Inizio


Autori ed Opere


Ultime pubblicazioni

Che vitaccia!...
Gentili … miraggio e...
800...
Visioni luci e ombre...
Sarò nel silenzio di...
Inquietudine...
Vimini...
Il Clown...
Non andare...
La terra e l'uomo...
Brucia la terra...
COSA CI FACCIO ...
IL SAGGIO MAESTRO...
Bello dentro...
QUELLI COME LORO...
Non solo d'anima il ...
Povera Sardegna...
I COLLI PIACENTINI...
La mia estate...
Segnali di fumo...
LA MIA STRADA...
Poeta anonimo...
Delfi...
Come bótte (Non sono...
Il Colombo...
Solo questa sera...
Un ricordo...
Chiamami con il mio ...
FIORE ALL’ OCCHIEL...
Scrivo...
Sei arrivata tu...
I NOSTRI FRATELLI P...
Alla mia cara luna...
Lo scatto immortale...
Il finale insegui...
Si è veramente giust...
HAIKU E...
Nuovi raggi di sole...
Abbiamo regalato due...
RIFLESSI...
Dissolvenza...
PENSIERI CHE VOL...
Il Girasole Rubato...
CUORE SENSIBILE...
IL TRIONFO DELLA COS...
Noi...
Monoblocco...
Esse...
Novello Icaro...
Navigare...
Il piacere nel goder...
San Lorenzo...
Notti d'Orione...
Tra le parole che no...
Ogni volta che mi ba...
La pineta dei sogni...
Camelot...
Quando papà scacciav...
ONORE E LODE...
I KRUMIRI...
Composizione n.401...
Sognare l'amore...
Lemma D'amore...
IL MONDO TI DEVE QUA...
RISCOPRIRE L' AMO...
Acqua...
L'ultimo desiderio...
Partita con la Morte...
Angela...
Festosa Luna...
Attesa di te...
Incerto...
Quel sorriso a metá...
NOI POETI IN ERBA...
Lei è a casa...
Il pianto del mare...
Lacrime amare...
In un soffio di ciel...
Calicanto...
Il matrimonio non è ...
LA MORTE LA ...
Compagne di scuola...
Ad occhi chiusi...
Leggeri i corvi si a...
Abbozzo...
Il Lupo e la Luna...
In tre minuti...
Speme...
Il luogo dell'ombra...
Le parole...
Sorrido...
BELLA SCOPERTA...
EQUILIBRIO E FO...
Donna troppo eccessi...
Antiche Magie...
Affascinati...
Utopia di un parados...
Momenti magici...
Alternative...
SCIVOLO LUDICO...

Legenda
= Poesia
= Racconto
= Aforisma
= Scrittura Creativa


Siti Amici


martiniadriano.xoom.it lecasedeipoeti.blogspot.com



LA MORTE LA VITA

Conosco il suo bianco volto
la sua tetra veste
il suo silenzio.
Mi porrà innanzi
un mazzo di carte
e in ognuna troverà
tutte le mie mancanze.
La morte chiamerà per nome
inzuppate nel vapore
le grida si udranno appena.
Nè eroi nè dei...furono salvi
nella moltitudine attorniati
da un recinto intrapresero
un viaggio senza ritorno.
La dama nera...
gli soffia nello sguardo
gli scivola nelle tasche
calpesta le loro voci.
Si chiude il cerchio d’oro
dell’immortalità
dove ali oceaniche
fanno scendere chi muore
e salire chi nasce.
Abissi e cieli si baciano
e il viaggio inizia
dove finisce la vita.


Mirella Narducci



Share |


Poesia scritta il 18/07/2021 - 11:39
Da mirella narducci
Letta n.111 volte.
Voto:
su 4 votanti


Commenti


Strepitosa bravissima

Barbara Lai 20/07/2021 - 12:29

--------------------------------------

Mirella quando la Dama Nera si avvicinerà tu la sfiderai come fece Brancaleone a duello ma non con la spada ...con i tuoi versi...la Dama Nera forse sghignazzerà ma poi non ti terrà dietro e se ne andrà con la coda fra le gambe...e per un bel po' non si farà vedere fra i mortali...ciao!!!!!!!! un abbraccio...

romeo cantoni 19/07/2021 - 22:20

--------------------------------------

L'eterno dualismo tra vita e morte sempre un mistero, ma sempre lo sarà

Francesco Pezzulla 19/07/2021 - 17:20

--------------------------------------

Credo che chi ha fede e crede quindi in un’altra vita abbia una grande consolazione e speranza di una nuova esistenza nella verità e nella luce oltre la morte… Ciao Mirella, sempre un grande piacere leggerti

Anna Rossi 19/07/2021 - 04:47

--------------------------------------

RALPH....Non è troppo il tuo ardire, questo è un argomento che sfiora l'irreale. A tutti noi piace pensare che ci sia un altro aspetto della vita, magari continuare il viaggio solo con l'anima e che tutto il nostro pensare non sia stato vano e dimenticato. Il mistero si svelerà quando la nostra missione sulla terra finirà. Grazie per la tua riflessione.

mirella narducci 18/07/2021 - 19:35

--------------------------------------

Grande tematica.
Io penso sinceramente che la vita terrena finisca ma non la vita come concetto universale. Direi che la vita terrena sia uno degli aspetti della Vita. Noi esistiamo da sempre.
Le sembra troppo il mio ardire?

Ralph Barbati 18/07/2021 - 18:49

--------------------------------------


Inserisci il tuo commento


Per inserire un commento e per VOTARE devi collegarti alla tua area privata.



Area Privata
Nome :

Password :


Hai perso la password?