Inizio


Autori ed Opere


Ultime pubblicazioni

E di pioggia...
Proprio in quella li...
Tanka 6...
Mi baci...
Domenica...
Sabbia...
Solo se conosci la b...
Ottobre...
Gentilezza ...
nuvole e autunno...
L’organo...
La poesia dell'ultim...
Ho sempre desiderato...
CAVATAPPI...
L' EREMO SEGRETO ...
Kaleidos...
La vecchia stazione...
Lontani...
Non ti dimenticherò ...
SOLO I PASSI...
Haiku 16...
Dolci note di vita (...
Nel mondo di Afrodit...
Muro di ghiaccio...
Inverno...
Maratoneta...
Inganni...
CIO' CHE E' RIMASTO...
Foto furtiva....
No muy dulce...
Haiku XIII...
Nel teatro della vit...
'O core...
Haiku z...
A' Pandazza e la Lan...
La direzione del mat...
Sa festa de sa birra...
Siamo genitori......
Il maestro di biliar...
SAFFO, LA COSA PIU' ...
Cosa c'è di peggio...
Ti scrivo perché a p...
Haiku 11...
Elisa Valentini...
AMIAMO INCONDIZI...
AMORE...
Passato...
Palabras...
TI SENTO...
Madre...
T'aspetto sempre qua...
Le tre buste...
Si cantava un tempo...
CERCASI...
Gentilmente...
Nuvole...
Tanka 5...
Forse......
Vita...
Lenta come foglia un...
Nove Ottobre 'sessan...
INTRECCI...
Ho nostalgia delle t...
Ritaglio...
Donna sarda...
CUORE DI BAMBOLA...
La visita dell'Angel...
E' una passeggiata...
artista o matto...
Un giorno...
Prendo atto che il m...
la città...
Nonni....
DIMENTICANZA...
NONNO RACCONTAMI...
Gli amanti in ambra...
Senza stagione...
Quello che siamo...
Come quando eri bamb...
Insieme nella luce (...
Ad un passo da giù...
Approdo...
A casa nostra...
Fin dove l\'amore ar...
Sono innamorata...
La libertà é un bene...
Vogliamoci bene...
Ascoltando gli astri...
Yellow spell...
Ciò che non ti ho de...
Haiku XII...
Perdiamoci...
SE AVESSI VISTO...
Haiku j...
Conversazioni...
FOGLIA D'AUTUNNO...
Visita a mio nonno...
Intrecci/...
La storia infinita...
Cuore...

Legenda
= Poesia
= Racconto
= Aforisma
= Scrittura Creativa


Siti Amici


martiniadriano.xoom.it

Ascoltando gli astri del cielo

Melodie, ritornelli, ingranaggi perfetti,
ingranaggi di un orologio, pop, rock,
tra spalline enormi, capelli cotonati e genialità,
ingranaggi di una musica di facile ascolto
ricca di suoni, intramontabili, capolavori,
capaci di imprimersi indelebilmente nel DNA,
come un caro amico, come un amore,
impressi indelebilmente nel DNA
colonne sonore indimenticabili
dei ricordi del sole, dei ricordi della tempesta,
ricordi  dell'infanzia, e della maggiore età.


Generi in un mixer sapientemente mischiati,
intrecciati, conditi, serviti, consumati,
consumati fino all'inverosimile,
e mai questa musica sarà dimenticata,
stella polare, guida,
di un epoca che mai più tornerà
come un era antica, come un era mitologica,
mai più tornerà, mai più tornerà,
una musica, artigianale, una musica scolpita,
da artisti leggendari, scolpita tra gli astri del cielo,
pagine che hanno scritto, hanno influenzato,
la storia, la storia della musica,
hanno tracciato una via,
una via maestra tra gli astri del cielo.


Ascoltando gli astri del cielo
passa il tempo malinconico
una veste trappuntata con la tua immagine,
un abito pregiato trapuntato di diamanti,
passa, ma con amarezza sono conscio
che non posso interagire, non posso,
nessun segnale, da questo mio telefono muto,
non ho coordinate per spedire un SOS
sono sempre in attesa, un attesa infinita,
la notte può divorarmi con le sue fauci
da coccodrillo malato, può sbranarmi
sono vulnerabile ai suoi denti aguzzi,
il suo segnale può animare il mio telefono muto,
rendere vivo l'inanimato, dare un anima
a una decadenza crudele e senza speranza,
colmare il vuoto con la conoscenza.



Share |


Poesia scritta il 06/10/2019 - 20:40
Da Maurizio Vassalli
Letta n.30 volte.
Voto:
su 0 votanti


Commenti

Nessun commento è presente



Inserisci il tuo commento


Per inserire un commento e per VOTARE devi collegarti alla tua area privata.



Area Privata
Nome :

Password :


Hai perso la password?