Inizio


Autori ed Opere


Ultime pubblicazioni

Hai trovato una vecc...
Seta e profumi...
come......
Libertà...
Vivaddio...
Il vecchio porto...
Si fa giorno...
Tanka 24...
Semplici....
Estraniamento...
Stelle...
DAMMI IL TEMPO MADRE...
SOGNANDO L' AMORE...
IL NATALE...
Così ti guardo…...
Quello scatto che fe...
L' analista...
ANNI RUGGENTI...
Le note del cuore...
Dedicato a GRP...
orme...
I miei Sogni...
FIORE APPASSITO...
Sul margine del mare...
Maestri...
LA MIA STAGIONE...
Emozioni...
IN ATTESA DEL MUSICI...
Oltrepassa la mia so...
Sensi...
le due foto di papà...
SOGNANDO CON LA MAMM...
Sarebbe bello......
Appresso alla notte...
Poi la luna...
Acrostico - Impronte...
L'evoluzione della v...
Donna...
Monti Sibillini...
Furore...
Antiquariato...
DESTINO SENZA FACCIA...
L' ABITUDINE...
Dove io finalmente a...
Bambù...
... così ti guardo...
La poesia e' un seme...
La poesia che ha la ...
Sua Maestà...
tempo effimero...
Gusci...
Quel tuo profumo...
meteo (previsioni)...
Decisioni difficili ...
Assisi...
Altri gabbiani...
Vivere...
Come spiragli...
haiku 39...
Lascia mi andare...
Acqua...
Graziella Silvestri ...
Il sole aveva una me...
Ridere è una malatti...
Vita quotidiana...
OCCHI...
ARRIVA DAL CIELO...
UN MARE DI RIF...
HAIKU U...
2047...
La voce del silenzio...
Tanka 23...
Un falco per Natale...
Jingle bells...
Riflessione 7...
LA MIA PRIMAVERA...
Possessività...
A Nino...
In una conchiglia la...
Indugia il sole...
Perdonare è la strad...
Visitare Cagliari...
Il labirinto del vac...
Estate di un tempo r...
Splendida Follia...
Depressione...
Il ricordo...
luce invernale...
Tunnel solitario...
Geneoelegia enologic...
In sella ad un caval...
TI HO VISTA...MADRE...
OMAGGIO ALLA P...
Ve lo dico con cruda...
Aggraziata...
10 Agostò di Zvanì-G...
La libertà non è mer...
Tanka 22...
La scala della vita...
Perdono...

Legenda
= Poesia
= Racconto
= Aforisma
= Scrittura Creativa


Siti Amici


martiniadriano.xoom.it



posso scorgere il faro

ho lasciato scoperto un pezzo di cuore
ed un filo lungo una vita o una notte sola
sono in fondo alla via…
mi volto a cercarmi
dov’ero quando la notte spalancavo finestre
come occhi sul molo
e le barche di carta invocavano il nome tuo dolce
e tu, tu dov’eri
dov’eri quando mi spogliavi piano,
sussurrando fiato sui vetri
e sulle cime di sentieri morbidi, tremavi
e quelle notti d’inchiostro e di silenzi
l’hai versate sulle mie
bagnate di brina, rosse d'albe


eccomi, in fondo alla via, uno scalino più in sù


posso scorgere il faro



ps: auguri poeti
auguri di cuore per delle splendide feste ed un bellissimo nuovo anno, ricco d'amore, di salute e soddisfazioni



Share |


Poesia scritta il 26/12/2019 - 19:04
Da laisa azzurra
Letta n.184 volte.
Voto:
su 5 votanti


Commenti


E' carica di emozioni, splendida! Anche se in notevole ritardo buon anno e tanta serenità. Purtroppo il tempo per il sito in questo periodo si è assottigliato. Speriamo di recuperare.

Massimo Tovagli 13/01/2020 - 18:25

--------------------------------------

C'è sempre spazio per la speranza.
bella ed emozionante

Francesco Pezzulla 11/01/2020 - 02:54

--------------------------------------

Il faro. Occhio amico che tiene il marinaio lontano dagli scogli. Ognuno di noi cerca un faro. Tu l'hai trovato, in cima alla scala. La tua traversata sarà senz'altro più tranquilla.
Poesia molto bella.

Francesco Soda 03/01/2020 - 18:04

--------------------------------------

Sensazioni che scorrono attraverso l'emozione delle tue parole...
come eravamo?!!
Stupenda, in chiusura d'anno!
Auguri a te cara Laisa

Grazia Giuliani 29/12/2019 - 19:50

--------------------------------------

Che cos'è la vita? Quel cercare indietro fa sentire brividi, ed anche quello "scorgere il faro" Auguri infiniti cara Laisa, Buon Anno!

mare blu 28/12/2019 - 19:34

--------------------------------------

Hai chiuso l’anno che se ne va con una splendida poesia!
Grazie degli auguri che ricambio con tutto il cuore!

Anna Maria Foglia 27/12/2019 - 21:04

--------------------------------------

Bella e profonda.Buon anno Laisa

Antonio Girardi 27/12/2019 - 14:36

--------------------------------------

... guardarsi indietro...

PAOLA SALZANO 27/12/2019 - 13:43

--------------------------------------

Un bilancio o un semplice guardarsi indirizzo, per ritrovare quel filo ed andare avanti con maggiore consapevolezza...
Bella, magica... auguri e buon anno Laisa

PAOLA SALZANO 27/12/2019 - 13:43

--------------------------------------

Sembra di poter scorgere il fiato morbido del faro... nell'attesa di notti e scalini.
Splendida

Mirko D. Mastro(Poeta) 27/12/2019 - 07:27

--------------------------------------

Bellissima...mi ha tolto il fiato..un quadro bellissimo...

Saranna Zappo 26/12/2019 - 23:07

--------------------------------------

Un testo di memoria e appartenenza che commuove, l'essere se stessi nei movimenti I consulti dell'essere, il riconoscersi nella vita e nell'amore. Stupenda

Alpan . 26/12/2019 - 22:04

--------------------------------------


Inserisci il tuo commento


Per inserire un commento e per VOTARE devi collegarti alla tua area privata.



Area Privata
Nome :

Password :


Hai perso la password?