Inizio


Autori ed Opere


Ultime pubblicazioni

Un buon raccolto...
In zattera,naufrago,...
L'appuntamento in ba...
Insigne professore...
L'ultimo Jazz...
HAIKU E2...
Nel silenzio...
Sera...
Lacrime...
I momenti felici som...
Ritrovarti...
Tu conosci 300 parol...
UMANA ESSENZA...
Le ore dei Desideri...
L’autore del tomo- S...
Haiku M1...
Anche se ti si piega...
Un giorno (racconto ...
Ma quanti amici......
Giuro...
Sotto al quadro di V...
L’Orient-Express sta...
Somnum interruptum...
Di tutte le cose cos...
SENZA FORSE ..........
Anime sospese...
Amore perduto .....
Per Amore...
CORLETO...
Poesiola...
22:48...
Il cigno...
La bella estate...
Saremo i lembi...
Verde bosco d'agosto...
Tuffi allegri...
Vita...!...
Dopo la tempesta...
Bolsena...
La forza dei pensier...
lapidee forme...
Vinile...
Non si può resistere...
non soffia più...
ANIMA...
firenze santa maria ...
uomo...
Chi voglia sfamare l...
L'AVVOCATO DEL GOVER...
Un uomo...
EBBREZZA...
Forme...
L’autore del tomo- S...
Camouflage...
LA BOMBA DELL'IGNORA...
COZZA...
Andi grori...
Farfallina colorata...
HAIKU C2...
Konnichiwa...
Emozioni...
Granuli...
INCONFONDIBILI...
Parlami ancora...
AMORE PRIGIONIERO...
Il Plagio...
Senza la pace univer...
Il ladro di felicità...
L' INCONTRO...
Solamente attese...
Il tappeto volante...
La Porta Secondaria...
Senza ali...
Haiku n°14...
La poesia ha radici ...
Risvegli...
La fattucchiera...
Abbiamo imposto uno ...
I CANI E GLI ESSERI ...
OGGI SPOSI (juniores...
A26 da Novi Ligure...
Dalle cime alla foce...
Sterpaglie...
I due Dobermann...
LORO...
La mia terra...
ASCOLTA...
Guardo...
21:47...
SOLITUDINE LIBERTA...
Una canzone...
In tema di razzismo:...
Fiore...
Bologna, 2 Agosto 19...
ALLA STAZIONE...
Cammina con le scarp...
I dubbi del poeta...
Piccola lezione di s...
Straniero...
L\'uomo con la valig...

Legenda
= Poesia
= Racconto
= Aforisma
= Scrittura Creativa


Siti Amici


martiniadriano.xoom.it lecasedeipoeti.blogspot.com

Acqua alta a Venezia

Scivolano leggere
sull’acqua silenziosa
le parole di ogni giorno
e la città ascolta
in silenzio
il suono
delle strade bagnate...


scivolano le parole
sui canali illuminati
da pallide luci
di vecchi lampioni...


scivolano le parole
di tanti paesi
lontani…


Ascoltano
stupiti
le voci del tempo
che affondano
nelle acque stanche
di una città
infinita



Share |


Poesia scritta il 16/06/2020 - 19:47
Da barbara tascone
Letta n.274 volte.
Voto:
su 13 votanti


Commenti


Versi esenti di lacune ma nella quale sono presenti .. lagune.
Ahhhh, Venezia! (come si esclama sololitamente) Ahhhh, che poesia!!!
Il componimento fa da poetico mediatore tra malinconico incanto e vivide immagini, quindi suggestione ed evocazione totale grazie ad un verseggiare ispiratissimo e invitante. I versi peraltro hanno la capacità di sganciare una tua sensibile visione di Venezia mettendo in risalto persino un'aspetto surreale.
Barbara, ti puoi "gondolare". Sei bravissima!

Giuseppe Scilipoti 01/08/2020 - 17:09

--------------------------------------

Mi sembrava di camminare per le calle della città, mentre leggevo i tuoi versi di perfetta struttura poetica. Le parole scelte si adattavano benissimo ai concetti espressi come velluto che scivola. Molto musicale ed originale. Brava, ciao Barbara

Gianny Mirra 18/06/2020 - 17:46

--------------------------------------

Ed infinita... è la bellezza dei versi della tua poesia. Complimenti

Antonella Rao 18/06/2020 - 15:26

--------------------------------------

Colma di fascino, scivola leggera sulle note dell'emozione...Stupenda!!!

Margherita Pisano 18/06/2020 - 10:34

--------------------------------------

Descrivi la sua anima silenziosa e magica, quella che incanta il mondo intero...
Bellissima sì, scivola via delicata...

Grazia Giuliani 17/06/2020 - 19:29

--------------------------------------

Anche la tua è bella Barbara! Mi hai fatto ritornare a Venezia!

Valeria Germani 17/06/2020 - 17:31

--------------------------------------

Molto bella questa tua dedica, che fa rivivere nei ricordi tutto il fascino della città lagunare.

Teresa Peluso 17/06/2020 - 17:25

--------------------------------------

Versi che hanno la capacità di far risaltare ancora di più la grande bellezza di Venezia, meta di tanti visitatori ed appassionati. Bella

Francesco Scolaro 17/06/2020 - 15:09

--------------------------------------

Bellissimi versi che trasportano il lettore nella città lagunare che io adoro per la sua atmosfera magica.Magica poesia. Brava Barbara.

Antonio Girardi 17/06/2020 - 14:15

--------------------------------------

Bellissima

Francesco Cau 17/06/2020 - 12:45

--------------------------------------

complimenti....molto bella.

mario Righi 17/06/2020 - 12:05

--------------------------------------

Stupenda riflessione sul quella unica
al mondo Vwnezia..

Salvatore Rastelli 17/06/2020 - 11:46

--------------------------------------

Un abbraccio ad una città molto cara a tanti italiani, una poesia molto romantica, apprezzata!

Maria Luisa Bandiera 17/06/2020 - 09:11

--------------------------------------

L'ho trovata bellissima. Hai saputo dare un'anima a questa poesia "ascolta in silenzio (...) acque stanche".
Complimenti, e grazie

Mirko D. Mastro(Poeta) 17/06/2020 - 05:54

--------------------------------------

Mai stata ma credo che sia una città stupenda e magica.Bella!!

Graziella Silvestri 17/06/2020 - 00:35

--------------------------------------

BARBARA....Venezia appoggiata sul mare, ispiratrice di melodie e poesie...fiaba, romantica e magica. Anche se un pò triste merita i bei versi che hai scritto. Notte

mirella narducci 16/06/2020 - 22:59

--------------------------------------

Amo Venezia perchè è unica, anche se l'ultima volta che ci sono stata è stato per motivi di salute. E' bello che tu le abbia dedicato i tuoi bei versi.Brava ciao.

santa scardino 16/06/2020 - 22:41

--------------------------------------

Io ricordo di una Venezia povera e triste,da bambino ci andai spesso e mi piacque non poco,mi affascinarono i suoi canali,i suoi vicolli e quell’indimenticabile viaggio in gondola.Da adolescente volli conoscerla meglio,mi persi nei suoi labirintici vicoli,vidi gatti malati,persone malvestite e che non aspiravano fiducia,mi sembrò tutto diverso.Ormai sono più di vent’anni che non ci vado

Mirko Faes 16/06/2020 - 22:15

--------------------------------------

Ogni viaggio che faccio a Venezia per me è la tua magnifica poesia!

Anna Maria Foglia 16/06/2020 - 21:58

--------------------------------------

E'insolita Venezia, profonda e malinconica come le sue acque che parlano tra luci riflesse e preziose memorie del cuore...
Magia nel romanticismo delle sue notti illuminate... Molto bella e condivisa!


Alessia Torres 16/06/2020 - 21:45

--------------------------------------

Da Veneziano, apprezzata moltissimo.
Un saluto

Loris Marcato 16/06/2020 - 21:28

--------------------------------------

Amo Venezia
...è tutto questo
Una melodia di sussurri lontani e luci ed ombre infiniti
Bellissima, Barbara
Elegante, ambiziosa

laisa azzurra 16/06/2020 - 21:21

--------------------------------------


Inserisci il tuo commento


Per inserire un commento e per VOTARE devi collegarti alla tua area privata.



Area Privata
Nome :

Password :


Hai perso la password?