Inizio


Autori ed Opere


Ultime pubblicazioni

finestra...
Dal buio alla luce...
Il Sole...
Il giorno della memo...
Di Luna, e del suo a...
Io, la Valle e Trism...
Amarti tutta la vita...
solo un cantastorie...
RESILIENZA...
Sant'Ambrogio 2020...
Dachau...
Echi nel vento...
HAIKU Z...
Favola sotto il ciel...
San Silvestro...
Un giorno come tanti...
la spalla...
Vinca il migliore?...
Storia di una badant...
Il suono dei mostri...
Sorriso di stelle...
Sentirti...
Stagno...
Il pettirosso...
Chi salva...
Da Epigrammi Notturn...
Come hai potuto (ded...
Haiku n° 12...
Lo spettacolo più be...
Minimalismo siamese....
SEMBRA IERI...
Piccole Ali...
Che possa toccare un...
FINE DI UN AMO...
Non umana...
Portami via...
Notevole...
Dedicata a Grazia Gi...
Metamorfosi...
La ragazza delle mil...
E' quando aspetti un...
Farfalla....
ANCORA ACCANTO A ME...
Sonno...
Storia di una badant...
La collezionista...
Si dice...
Stanca serata...
Nuvole e Gabbiani...
Andiamo avanti così...
Igor Michail...
Dell’inviolabilità d...
Canto del dove i sen...
Dammi...
In tempo di guerra...
Trilussa...
INCANTAMENTI...
IL BACIO...
Scorrono i giorni...
L'ARIA DEL MATTINO...
Haiku 66...
Cresco...
Il Dubbio...
Questa notte...
Nonostante tutto...
Sono figlio di una p...
Nuovo infinito...
AI MIEI FIGLI... ...
Terra di nessuno...
Ancora oggi siamo....
La Magia d'un tempo...
Diamanti...
L'OMBRA DEL PASSATO...
Il messaggio di Pasq...
la lunga strada per ...
A piedi nudi...
Storia di una badant...
A MIO PADRE...
Dedica...
Il bambino prodigio...
Siamo diversi per l...
Via del Sito...
L’identità...
L'inferno è sulla te...
I giovani e la crisi...
MILLE FORME...
HAIKU V...
Di quel sentire come...
Destino DiVino...
Il riflesso...
IL MONDO MUORE...
Se volessi dar credi...
Strofinaccio...
La quercia caduta d...
TORTA SOFFICE PALPIT...
Certi giorni d'inver...
Smile...
Fragranza di te...
Hai trovato una vecc...
Seta e profumi...

Legenda
= Poesia
= Racconto
= Aforisma
= Scrittura Creativa


Siti Amici


martiniadriano.xoom.it



Bianco e nero

Manto bianco come un velo
che ben si posa…
e come farina si sposa,
in tempestosa e nebbia
il grano d’inverno non si trebbia.

Lago d’argento tenera schiuma
in piccole onde di crema,
i cigni sembrano Re
della foresta dove tutto si ferma.


Punte di rocce d’ebano ...
Nei silenti pini
irti come baldi alpini.


Un timido uccello
con far da fringuello
trova il suo ramo ancora più bello.

Questa poesia nera su bianco
d'inchiostro
che esce dalla penna sul foglio,
la rima mi riempie d’orgoglio.


Il documentario
in bianco rifinito in nero
in incanto mattiniero
in un cuor d’amor
ancor prigioniero.



Share |


Poesia scritta il 02/12/2019 - 15:07
Da Francesco Cau
Letta n.99 volte.
Voto:
su 1 votanti


Commenti


Grazie a tutti per i simpatici commenti

Francesco Cau 04/12/2019 - 14:35

--------------------------------------

Stupenda, e complimenti per le rime! Viene quasi voglia di impararla a memoria.

santa scardino 03/12/2019 - 14:58

--------------------------------------

La quarta strofa, quella, mi piace veramente tanto, che dire, c'è quasi il segreto della felicità!

Leo Pardiss 03/12/2019 - 14:33

--------------------------------------

Bella poesia. Complimenti

MARIA ANGELA CAROSIA 02/12/2019 - 18:43

--------------------------------------


Inserisci il tuo commento


Per inserire un commento e per VOTARE devi collegarti alla tua area privata.



Area Privata
Nome :

Password :


Hai perso la password?