Inizio


Autori ed Opere


Ultime pubblicazioni

Santiago De Composte...
Tutti scappano da me...
A dorso d'un secolo ...
Lenzuola al vento...
Il viale di sera...
Tremori...
La promessa...
HAIKU M2...
Smarrimento...
NUVOLE DI LUGLIO...
L' AEDO DEL SILENZIO...
Trottola...
Lungo le rive della ...
Haiku 01...
Il primo compleanno...
triste pietà...
Persa...
VENTI di PASSIONE (P...
Tornerò...
La menzogna anche se...
La fame è lo schizzo...
Sei ancora qui? (Seg...
Dall’Alfa all’Omega...
Insonnia...
Ardere...
Storie remote....
Il mio male il mio b...
Attori...
Maledetto Vento...
IL VIVERE DI OGGI...
DENTRO LA NEBBIA...
QUESTA NUOVA E...
ESTATE...
Verano...
Furetti e fiordalisi...
Mare e ricordi...
Entra dalla finestra...
Un ultimo compleanno...
IL CORAGGIO CHE SCAC...
L'inferno non si può...
Fantasmi dal passato...
Ovunque tu sia...
Riflusso...
Tanka 6...
Ah la calma!...
Aspettami...
Ricordi di un tempo...
LAGO D'ORTA...
ASTRO DEL CIELO...
Sirena...
Cola Pesce...
Oggi scrivo in rima ...
I giorni del sole...
A GIACOMO C....
Non si nasconde la l...
HAIKU B...
Sono invecchiata nel...
La Luce Blu...
I LARICI...
Yakamoz...
concedimi...
L'ombelico del quiet...
L’Eco di Avalon...
Nei miei sogni bambo...
DUE GEMELLI ALLO SBA...
Il cono...
Notte...
LA PIOGGIA...
Un sogno è come perd...
CRASH...
Silenzi diurni, desi...
Il Rimprovero...
A Siciliana...
L'amor proprio...
Il quadro di sughero...
Ricordo di un\'estat...
SCOMPARSI...
Non mi dici...
Antichi ricordi...
Profumo d'amore...
Covid 19...
Frammenti colorati...
PER TE, DONNA! (Poem...
Lascia che sia Estat...
Amore...
Linea rossa 1...
Vecchi ruderi...
A cena con qualche r...
Tutto tace...
PAROLE...
ULTIMO RESPIRO...
Sarà estate...?...
Solitudine...
La notte...
MITOLOGICA EUROPA...
SEDOKA 11...
Ti porto con me ovun...
Attimi...
E nessuno sa dove...
Cara lady del sessan...

Legenda
= Poesia
= Racconto
= Aforisma
= Scrittura Creativa


Siti Amici


martiniadriano.xoom.it lecasedeipoeti.blogspot.com

AL RISVEGLIO

All'alba con occhi pesanti e gonfi
mi desto e odo:
il richiamo del giovane galletto
allo sfaccendarsi del giorno
la lauda degli imberbi passeri
desiderosi di spiccare il volo
il penoso e tormentoso guaito
di cani costretti in angusti spazi
gli acuti soffi dei gatti
per la supremazia sul territorio
il ritmico scosciare del
torrente adiacente
il tedioso canto delle cicale
celate da teneri ciuffi d'erba
i costanti e gravi rintocchi
della campana a scandire
l'incedere del tempo
mentre,una timida e tiepida,
brezza primaverile
mi spettina i capelli
solleticandomi il collo


Share |


Poesia scritta il 04/06/2020 - 06:56
Da Marzia Versolatto
Letta n.90 volte.
Voto:
su 1 votanti


Commenti


Visioni di un nuovo giorno che inizia, con i suoi chiaroscuri, con le sue contraddizioni, le sue luci e le sue ombre. Bella poesia!

Fabrizio Coccia 06/06/2020 - 11:43

--------------------------------------

Marzia ho trovato la tua poesia come un quadro,buona la capacità di descrizione e quello di poter,leggendo,vivere quegli istanti di semplice quotidianità

Mirko Faes 04/06/2020 - 13:31

--------------------------------------


Inserisci il tuo commento


Per inserire un commento e per VOTARE devi collegarti alla tua area privata.



Area Privata
Nome :

Password :


Hai perso la password?