Inizio


Autori ed Opere


Ultime pubblicazioni

Stagno...
Il pettirosso...
Chi salva...
Da Epigrammi Notturn...
Come hai potuto (ded...
Haiku n° 12...
UNA SERA...
Lo spettacolo più be...
Minimalismo siamese....
SEMBRA IERI...
Piccole Ali...
Che possa toccare un...
FINE DI UN AMO...
Non umana...
Portami via...
Notevole...
Dedicata a Grazia Gi...
I miei labirinti...
Metamorfosi...
La ragazza delle mil...
E' quando aspetti un...
Farfalla....
ANCORA ACCANTO A ME...
Sonno...
Storia di una badant...
La collezionista...
Si dice...
Stanca serata...
Nuvole e Gabbiani...
Andiamo avanti così...
Igor Michail...
Dell’inviolabilità d...
Canto del dove i sen...
Dammi...
In tempo di guerra...
Trilussa...
INCANTAMENTI...
IL BACIO...
Scorrono i giorni...
L'ARIA DEL MATTINO...
Haiku 66...
Cresco...
Il Dubbio...
Questa notte...
Nonostante tutto...
Sono figlio di una p...
Nuovo infinito...
AI MIEI FIGLI... ...
Terra di nessuno...
Ancora oggi siamo....
La Magia d'un tempo...
Diamanti...
L'OMBRA DEL PASSATO...
Il messaggio di Pasq...
la lunga strada per ...
A piedi nudi...
Storia di una badant...
A MIO PADRE...
Dedica...
Il bambino prodigio...
Siamo diversi per l...
Via del Sito...
L’identità...
L'inferno è sulla te...
I giovani e la crisi...
MILLE FORME...
HAIKU V...
Di quel sentire come...
Destino DiVino...
Il riflesso...
IL MONDO MUORE...
Se volessi dar credi...
Strofinaccio...
La quercia caduta d...
TORTA SOFFICE PALPIT...
Certi giorni d'inver...
Smile...
Fragranza di te...
Hai trovato una vecc...
Seta e profumi...
come......
Libertà...
Vivaddio...
Il vecchio porto...
Si fa giorno...
Tanka 24...
Semplici....
Estraniamento...
Stelle...
DAMMI IL TEMPO MADRE...
SOGNANDO L' AMORE...
IL NATALE...
Così ti guardo…...
Quello scatto che fe...
L' analista...
ANNI RUGGENTI...
Le note del cuore...
Dedicato a GRP...
orme...
I miei Sogni...

Legenda
= Poesia
= Racconto
= Aforisma
= Scrittura Creativa


Siti Amici


martiniadriano.xoom.it



Emotività a gettoni (la pezzóla)

Mentre metto panni colorati
che dai bianchi cercano di svignarsela
tutti assieme nella lavatrice, spiegando
a ognuno di loro che la vita è difficile
e devono imparare a cavarsela
da soli, una bella donna con un grembiule
sulla lunga sottana alla postazione
accanto alla mia nello scialle si tormenta.
Si dispera per aver già programmato
il prelavaggio, sbircia il mio gettone
e non si dà pace per aver scordato
un fazzolettone imbrattato da carbone
di zucchero nel sacco di iuta del bucato.
Così le offro aiuto, sperando di prenderla
poi per la gola alla bancarella del torrone.
In un batter d’occhio girano tutti
insieme in allegria: boxer, canottiere
e calzettoni, e lo sciarpone impacciato.
Ma lei è così tesa per il suo indumento
che non può far a meno di restar a vedere.
E io sono così sensibile che non mi resta
che sedermi davanti alla lavabiancheria.
Le lascio il posto di fronte all’oblò, che
mi commuovo mentre centrifuga.
Anche se mi piace creda sia galanteria.



Mirko D. Mastro



Share |


Poesia scritta il 06/01/2020 - 12:51
Da Mirko D. Mastro(Poeta)
Letta n.78 volte.
Voto:
su 1 votanti


Commenti


Veramente originale...ma la befana è ritornata finalmente sulla terraferma.Puacevolissimo.

Teresa Peluso 12/01/2020 - 09:02

--------------------------------------

....e ce ne fossero ancora di uomini così galanti. Hai trasformato un momento di vita quotidiana......in una poesia...perchè è di questo che è fatta la vita vera. Un saluto.

santa scardino 06/01/2020 - 19:20

--------------------------------------

Solo tu Mirko potevi calare la Befana in un contesto così "normale" facendone magia, favola...
Bella e originale,
buona Epifania illusionista!

Grazia Giuliani 06/01/2020 - 13:56

--------------------------------------


Inserisci il tuo commento


Per inserire un commento e per VOTARE devi collegarti alla tua area privata.



Area Privata
Nome :

Password :


Hai perso la password?