Inizio


Autori ed Opere


Ultime pubblicazioni

Respiriamo il silenz...
Insolito Dialogo...
L'amore bussa all'an...
A L....
Exit...
Rosso e bianco...
Nel mio cuore ci sei...
LA SPERANZA RESTA NE...
Conosco la terra...
Venuta dal mare...
A tavola...
Un po' male...
LA NOTTE AMA...
papà...
Resa...
Sussurrami...
Il viaggio (Centone,...
strade del mondo...
Non sarà natale...
Segnatempo...
CELESTINO (Dalla Ser...
L'ultimo saluto...
Il canto di Ulisse...
Bah!...
4 Dicembre 2020...
Natale...forse!...
La vita...
Cambiare il nostro r...
Inverno...
IL CUSTODE DI PAROLE...
Lo Straniero senza N...
I ricordi del cuore...
Elucubrazione n. 8...
Prendiamo!...
Comunque...credo...
BUGIE INACCETTABILI...
Al di là...
Lo stato di inutilit...
Abbracci...
Il Vuoto NATALE...
Il tempo...
Micio il mio gattino...
Il viaggio (poesia b...
Accade...
Luce...
ALLA FINE DEL VIALE...
MALINCONIE...
Chissà dove volano i...
Tanka 17...
LA MORTE E L' ...
OCCHI...
Polvere di sole...
insieme...
HAIKU M...
Sole d'autunno...
L'ultimo Natale...
Come foglie...
Umanità...
Il signore delle ani...
Maschere...
INASPETTATAMENTE...
Se ami, Dio è nel tu...
Prigionia...
Le scorte...
Haiku Am...
Gelosia...
Con lo sguardo del s...
Il viaggio (poesia v...
Non chiedere grazie ...
Sopra le nuvole...
ESSERE UMANI Ess...
Cerca quella pace in...
ESSERE CREDENTE...
Dudù Concorso poesia...
Sarai per sempre la ...
Covid a dicembre...
Il senso della vita:...
FORTIFICA...
Il tempo in cui non ...
Mi imprigiona questa...
Lacrime di...
GIRANDOLANTI FLUSSI...
Orto speziato...
CELESTINO (dalla Ser...
MI SONO SVEGLIATA...
Occhi dolenti...
Geniale !...
Stella...
Mettimi da parte...
Diatriba...
MONITO...
Sogno...
DAVANTI SAN ROCCO...
NON PER I NOSTRI MER...
In morte della giove...
Il viaggio (Haiku G)...
Mi hai accarezzato p...
Mattina...
Passerà...
6 poesie realizzate ...

Legenda
= Poesia
= Racconto
= Aforisma
= Scrittura Creativa


Siti Amici


martiniadriano.xoom.it lecasedeipoeti.blogspot.com



è tornato alla terra

sapeva di buono
di occhi infantili e parole leggere
sussurrate, sapienti
sapeva di burro sul pane caldo, di rassicurazioni di un padre
e di tepori, quelli accennati
innanzi ad uno schioppettio ridondante di luci soffuse
e di promesse e di cuffie in corsia nell'introspezione di uno schermo
ma il mare non placa i silenzi, li agita, li sbatte sugli scogli, li ritrae
s’acquieta innanzi al profumo di due foglie di castagno
una corrente autentica, posseduta nell’autunno dei suoi occhi
e lui, la fronte china nell’incavo del proprio braccio
l’eroe riposa, ignaro del proprio ardimento
ora, sfiancato da un’acqua che scorre, zampilla e poi scivola
l’ha lasciata andare, è tornato alla terra
madre e figlia di ogni uomo
una battaglia perduta
di cui ha smarrito memoria
non più quel che non gli è incerto
già, si è un po’ più eroi nella consapevolezza del non sapere
non altro, nell’inconsistenza delle proprie mani asciutte
raccoglie granelli di terra, li porta alle labbra, li stringe, li bagna di sale
le battaglie più impavide, le più eroiche
quelle che confondono il contendere con dolcezza, sino alla resa
l’acqua è tornata al suo mare
il mare, silenzioso
è tornato a respirare...


Share |


Poesia scritta il 22/10/2020 - 16:23
Da laisa azzurra
Letta n.188 volte.
Voto:
su 6 votanti


Commenti


I tuoi scritti sono così pieni di belle immagini che è proprio un piacere leggerti.
ciao, Buona domenica!

mare blu 25/10/2020 - 10:26

--------------------------------------

Ricordi che riemergono dolci e forti insieme e accompagnati dalla impattante carica visiva delle immagini di natura...
E' piena di sentimento, di angoscia lenita dalla rinascente speranza questa poesia che va fino al cuore!
Ciao Laisa...

Alessia Torres 23/10/2020 - 22:34

--------------------------------------

"...Il mare silenzioso è tornato a respirare..."Sempre brava e sempre originale!E' bello leggerti

barbara tascone 23/10/2020 - 21:42

--------------------------------------

La morte di un padre, figura buona, dispiega le qualità dell’uomo che nella resa diventa eroe inconsapevole, ma alla fine si accetta la fine e ricomincia a scorrere la vita. Molto significativa, brava Laisa

Anna Maria Foglia 23/10/2020 - 20:47

--------------------------------------

Con le immagine suggestive la tua poesia va, come la vita, tra cose perse e ritrovate...
e la resa inevitabile ha un sapore malinconico...
Bella...un abbraccio Laisa

Grazia Giuliani 23/10/2020 - 18:04

--------------------------------------

Leggo tanto tristezza nel tuo scritto
auguroche sia solo un bel testo poetico.
E te laisa felice giornata

Salvatore Rastelli 23/10/2020 - 08:04

--------------------------------------

"Sapeva di buono...il mare, silenzioso è tornato a respirare" c'è anima tra uno splendido incip e un'altrettanto splendida chiusa

Mirko D. Mastro(Poeta) 23/10/2020 - 06:31

--------------------------------------

Siamo destinati tutti a ritornare alla terra, lasciando, del nostro percorso, solo ricordi e nostalgie.

Teresa Peluso 23/10/2020 - 06:11

--------------------------------------

Ritorna a volte quello che se ne era andato. Davvero splendida

MARIA ANGELA CAROSIA 22/10/2020 - 22:47

--------------------------------------

La vita dona, il crudeledestino toglie, rimangono solo i ricordi a tenere compagnia....

Maria Luisa Bandiera 22/10/2020 - 19:38

--------------------------------------

Quei ricordi belli e strazianti respireranno per sempre nell'immensità dell'universo.

Eugenia Toschi 22/10/2020 - 19:10

--------------------------------------


Inserisci il tuo commento


Per inserire un commento e per VOTARE devi collegarti alla tua area privata.



Area Privata
Nome :

Password :


Hai perso la password?