Inizio


Autori ed Opere


Ultime pubblicazioni

E di pioggia...
Proprio in quella li...
Tanka 6...
Mi baci...
Domenica...
Sabbia...
Solo se conosci la b...
Ottobre...
Gentilezza ...
nuvole e autunno...
L’organo...
La poesia dell'ultim...
Ho sempre desiderato...
CAVATAPPI...
L' EREMO SEGRETO ...
Kaleidos...
La vecchia stazione...
Lontani...
Non ti dimenticherò ...
SOLO I PASSI...
Haiku 16...
Dolci note di vita (...
Nel mondo di Afrodit...
Muro di ghiaccio...
Inverno...
Maratoneta...
Inganni...
CIO' CHE E' RIMASTO...
Foto furtiva....
No muy dulce...
Haiku XIII...
Nel teatro della vit...
'O core...
Haiku z...
A' Pandazza e la Lan...
La direzione del mat...
Sa festa de sa birra...
Siamo genitori......
Il maestro di biliar...
SAFFO, LA COSA PIU' ...
Cosa c'è di peggio...
Ti scrivo perché a p...
Haiku 11...
Elisa Valentini...
AMIAMO INCONDIZI...
AMORE...
Passato...
Palabras...
TI SENTO...
Madre...
T'aspetto sempre qua...
Le tre buste...
Si cantava un tempo...
CERCASI...
Gentilmente...
Nuvole...
Tanka 5...
Forse......
Vita...
Lenta come foglia un...
Nove Ottobre 'sessan...
INTRECCI...
Ho nostalgia delle t...
Ritaglio...
Donna sarda...
CUORE DI BAMBOLA...
La visita dell'Angel...
E' una passeggiata...
artista o matto...
Un giorno...
Prendo atto che il m...
la città...
Nonni....
DIMENTICANZA...
NONNO RACCONTAMI...
Gli amanti in ambra...
Senza stagione...
Quello che siamo...
Come quando eri bamb...
Insieme nella luce (...
Ad un passo da giù...
Approdo...
A casa nostra...
Fin dove l\'amore ar...
Sono innamorata...
La libertà é un bene...
Vogliamoci bene...
Ascoltando gli astri...
Yellow spell...
Ciò che non ti ho de...
Haiku XII...
Perdiamoci...
SE AVESSI VISTO...
Haiku j...
Conversazioni...
FOGLIA D'AUTUNNO...
Visita a mio nonno...
Intrecci/...
La storia infinita...
Cuore...

Legenda
= Poesia
= Racconto
= Aforisma
= Scrittura Creativa


Siti Amici


martiniadriano.xoom.it



STUPIDITARIA TIPOLOGIA

- La borsa o la vita!!!
“La vita! La borsa è finita”
-Che me ne faccio della vita tua
ché già mi schifo della vita mia!?
“E chi ti dice che la sorte tua
è sì più brutta del destino mio?
E già fui re e rinacqui cane,
vissi padano ma fui terrone,
poi comunista e, di lì, barista,
come turista divenni cubano;
sono rimasto mezzo africano
nel cuore di terre dove si abusa
di spuma di birra e splendide colt;
di cinturoni ho avuto a bizzeffe,
di giochi incoscienti il mio conto è in rosso.
Avendone voglia, ora vado a giraffe.
Gira e rigira la rima è la stessa:
se l'aer non tira puoi cantar messa.”


Share |


Poesia scritta il 04/10/2019 - 09:14
Da Ernesto D'Onise
Letta n.128 volte.
Voto:
su 4 votanti


Commenti



Dimitrina Vladimirova 11/10/2019 - 15:53

--------------------------------------

decismente simpatica
ma con una spiccata e precisa morale

laisa azzurra 05/10/2019 - 20:18

--------------------------------------

simpatica poesia.
Per quanto riguarda il mio nuovo aforisma, si, mi rivolgo ai cristiani e non, certo, ai musulmani

Alberto Berrone 04/10/2019 - 23:02

--------------------------------------

...si potrebbe recitare interpretandone i significati amari, seppur espressi con tono musicale...
Bentornato

Grazia Giuliani 04/10/2019 - 16:59

--------------------------------------

Testo molto bello, arguzia..
Complimenti..

Salvatore Rastelli 04/10/2019 - 16:04

--------------------------------------

Simpatica poesia .

Francesco Cau 04/10/2019 - 14:19

--------------------------------------

Sembra oppure potrebbe anche esserlo, una ritmica filastrocca, ma in effetti è un poetare ricco di verità. Ciao Ernesto!

santa scardino 04/10/2019 - 14:04

--------------------------------------

Sembra oppure potrebbe anche esserlo, una ritmica filastrocca, ma in effetti è un portare ricco di verità. Ciao Ernesto!

santa scardino 04/10/2019 - 14:04

--------------------------------------

E' così Antonio.

Grazie Graziella.


Ernesto D'Onise 04/10/2019 - 13:44

--------------------------------------

La vita è il dono più grande che abbiamo,non conta alla fine essere per apparire,ma avere un cuore.

Graziella Silvestri 04/10/2019 - 11:08

--------------------------------------

Poesia bella e originale per niente denigratoria, io la leggo come una parodia della vita. Ciao Ernesto e ben ritrovato, mi mancavano i tuoi scritti.

Antonio Girardi 04/10/2019 - 10:58

--------------------------------------


Inserisci il tuo commento


Per inserire un commento e per VOTARE devi collegarti alla tua area privata.



Area Privata
Nome :

Password :


Hai perso la password?