Inizio


Autori ed Opere


Ultime pubblicazioni

Impressioni...
PASCIUTI TARLI...
Non v'č esistenza pi...
Io, papā e il lago...
La luce nella nebbia...
La lapide di ghiacci...
Appartengo...
SOGNI...
Disegnerō l'amore...
QUANDO...
INNAMORATA...
Haiku 67...
Male oscuro...
Pensiero...
Stelle filanti (O te...
Ipnosi...
PRIVO DI LIBERTA'...
Nel deserto dell'ani...
Lui ti chiama...
A lavč la cāp o ciųc...
Morti Inutili...
I RIFLESSI DEL TRAMO...
Mare d'inverno...
ALL'OMBRA DEL GIGANT...
Spirito Ribelle...
Assiomi...
Archivio...
Pensieri e parole d'...
Le poesie...
Ciao MAMMA....
IL PITTORE DI PAROLE...
CARI ESTINTI...
Guardando il cielo...
Pratoline di marzo...
GIOCHI PROIBITI...
Risuona sul campanil...
In cerca d'ispirazio...
Stelle filanti (Benv...
Adagio...
Una notte irlandese...
si, so che lo sei...
Chi sa...
Viviamo di calore um...
Mareggiata Del Cuore...
Fermati...
VITTORIA...
Poesia č......
Composizione n.380...
Sorride...
Piccole grandi felic...
Testimoni preziosi...
Occhi belli...
Immagina...
Io Filosofo Tu Ladra...
il Sole a Mezzanotte...
Il tuo sorriso...
IL CREATIVO...
Diapason...
Ultimo sogno...
Don Gesualdo 2...
LA NATURA SI R...
il guerriero...
LA MARGHERITA...
Il cannocchiale...
Venite...
Stelle filanti (Benč...
Nel profondo dell'an...
L' attimo...
PER LA MIA STRADA...
No...
Il dipinto...
E poi mi dicevi...
I colori del tempo...
VIRTUALITA’ in campa...
Ridammi il sorriso...
parlami ......della ...
Il silenzio č parola...
Abbandonati, ti rico...
Agli innamorati...
Giorni fragranti...
Il canto della notte...
Mamma e Madre...
Stelle filanti (Mand...
Dolce luna...
Mare d'inverno...
UNICITA' UN DON...
Il pizzaro Pasquino...
Irreversibile...
Covid 19 e varianti...
Il pregiudizio stā a...
Ognuno di noi č imme...
Oplā!...
Chissā...
Ed č poesia...
Simbiosi...
Un giovane sogno...
Siamo molecole insta...
GOCCE D'ACQUA...
Prima ottava (Il Toc...
Cambiamento di stat...

Legenda
= Poesia
= Racconto
= Aforisma
= Scrittura Creativa


Siti Amici


martiniadriano.xoom.it lecasedeipoeti.blogspot.com

Affido alla luna

Si č oscurata la sera.
In tanto silenzio vado a letto.
Penso e rincorro il sonno.
Nell'ombra dei miei ricordi
scruto il cuscino.
Vorrei sentire ancora una volta il suo respiro.
La rivedrō nel mio sonno onirico?
Ma il sonno non accede al mio volere.
Non resta altro che scendere nell'oblio
e affidare questa notte
alla luna,
unica consigliera.


Share |


Poesia scritta il 20/01/2021 - 19:26
Da Salvatore Rastelli
Letta n.169 volte.
Voto:
su 5 votanti


Commenti


La Luna č sempre lė a vegliare i tuoi ricordi e i tuoi sogni nella dolcezza dei tuoi versi...un abbraccio Salvatore

Margherita Pisano 22/01/2021 - 21:36

--------------------------------------

Caro Salvatore non hai bisogno di aspettare il sonno per vederla, lei č sempre con te. Un abbraccio.

santa scardino 22/01/2021 - 20:48

--------------------------------------

Caro Salvatore non hai bisogno di aspettare il sonno per vederla, lei č sempre con te. Un abbraccio.

santa scardino 22/01/2021 - 20:48

--------------------------------------

Il tuo tocco di poeta non lascia mai indifferenti...bravo!

Grazia Giuliani 21/01/2021 - 19:14

--------------------------------------

Sognare qualcuno, quando il sole tramonta. Verseggio davvero splendido. Complimenti, Salvatore

MARIA ANGELA CAROSIA 21/01/2021 - 16:27

--------------------------------------

Lirica molto bella, apprezzata.

Maria Luisa Bandiera 21/01/2021 - 08:27

--------------------------------------

Molto espressiva e ben strutturata, complimenti!

Anna Maria Foglia 21/01/2021 - 08:05

--------------------------------------

Bellissima e condivisa. Complimenti Salvatore

Anna Rossi 21/01/2021 - 05:59

--------------------------------------

Salvatore, ti affidi alla luna e... alla poesia. Come dormire dinanzi ad un fastello di ricordi?
I versi di questo componimento sono come perle lasciate in scrigno aperto su un mobiletto di cui noi lettori abbiamo avuto la fortuna di... arraffare.
La profonditā permane nell'intero verseggiare, raggiunge il suo climax nella chiusa, ove sogno e realtā si condensano in una "onirica" malinconia. Espressivitā garantita.
Bravo!

Giuseppe Scilipoti 20/01/2021 - 23:30

--------------------------------------


Inserisci il tuo commento


Per inserire un commento e per VOTARE devi collegarti alla tua area privata.



Area Privata
Nome :

Password :


Hai perso la password?