Inizio


Autori ed Opere


Ultime pubblicazioni

E di pioggia...
Proprio in quella li...
Tanka 6...
Mi baci...
Domenica...
Sabbia...
Solo se conosci la b...
Ottobre...
Gentilezza ...
nuvole e autunno...
L’organo...
La poesia dell'ultim...
Ho sempre desiderato...
CAVATAPPI...
L' EREMO SEGRETO ...
Kaleidos...
La vecchia stazione...
Lontani...
Non ti dimenticherò ...
SOLO I PASSI...
Haiku 16...
Dolci note di vita (...
Nel mondo di Afrodit...
Muro di ghiaccio...
Inverno...
Maratoneta...
Inganni...
CIO' CHE E' RIMASTO...
Foto furtiva....
No muy dulce...
Haiku XIII...
Nel teatro della vit...
'O core...
Haiku z...
A' Pandazza e la Lan...
La direzione del mat...
Sa festa de sa birra...
Siamo genitori......
Il maestro di biliar...
SAFFO, LA COSA PIU' ...
Cosa c'è di peggio...
Ti scrivo perché a p...
Haiku 11...
Elisa Valentini...
AMIAMO INCONDIZI...
AMORE...
Passato...
Palabras...
TI SENTO...
Madre...
T'aspetto sempre qua...
Le tre buste...
Si cantava un tempo...
CERCASI...
Gentilmente...
Nuvole...
Tanka 5...
Forse......
Vita...
Lenta come foglia un...
Nove Ottobre 'sessan...
INTRECCI...
Ho nostalgia delle t...
Ritaglio...
Donna sarda...
CUORE DI BAMBOLA...
La visita dell'Angel...
E' una passeggiata...
artista o matto...
Un giorno...
Prendo atto che il m...
la città...
Nonni....
DIMENTICANZA...
NONNO RACCONTAMI...
Gli amanti in ambra...
Senza stagione...
Quello che siamo...
Come quando eri bamb...
Insieme nella luce (...
Ad un passo da giù...
Approdo...
A casa nostra...
Fin dove l\'amore ar...
Sono innamorata...
La libertà é un bene...
Vogliamoci bene...
Ascoltando gli astri...
Yellow spell...
Ciò che non ti ho de...
Haiku XII...
Perdiamoci...
SE AVESSI VISTO...
Haiku j...
Conversazioni...
FOGLIA D'AUTUNNO...
Visita a mio nonno...
Intrecci/...
La storia infinita...
Cuore...

Legenda
= Poesia
= Racconto
= Aforisma
= Scrittura Creativa


Siti Amici


martiniadriano.xoom.it



insonnia selenica

Insonnia
Le ore paiono fermarsi,
il tempo indulge,
e zoppica,
strisciando,
come una vetusta testuggine;
insonnia,
non dormi,
non vuoi,
non puoi,
rimanere sveglio,
guardare il velo
nero della notte,
le sue presenza,
le luci fatue,
il frinire di un volatile,
una moto romba lontana;
notte senza fine.


Share |


Poesia scritta il 03/10/2019 - 02:03
Da stefano medel
Letta n.52 volte.
Voto:
su 2 votanti


Commenti


Ben descritto il tormento della notte insonne, ma sono d'accordo con Lisa, a volte possiamo farne un nostro spazio

Grazia Giuliani 03/10/2019 - 16:08

--------------------------------------

La notte insonne è un’esperienza che prima o poi tocca a tutti per un motivo o per un altro,ma tu l’hai espressa con una bella poesia!

Anna Maria Foglia 03/10/2019 - 14:38

--------------------------------------

Non ti lamentare Stefano che anche l'insonnia serve e non sei solo... La mia però l'ho giustificata "Il mio analista è in ferie". Complessivamente la trovo buona. Con qualche errorino di sintassi c'è un cronista-poeta, ché i versi suonano.

Gianni Schettino 03/10/2019 - 11:43

--------------------------------------

Saldato i conti

Lisa Lisa 03/10/2019 - 08:39

--------------------------------------

Ci sono state notti,in tempi acerbi,nelle quali mi sono sentita sopraffare dal buio,dal silenzio,dalla solitudine.poi mi sono consolata all'evidenza che questa fottuta notte si arrende al giorno.l' ho sbeffeggiata esaldanto i conti.e poi ne ho fatto il mio tempo,il mio spazio di cui godere.una notte per volta,fino ad aspettare la prossima,amica. Grazie Stefano

Lisa Lisa 03/10/2019 - 08:37

--------------------------------------


Inserisci il tuo commento


Per inserire un commento e per VOTARE devi collegarti alla tua area privata.



Area Privata
Nome :

Password :


Hai perso la password?