Inizio


Autori ed Opere


Ultime pubblicazioni

E' poesia quando l'a...
Curriculì curriculà...
Qualcosa può nascere...
e non entro nel grup...
Quattrocchi...
L\'immagine...
Il peso specifico de...
A FRANCESCA...
Come quando d'incant...
L'Italia e L'Europa...
Un tramonto rosso fu...
Nebbia...
Nel vociare di un si...
Decisioni difficili ...
Sulla tela del cielo...
L\' arcobaleno...
Per sempre...
L' ISOLA CHE NON ...
Sapori...
Era tutto così silen...
Trasparenze...
Con Te...
Natale....
Tram...
PULVISCOLO...
Eco...
Frammenti....
IM RISPECCHIAVO DENT...
Il perdono...
Soffio...
21:52...
Gioia...
Conosci te stesso....
Sento il candore del...
A Natale non voglio...
Pezzo unico...
DIMMI CHE...
Come stella per Nata...
L'onda...
sfascio sociale...
E canto...
Se pensi che c’è tem...
FAME D' AMORE...
Ritorno...
Il poeta e il merlo...
Amarti è un piacere...
Fino al crepuscolo...
PET THERAPY...
Sola a Natale...
Tanka 15...
A te...
COME GLI DEI...
Il pupazzo di neve...
Avvento...
Le note filosofiche...
Sedia a rotelle...
E' tornata...
HAIKU Q...
In quella foto...
Quando fai tanta fat...
Ah...noi donne...
La cuffia...
Nessuna sete se non ...
'A nascita do criatu...
Ictus...
Di sere d'autunno...
il declino del mondo...
Haiku A...
I colori del cielo i...
UN VIAGGIO FANTA...
La musicista...
Nella nebbia...
Haiku n°12...
Haiku 3...
carcame...
Io ti amo....
Il tradimento...
Jeanne Hebuterne...
Magnolie...
stringimi...
Sentii il candore de...
Sesso, droga e......
Distillato...
Fratel Saio...
Il perdono...
Si cerca nel fiore: ...
HAIKU N. 16...
La Sacra Famiglia...
L'ora...
E così io un giorno ...
Prospettive dinanzi...
CERCANNO ‘N SOGNO ...
Ho bisogno di qualco...
Strofa 20ª...
TERRA POESIA DEI...
Non esser triste...
Sono solo coincidenz...
Coccole affettive...
Ferite / fiori...
mamma...

Legenda
= Poesia
= Racconto
= Aforisma
= Scrittura Creativa


Siti Amici


martiniadriano.xoom.it

PERSINO DIO

Ho chiesto al vento
di portarmi ancora
la sua voce.
Alla pioggia ho chiesto
le sue lacrime
ed al sole di portarmi
il suo sorriso.
Alla neve ho chiesto
di poter scrivere d’amore
poesie bellissime
sopra il suo biancore.
Ho chiesto alla luna
quelli che erano
tutti i suoi sogni
e alle stelle di agosto
di poterli realizzare.
Infine al cielo ho chiesto
di spalancare le sue porte.
Persino Dio
deve sentire
quanto mi manchi
e quanto è stato tremendo
ancora...
il nostro addio.


Share |


Poesia scritta il 28/11/2019 - 17:51
Da Antonio Girardi
Letta n.189 volte.
Voto:
su 5 votanti


Commenti


Poesia intrisa di forza espressiva, dove le parole necessitano appoggiarsi alla Natura e perfino a Dio per elevarsi.

mare blu 30/11/2019 - 17:09

--------------------------------------

Splendida, mi ha commossa. Vivissimi complimenti

Marianna S 30/11/2019 - 14:19

--------------------------------------

Dolorosa,struggente e di sconfinata tenerezza.So cosa vuoldire la mancanza di chi ama.una supplica triste innunntestondal grande valore poetico.

Alpan . 30/11/2019 - 13:35

--------------------------------------

Grazie a tutti per la condivisione.

Antonio Girardi 30/11/2019 - 12:00

--------------------------------------

correggo: Incerti = in certi .

Alessia Torres 30/11/2019 - 11:49

--------------------------------------

Una supplica , con tutta la forza del cuore e l'angoscia ... Quanti di noi non hanno provato simili sensazioni incerti momenti della vita?
Un addio che i tuoi versi rendono vivo e presente e davvero espresso con bellissime espressioni !

Alessia Torres 30/11/2019 - 11:48

--------------------------------------

Poesia che scorre intrisa di tanta sofferenza , e non lascia indifferenti.

Ida Falconeri 29/11/2019 - 12:02

--------------------------------------

Bella...concordo con i commenti che mi hanno preceduto. La chiusa fa stringere il cuore. Le anafore, che in genere rischiano di essere pesanti, qui calzano a meraviglia anche perché sei stato bravo ad alternare "Ho chiesto" sia all'inizio che alla fine dei versi. Insomma...molto positivo il mio giudizio, per quel che vale il parere di uno che in poesia non eccelle, come me.

Giacomo C. Collins 29/11/2019 - 11:25

--------------------------------------

Una poesia intensa e struggente.. Molto sentita.
Buona giornata Antonio

Francesco Gentile 29/11/2019 - 08:02

--------------------------------------

Sempre belle le tue poesie, che entrano nel cuore e vi restano. Bravissimo.

Teresa Peluso 29/11/2019 - 07:19

--------------------------------------

L'ho trovata intensa, meritevole degli elogi di chi mi ha preceduto. Nei versi finali ho sentito cuore e anima. Poesia forte come un pugno, delicata come una carezza

Mirko (MastroPoeta) 28/11/2019 - 21:01

--------------------------------------

Un addio tremendo quando è avvenuto nel passato, ma rimane tremendo ancora oggi ....questa cruda sofferenza in contrasto con le delicate e preziose immagini precedenti.Molto bella!

Anna Maria Foglia 28/11/2019 - 20:36

--------------------------------------

Struggente, con un ritmo che fa correre verso la fine, una fine insostenibile...
Bellissima Antonio!

Grazia Giuliani 28/11/2019 - 20:03

--------------------------------------

Dio forse è l'unico a conoscere la vera dimensione delle nostre sofferenze.
Dolcissima struggente è commovente poesia, frutto di un animo sensibile come il tuo. Ciao Antonio.

santa scardino 28/11/2019 - 19:14

--------------------------------------

ANTONIO...Bellissima commovente, struggente, apprezzata profondamente, assai sentita, piaciuta.
Plauso, complimenti vivissimi, buona serata.

mirella narducci 28/11/2019 - 18:48

--------------------------------------


Inserisci il tuo commento


Per inserire un commento e per VOTARE devi collegarti alla tua area privata.



Area Privata
Nome :

Password :


Hai perso la password?