Inizio


Autori ed Opere


Ultime pubblicazioni

FLIPPER...
Eco da lontano...
Agosto...
Arte infinitesimale...
haiku A...
Confessione di Ferra...
LASCIATI TOCCARE...
Sera d'agosto...
Aulenza latente...
I saldatori...
La rosa mai nata...
Amarcord (racconto s...
Nilo...
00:00...
...Cosa ne avremo?.....
Mese d'Agosto...
L'estate che vorrei...
Fragole...
In punta di piedi...
Tanka...
I binari...
Del tramonto ne fann...
Il peggior danno che...
Il fiore della felic...
Certi pensieri...
LE POESIE NASCONO da...
Canto di dove esiste...
Ombre...
MADONNA INCORONATA...
Sputacchio...
La materia cosmica s...
L\'anima mia è nuda...
NELLA CASA DELL EMPI...
Transumanza...
Certi momenti......
Lo sbaglio di una ro...
Da quell’ultimo (mio...
Nel silenzio ritrovo...
Haiku (1)...
Cammino...
Il temporale...
San Lorenzo...
Vorrei essere un gla...
Meditando...
SICCITÀ...
Sentenza planetaria...
ONDE...
Il denaro è quella c...
La nuit de Aimèe...
Mezza estate...
Acqua 8...
SACCO A PELO...
Lettere filanti...
STELLA CADENTE...
si dice sempre il l...
Storia di un seme...
Il velo del tempo...
Che nostalgia Obama!...
Al mio caro babbo...
Prendi il mio cuore...
Cavaliere errante...
A te...
E i pinguini non vi ...
LUOGHI DEL PAS...
Il rumore della risa...
Versi tersi....
Buone vacanze...
Zio Primo...
Ammonite...
L\' omino di latta...
Tu, la mia vita...
Senza armonia...
Una nota d\'amore...
Inverno...
Ormai è sera......
SCRITTURA AGOSTO...
Compleanno...
Un'altra vita mi ucc...
NEL CUORE DEL MONDO...
Il veliero...
L’uomo del buonumore...
Bella e lucente...
AMO LA SOLITUD...
CLOCHARD...
Tinte tenue...
Nuraghe Losa...
Per i veri amici, co...
Il Privilegio...
Torneranno a cadere ...
La corona di alloro...
Nell'azzurro...
Margherita...
Notte di rugiada e g...
La farfalla di Falco...
LUCE CREMISI...
Gladiolum detto di p...
Avere una mente calm...
MILLE E NON PIU’ MIL...
Polvere di farfalla ...
RICAMI...

Legenda
= Poesia
= Racconto
= Aforisma
= Scrittura Creativa


Siti Amici


martiniadriano.xoom.it lecasedeipoeti.blogspot.com



Ombre della sera (concorso poesia)

L’ombra d’un corpo
di sera non può avere colore,
velato di grigio si perde tra nebbie,
accompagna il cammino
di chi si dibatte nei tormenti.


Momenti che si nascondono
nei grigi colori delle ombre
e si perdono lungo un tortuoso
e doloroso cammino,
attendono .. e lì … aspettano.



Share |


Poesia scritta il 08/01/2022 - 07:50
Da Maria Luisa Bandiera
Letta n.287 volte.
Voto:
su 7 votanti


Commenti


Testo intenso e struggente velato di note di malinconia come sempre da te espresso con grande pensiero poetico.
Ben accennata quel disagio interiore, il dolore che si sente dentro. Il mio sentito elogio. Un caro saluto

Alpan . 18/01/2022 - 08:25

--------------------------------------

Ed un grazie anche a voi: Maria Angela e margherita.

Maria Luisa Bandiera 12/01/2022 - 09:15

--------------------------------------

Intensamente bella!

Margherita Pisano 09/01/2022 - 15:08

--------------------------------------

La depressione aspetta sempre, non sapendo a volte, cosa. Apprezzata e molto intensa. Un caro saluto, Maria

MARIA ANGELA CAROSIA 09/01/2022 - 13:32

--------------------------------------

Come sempre un sentito grazie a Salvatore, Anna, Giuseppe, Santa e Mirko.

Maria Luisa Bandiera 09/01/2022 - 08:08

--------------------------------------

"accompagna il cammino
di chi si dibatte nei tormenti"
è un bellissimo passaggio

Mirko D. Mastro 09/01/2022 - 06:53

--------------------------------------

Sentimenti ed emozioni tutto in un unico abbraccio poeticamente meravigliosi. Complimenti Maria Luisa, un saluto affettuoso.

santa scardino 08/01/2022 - 23:44

--------------------------------------

Se magari una forma di malinconia c’è, nascosta o velata che sia, essa proviene proprio da quella ombre "incolori" che ci avvolgono e in certi casi persino ci sconvolgono.
Ottimo lavoro. Cinque stelline!

Giuseppe Scilipoti 08/01/2022 - 13:21

--------------------------------------

Le ombre della sera però mi tengono compagnia.
Nella poetica, riconosco poi una forma di introspezione di tipo intensa. In generale, ritengo che la poesia si snoda in maniera delicata, senza graffiature e acutezze di angosce, senza malinconie scontate o retoriche di sorta.
(segue)

Giuseppe Scilipoti 08/01/2022 - 13:21

--------------------------------------

Un ombreggiare poetico che nonostante la "nerezza" di fondo ricrea comunque delle sfumature accattivanti. In questa poesia, mi riconosco, soprattutto in quest'ultimo periodo ogni qualvolta smonto dal lavoro poco dopo le 21:00, difatti rincasando a piedi, realizzo di come la Rsa per la quale lavoro è da considerarsi una dimora di sofferenza e di patimento, (tutti i pazienti sono affetti dal Covid) per non parlare di altre riflessioni passate o presenti.
(segue)

Giuseppe Scilipoti 08/01/2022 - 13:20

--------------------------------------

Bellissima..struggente

Anna Cenni 08/01/2022 - 11:28

--------------------------------------

Complimenti Maria Luisa,
Poesia molto bella ombre della sera
si svelano al mattino

Salvatore Rastelli 08/01/2022 - 08:27

--------------------------------------


Inserisci il tuo commento


Per inserire un commento e per VOTARE devi collegarti alla tua area privata.



Area Privata
Nome :

Password :


Hai perso la password?