Inizio


Autori ed Opere


Ultime pubblicazioni

Le condizioni di un ...
come un fiume la vit...
La banalità è un po’...
Agli abitanti del ni...
FESTA RIMANDATA...
Il mio mondo perfett...
Aprile...
DI OGNI ISTANTE...
Stanotte la Luna...
I due Testimoni di G...
Ritrovare la luce...
aspettando la vita...
Tutto come prima...
Illusione...
Poeta pittore...
Braccia nude e prote...
Un Re...
Il mio tempo...
Canto del mistero de...
LA NUOVA ALBA...
Un'illusione...
La felicità non ci ...
Vento trascinatore...
Prigioniero delle fa...
COVID...
Pomeriggio d’autunno...
A 27...
Appena dietro una vo...
Diego e il nonno...
Fino alla fine. E co...
Salasso....
METEO Fino Al 31.12....
Quando sarà tutto fi...
ERA UN POETA MIO PAD...
Primavere...
SABBIA TRA LE DITA...
ABBANDONO...
L'uccellino la vacca...
I contadini dimentic...
Al sole, all'abisso....
L'amore profondo...
Una voce unica vagav...
Sei...
Il salice...
tramonti...
haiku 46...
Inchiostro...
In cerca d’autore...
UN MIO PENSIERO...
Il cielo capovolto...
Il figlio della luna...
Lucida pazzia...
Frammenti e frantumi...
Drupa ambrata...
Sacrilego sogno...
Primavera pandemica...
Lèggere tra le righe...
Come la neve...
Come eravamo...
TUTTO CAMBIA......
Milano sospesa...
Stanotte t'ho sognat...
Fierezza...
Parla con lui...
SENRYU 2...
Una questione di pro...
Profumi......
Notturno...
POPOLO BERGAMASCO...
Sole d'aprile...
De Passione Domini...
Il profumo dell'amor...
A un uomo che non vo...
Negazioni...
Fai bei sogni...
Innocente Panico...
Non ero un ladro...
RIFUGIO...
Brindo alla vita...
I pulcini... pirotti...
IL FUNAMBOLO...
Eravamo felici e non...
Haiku F1...
Terresti? Puah!...
SEI TU IL TUO DIO...
Nonostante il mio do...
Leggère tra le rive ...
LUCE SU UN VICOLO CI...
Varia umanità...
Puntate precedenti...
Dietro il davanzale...
I tuoi occhi...
STANOTTE...
MANDALA...
Decisioni difficili ...
3 righe. È una st...
ANGELO E DEMONE...
Come droga...
Quattro miliardi di ...
Sono aerei...

Legenda
= Poesia
= Racconto
= Aforisma
= Scrittura Creativa


Siti Amici


martiniadriano.xoom.it



Renoir

Quella mattina Torino disegnava neve
e io rammentavo Parigi, anni addietro, il sole
fuori dal D'Orsay. Allora non ti conoscevo,
Parigi era clemente e filtrata nelle tele
degli impressionisti, nei sorrisi dei camerieri,
in una moltitudine chiassosa di folla. Come alla Galette


I nostri Renoir sanno invece del vento
e della neve sul grano maturo dei capelli,
della pelle nuda che trema tastiera di un pianoforte
alle carezze, affabile tormenta tra le fronde
come nel "Pero d'Inghilterra" (l'unico
che non avevo ancora ammirato d'oltralpe)
sulle rive di un fiume che non è la Senna,
non è il Tamigi e neanche il Po. È altro


È più vicino a noi, è dentro di noi,
è nelle sfumature delle stagioni e dei tempi
sofferti, felici, cristallini, nelle ruches bianche
delle onde, nella fiducia che cauterizza ogni dolore;
ci vuole trasgressivi, incautamente frivole,
saggiamente incoscienti -l'amore
-un cappellino sfuggito dalle mani esperte
e tutte femminili, quasi materne, di una modista
al greto del fiume che ci culla -l'Amore


che ci rende liberi, anche di straripare.



Share |


Poesia scritta il 12/02/2020 - 12:51
Da Carla Vercelli
Letta n.109 volte.
Voto:
su 4 votanti


Commenti


Torino che ha architetture e charme come Parigi, il museo d’Orsay e Renoir, gli impressionisti:tutta la passione per la pittura ,che io condivido, straripa da questa bellissima poesia che esalta l’Amore!

Anna Maria Foglia 12/02/2020 - 20:24

--------------------------------------

L'ho trovato un testo magico...potrebbe tranquillamente essere l'inizio o la fine di un qualche film da sogno

Mirko D. Mastro(Poeta) 12/02/2020 - 17:08

--------------------------------------

Molto intensa, denota una forte sensibilità artistica e la capacità di trasferire sensazioni e immagini all'interno interno del perimetro del proprio vissuto. Molto apprezzata, ciao!

Aurelio Zucchi 12/02/2020 - 15:20

--------------------------------------


Inserisci il tuo commento


Per inserire un commento e per VOTARE devi collegarti alla tua area privata.



Area Privata
Nome :

Password :


Hai perso la password?