Inizio


Autori ed Opere


Ultime pubblicazioni

Sorriso di stelle...
Sentirti...
Stagno...
Il pettirosso...
Chi salva...
Da Epigrammi Notturn...
Come hai potuto (ded...
Haiku n° 12...
UNA SERA...
Lo spettacolo più be...
Minimalismo siamese....
SEMBRA IERI...
Piccole Ali...
Che possa toccare un...
FINE DI UN AMO...
Non umana...
Portami via...
Notevole...
Dedicata a Grazia Gi...
I miei labirinti...
Metamorfosi...
La ragazza delle mil...
E' quando aspetti un...
Farfalla....
ANCORA ACCANTO A ME...
Sonno...
Storia di una badant...
La collezionista...
Si dice...
Stanca serata...
Nuvole e Gabbiani...
Andiamo avanti così...
Igor Michail...
Dell’inviolabilità d...
Canto del dove i sen...
Dammi...
In tempo di guerra...
Trilussa...
INCANTAMENTI...
IL BACIO...
Scorrono i giorni...
L'ARIA DEL MATTINO...
Haiku 66...
Cresco...
Il Dubbio...
Questa notte...
Nonostante tutto...
Sono figlio di una p...
Nuovo infinito...
AI MIEI FIGLI... ...
Terra di nessuno...
Ancora oggi siamo....
La Magia d'un tempo...
Diamanti...
L'OMBRA DEL PASSATO...
Il messaggio di Pasq...
la lunga strada per ...
A piedi nudi...
Storia di una badant...
A MIO PADRE...
Dedica...
Il bambino prodigio...
Siamo diversi per l...
Via del Sito...
L’identità...
L'inferno è sulla te...
I giovani e la crisi...
MILLE FORME...
HAIKU V...
Di quel sentire come...
Destino DiVino...
Il riflesso...
IL MONDO MUORE...
Se volessi dar credi...
Strofinaccio...
La quercia caduta d...
TORTA SOFFICE PALPIT...
Certi giorni d'inver...
Smile...
Fragranza di te...
Hai trovato una vecc...
Seta e profumi...
come......
Libertà...
Vivaddio...
Il vecchio porto...
Si fa giorno...
Tanka 24...
Semplici....
Estraniamento...
Stelle...
DAMMI IL TEMPO MADRE...
SOGNANDO L' AMORE...
IL NATALE...
Così ti guardo…...
Quello scatto che fe...
L' analista...
ANNI RUGGENTI...
Le note del cuore...
Dedicato a GRP...

Legenda
= Poesia
= Racconto
= Aforisma
= Scrittura Creativa


Siti Amici


martiniadriano.xoom.it

Il mare

Strana sensazione
tutte le volte che guardo il mare.
Aspiro la fragranza
e mi perdo con lo sguardo
in quella immensità.


Fruga il mio cervello
in quel lembo d'orizzonte.
L'occhio aguzza ma non trapunta.
Dalla scogliera seduto
contemplo e invoco i venti
come se fosse Eolo al comando.


Si accinge il tramonto,
il mare cospira con le tenebre,
lascia la luna specchiarsi
fra una miriade di riflessi.
Il cielo e il mare lambiscono
nella profonda notte
così come due innamorati.



Share |


Poesia scritta il 08/01/2020 - 18:03
Da Salvatore Rastelli
Letta n.103 volte.
Voto:
su 3 votanti


Commenti


Bella poesia, e ancor più bello il finale.

Massimo Tovagli 13/01/2020 - 18:43

--------------------------------------

Va dove ti porta il cuore, in questo caso....va dove ti porta il mare. Il mare! Immenso e profondo, ma anche ispiratore di bei versi come quelli che ho appena letto.Bella...bella. Ciao.

santa scardino 11/01/2020 - 15:32

--------------------------------------

Il mare è un vero spettacolo d'amore...!
Intensa e molto bella Salvatore

Grazia Giuliani 09/01/2020 - 19:00

--------------------------------------

Ottima opera e ben strutturata che mette in evidenza l'originalità della tua ispirazione su un argomento che piace a tanti ma pochi sono quelli che lo valorizzano come te. Complimenti.

Ernesto D'Onise 09/01/2020 - 15:55

--------------------------------------

SALVATORE....Si sente che sei innamorato del mare, ma non lo sei soltanto tu. Bella poesia Ciao

mirella narducci 09/01/2020 - 12:47

--------------------------------------


Inserisci il tuo commento


Per inserire un commento e per VOTARE devi collegarti alla tua area privata.



Area Privata
Nome :

Password :


Hai perso la password?