Inizio


Autori ed Opere


Ultime pubblicazioni

MAGIA DELL' AMORE...
CULLA MARINA...
Due forme...
Simbiosi...
Ritratti o delle cos...
Un poco prima...
Il falco e l'usignol...
Luci e bagliori...
Le granite della zia...
Petali...
Tempesta...
AUTUNNO...
La ballata della Buc...
Per te dalle mani bu...
Haiku 6...
In compagnia di due ...
Potessi io......
HAIKU H...
Langhe e Roero...
L'arca di Noè...
Giorno di giudizio...
LO ZERO E IL COVID-1...
Introspezione...
Nella mia solitudine...
Chicco Balleri...
Lampo....
Sire (cugino August ...
La memoria...
Archor...
Lalla...
Il mese dello Squarc...
IL VAMPIRO DICE ...
Lo spettatore...
Guidare la propria v...
Il cane...
Mormora (Concorso po...
Cuore felice...
Grotta del fico...
Dove sei?...
INTRECCIO...
Errare...
Oltre il tempo...
volevo descrivere fi...
Noi...
Cuccioli del mio cuo...
Cambio stagione...
MEDICI E INFERMIERI...
Si sa, l'unica cosa ...
Per te solo per te...
OTTOBRE...
La voglia di fare l'...
Un gattino come dono...
LA MIA MUSA...
equilibri...
Magutt...
Pareidolia (oppure ...
Il rumore delle onde...
Note d'amore....
Guarderò il futuro...
La mia gatta Gelsomi...
COVID-19: in Cina i ...
Fragore...
Evasione...
Pioggia...
Questa specie d\'amo...
Avanzare?...
FORMICA...
Ti aspetto....
HAIKU G...
I fiorellini del mio...
Il poeta e' prima di...
Il silenzio è quella...
La leggenda della Na...
SULLE TRACCE DE...
Tradurti...
VIBRANTE DI VITA...
Al mio cane...
Il buco...
Sedoka 13...
Non aprire agli scon...
Il concetto di infin...
LA BARCHETTA DI CART...
VETERA ITINERA...
La ballata degli ero...
Clochard...
La strega del paese....
Il Sole...
PERBENISMO...
Nell'insieme intorno...
Pedro...
Una squadra di calci...
In questa notte...
La culla...
La verità della nott...
FREDDO ADDIO...
La prima volta che h...
Ottobre...
Ho visto cose......
Vento...
Vita Eucaristica. L...

Legenda
= Poesia
= Racconto
= Aforisma
= Scrittura Creativa


Siti Amici


martiniadriano.xoom.it lecasedeipoeti.blogspot.com

ORME

Si posa sull’umida terra
con la prima foglia morta
anche il mio sguardo
ad ascoltare il poco lontano inverno.
E si va per strade che sanno già di vento
pungente al viso e straziante al cammino.
La neve bianca ed a tratti grigia
ed il gelo sugli alberi ammantati
e gocciolanti i rami allo sciogliersi
del ghiaccio, saranno là.
Tra poco.
Conviene fare in fretta!
Già cominciano a sciogliersi le tue orme
sulla morbida strada della lontana baita.


Share |


Poesia scritta il 29/09/2020 - 00:08
Da Ernesto D’Onise
Letta n.173 volte.
Voto:
su 3 votanti


Commenti


Ciao Ernesto, un seguire le orme poeticamente. Ho seguito passo per passo il componimento. È un intenso dispiegarsi, tanto è vero che avverto la possibilità di relazionarmi con "Orme", il verseggiare mi parla come un caro amico. Immagini fredde ma non "fredde, riscontro una sonora chiarezza, un sotteso candore nell'intero costrutto e per di più una mancanza di pretenziosità, qualcosa che spesso affligge molti poeti. Ecco perchè ne leggo e ne disamino pochi. Ecco perchè tra questi ci sei te!

Giuseppe Scilipoti 06/10/2020 - 13:29

--------------------------------------

Versi struggenti di profonda dolcezza e malinconia per un amore che sembra soltanto sopito, ma non ancora svanito.
Per me, pura poesia

Afrodite T 04/10/2020 - 17:15

--------------------------------------

E' il tempo che passa,l'inverno incalza "conviene fare in fretta"le "presenze" cominciano a svanire..come le orme sulla neve! Bellissima

barbara tascone 30/09/2020 - 21:54

--------------------------------------

È confortante seguire le orme lasciate da qualcuno per rifugiarsi nel calore di una baita lontana...Molto apprezzata!

Astra Sil 29/09/2020 - 21:15

--------------------------------------

Le orme come i ricordi a volte svaniscono come la neve.Caro poeta ma a volte le orme quelle più marcate restano.Sempre belli e intensi i tuoi versi.

Graziella Silvestri 29/09/2020 - 18:23

--------------------------------------

Molto bella...vera poesia, descrittiva, palpabile...si vede il poeta...

mario Righi 29/09/2020 - 09:50

--------------------------------------

Orme verso l'inverno fatto di freddo e di ghiacci, un poco come il cammino su questa terra pieno di incognite da affrontare e superare.

Maria Luisa Bandiera 29/09/2020 - 09:15

--------------------------------------


Inserisci il tuo commento


Per inserire un commento e per VOTARE devi collegarti alla tua area privata.



Area Privata
Nome :

Password :


Hai perso la password?