Inizio


Autori ed Opere


Ultime pubblicazioni

L'orsetto (Alzheimer...
Ispirazione...
Colori e musica...
Autunno...
Mare a Caorle...
Uniti...
Mistero...
L'Ordinazione...
Sensazioni notturne...
L'emozione è la lacr...
coscienze orfane...
Gli occhi della mamm...
Endorfine o delle co...
Come nascono i bambi...
Rosa ribelle...
Ciliege rosse...
Frammenti...
Senza stagione...
Una candela spenta...
LA SOFFITTA DEI ...
Il ricamo...
La bellezza collater...
Ci si perda (la paro...
L'ORA DELLA CENA...
TRENI PERSI...
Tanka 4...
Il sole di Maggio...
In Rima...
Mi piacerebbe ti pre...
LA DITTATURA DELL’AP...
SognoAntropomorfo....
Bosco Verticale a Mi...
La Bugia...
Vivere la vita...
Davanti allo specchi...
Il vento...
Sposa fiorita...
L’illusione...
Natura...
La metempsicosi...
Accusata di non aver...
In alto mare...
Credo che nel mondo ...
Nome di donna...
Fucsia...
HAIKU B2...
Pianificare...
Fugacità...
E Ti Sogno Ancora...
Max Stirner...
Domani senza di te, ...
Vorrei volare come u...
L'ignoranza,che non ...
Tra le tue braccia, ...
VERSO L\' ETERNIT...
Milena e i doni dell...
Elisir...
Los Angeles notturno...
NATURA...
Desiderio...
IL NAUFRAGO...
È l'amore che conta...
Canzone triste...
Amaro...
Un biglietto, come u...
L'isola che non c'è...
Orme sulla sabbia...
TESTIMONIANZA DI FED...
PENSIERI...
Respirando l'aria...
Vorrei chiederti...
Shot down...
Dentini bianchi...
Sentiero interrotto...
Voglia di scrivere...
shhhh...
L'attrazione fisica ...
Vortice...
HAIKU A2...
Spiragli di luce...
Qualcosa è stato...
Sulle rive del nostr...
RIPARTENZA...
LUNA DEI FIORI 2020...
Ho dimenticato...
Bella Viola...
Chi rimane fanciullo...
Si fa giorno...
Haiku T1...
La storia delle decl...
IL TEMPO PER OG...
Ho bisogno di te...
Violetta...
Vicini vicini...lont...
I passerotti...
Caramelle...
Eco...
Un filo d'aurora...
FIORE RECISO...
UNA PERSONA STA CORR...

Legenda
= Poesia
= Racconto
= Aforisma
= Scrittura Creativa


Siti Amici


martiniadriano.xoom.it lecasedeipoeti.blogspot.com



Pinocchi.

Inconsulte parole che piovono a stento.


Non vale riparo al senso che cade
sparso e cosparso sui sensi di corpi.


Si va incespicando tra sassi e tra vuoti
ignari del luogo che sa di passaggio,
ci soffiano addosso segnali di fumo
e l’occhio ci piange e il respiro ci brucia.


A destra a sinistra, i bordi del nulla,
in mezzo, la strada contorta si snoda.


Non sciolgono nodi domande ingoiate,
si resta nel dubbio appesi alla forca
come Pinocchi giocati da furbi.


Il sole che scende la luna che sale
scandiscono giorni di bene e di male.



Share |


Poesia scritta il 01/04/2020 - 15:55
Da Leo Pardiss
Letta n.79 volte.
Voto:
su 3 votanti


Commenti


Poesia scritta molto bene, evocativa di oscuri scenari che ben esprime il tuo pessimismo planetario.

Anna Maria Foglia 02/04/2020 - 09:24

--------------------------------------

Purtroppo “l’umor virus” … contagia anche tanta tristezza.
Poesia assai profonda.

Ida Falconeri 02/04/2020 - 09:02

--------------------------------------

Versi arguti come suoni penetranti...complimenti

Mirko D. Mastro(Poeta) 02/04/2020 - 06:26

--------------------------------------


Inserisci il tuo commento


Per inserire un commento e per VOTARE devi collegarti alla tua area privata.



Area Privata
Nome :

Password :


Hai perso la password?