo...
L' ALBA DELLA VITA...
Fragilità...
LETTURA ELEGANZA ...
HAIKU D1...
Nebbia e setaccio...
Decisioni difficili ...
Dove le parole finis...
Amare...
Di getto...
Mai la vita appare c...
I giudizi sono sempr...
Paperino non ricorda...
Derealizzazione...
Continua ricerca...
Sanguina il cuore...
Il Filo...
Senza un altro doman...
Me muae (mia madre)...
Dio sole...
Tanka 11...
All'amica ritrovata...
SEI BELLISSIMA...
Carnevale di fantasi...
A che serve tornare?...
LA PIUMA...
Tempo (misura terza)...
Tu, sempre con me...
Tanka 2...
TEATRO DI STELLE...
Sospiri...
AMORE...
Il re del ballo...
L’insegnamento del p...
Dedicata a Giuranna ...
tu esisti...
Ode Nonsense...
AMORE LEOPARDIANO...
Utopica speranza...
Doppio sogno...
Haiku XIV...
Coronavirus ... quel...
Virus...
Dica trentatré......
La pazza...
Tanka 29...
Ci baciavamo...
tempo d'aurora...
Poi pensi di conosce...
Rondini in viaggio...
Virus......
Nel chiuder quella p...
La merlettaia...
HAIKU C...
Un danzare di voci...
Suggestione di Febbr...
L'ETA' DEL CINISMO...
Notte d'inverno...
Due amori all'età de...
IL DUBBIO...
Un giorno finito...
Spiriti protettori...
DANZA DELLA PIOGGIA...
La Casertana...
Notti infauste...
Se vuoi sapere a cos...
LE TUE MANI...
La luce dell'univers...
Non fermarti...
Sei tu il mio redent...
Il fiore di Ranchipu...
Decisioni difficili ...
Credevo......
Homo Italica...
Contrappasso...
Inverno...
Attorno alla cera...
Passiamo tempo a pe...
Tanka 28...
Ritornando dall'agil...
IL MISTERO DELLA VIT...
Orme...
Come battiti d'ali...
La vera storia di Ce...
IO TI VEDO...
Carnevale...
Persona Amata che no...
persecuzione...
Attacchi di panico...
Un domani...
Quegl’occhi...
Basterà una rondine...
Quando ti vestivi co...
TRAMONTO...
Così...
Il bambino Dawn...
Non posso restare....
UN OTTOBRE NORMALE...
L'impervio sentiero...
Un'altra battaglia...

Legenda
= Poesia
= Racconto
= Aforisma
= Scrittura Creativa


Siti Amici


martiniadriano.xoom.it



Haiku nr. 2

Cadono le foglie
pensieri come stormi
migrano nel sole


Share |


Poesia scritta il 05/09/2019 - 10:04
Da Poeta Errante
Letta n.248 volte.
Voto:
su 3 votanti


Commenti


Il componimento è eccezionale

Luca Di Paolo 09/09/2019 - 17:08

--------------------------------------

Per me è molto bello

Maria Isabel Mendez 06/09/2019 - 23:56

--------------------------------------

Stupendo!!!
Complimenti!

Margherita Pisano 06/09/2019 - 20:38

--------------------------------------

Grazie mille Mastro Poeta.
No Ernesto...per questo errante possa essere sinonimo sia di viaggiare che di sbagliare, credo che la licenza poetica deve avere dei limiti e l’Haiku è sacro per certi versi.
Va bene una metrica libera ma senza esagerare, altrimenti non è più Haiku ma poesia, stessa medaglia certo ma due volti ben distinti.

Poeta Errante 05/09/2019 - 19:41

--------------------------------------

Con un nick come il tuo puoi stravolgere ciò che ti par

Ernesto D'Onise 05/09/2019 - 18:10

--------------------------------------

Dico solo molto bello

Mirko (MastroPoeta) 05/09/2019 - 15:45

--------------------------------------

Ottimo!
Un saluto

Loris Marcato 05/09/2019 - 15:10

--------------------------------------

Grazie intanto per le vostre risposte e critiche più he costruttive. Tuttavia, da amante del verso libero, per quanto non stravolgerei mai l’haiku, non seguo le rigide forme. E non sono il solo...del resto se anche Maestri giapponesi dell’haiku come Hekigodo o Hosha aderirono al verso libero, mi chiedo perché non farlo anch’io, umile poeta sconosciuto.
Forse voi l’avreste scritta così:
“cadono foglie,
pensieri come stormi
migrano al Sole”.

Poeta Errante 05/09/2019 - 14:49

--------------------------------------

Non mi pronunciò sulla tecnica dell'haiku in quanto ignoro questa materia, ma trovo il contenuto dei versi bellissimo.ciao

santa scardino 05/09/2019 - 14:42

--------------------------------------

Sarebbe un bellissimo haiku ma uso il condizionale primo perché ha ragione Ernesto e poi, fatto più grave, perché il primo ed il terzo verso hanno 6 sillabe anziché le canoniche 5.Comunque bello il pensiero.

Antonio Girardi 05/09/2019 - 14:10

--------------------------------------

Bellissima immagine.
Magari con l'uso di uno stacco e del carattere minuscolo la resa sarebbe stata di eccellenza. Ma rimane una mia opinione.
Complimenti, comunque.

Ernesto D'Onise 05/09/2019 - 12:23

--------------------------------------


Inserisci il tuo commento


Per inserire un commento e per VOTARE devi collegarti alla tua area privata.



Area Privata
Nome :

Password :


Hai perso la password?