Inizio


Autori ed Opere


Ultime pubblicazioni

Albeggia...
Svegliarsi...
La casa di Elisabeth...
RICORDI PENSIERI ...
Fido Randagio...
Abitudine...
Pensieri confusi...
GRIDA...
Cravatte...
Incredibile che rina...
Come Fa Il Vento...
Dove sei.......
LA SCARPETTA DOMENIC...
Il Tramonto...
Il viaggio...
Incendio...
FINALMENTE SI SPOSA...
Tutto senza capire...
Illusione d'amore...
Le promesse spese...
Trovare la chiave pe...
Dio è in te,nella mi...
L'uomo può avere con...
Fabbrico nostalgie ...
Oltre i tuoi capelli...
Uomini e Donne… Sold...
Murales...
Il fieno tra i capel...
Malinconico Maggio...
Sete di libertà...
Case dalle finestre ...
GIOVANE AMORE...
HAIKU 6...
Vento d'estate...
Calde lacrime...
Confusa e felice...
LUCCIOLE...
Pianto di stelle...
....interferenza...
Granito...
Canto dell' amore ri...
Il Papavero...
Lenta agonìa...
haiku 10...
I GATTI DEL QUARTIER...
Reprobi Angelus 11....
In questi momenti bu...
“MADRIGALE” PER LA M...
La chiglia s'incagli...
Il palcoscenico dell...
Donna Violante...
SOGNO E PENSIERO...
Follia dell'uomo...
ACCENDI LA PASS...
Talvolta...
Ovunque ella or sia...
Petali...
lago Maggiore...
E' solo tardi...
PAREIDOLIA...
I malati diversi fra...
Un dono gradito....
DELIZIATO INCANTO...
Supermarket question...
Ovattati pensieri...
LA BUSTA PAGA...
Reprobi Angelus 10....
RONDINI...
NOZZE DI CORALLO DEL...
Cuore di farfalla...
Arruda...
Haiku 2...
La porta del cuore...
Affresco di primaver...
Raccolto di vita...
FELICITA’ NASCOSTA...
LA VIA DEI CAMPI - P...
IO NON SO...
Vuoto a perdere...
Soggetto...
VILI...
Tempesta...
HAIKU 5...
La Cinciallegra...
Il dono più prezioso...
Insieme...
LA RUSSIA HA OLTRE C...
Domanda antalgica....
Tempi sbiaditi...
Profumo di pane...
La luna rossa...
La Rosa senza Spine...
Se mi pensi...
“LE DOMENICHE DA S-B...
Giro d'Italia 1950...
Sugli scogli degli e...
mi hanno lasciato da...
Orchidea...
Essere felici...
CONCORSO...

Legenda
= Poesia
= Racconto
= Aforisma
= Scrittura Creativa


Siti Amici


martiniadriano.xoom.it lecasedeipoeti.blogspot.com

Profumo di pane

L'odore
del pane caldo
é successo anche a Te.
Per strada
ha fermato
i pensieri Tuoi
ancora incerti
spaventati
dalla luce del mattino
e
un pó confusi
tra le grinze
di lenzuola dove per rassegnata abitudine
hai lasciato
segni di amore.
Ma l'odore del pane
é
sublime parentesi.
Fragranza
di inizio
per un nuovo, antico giorno.
Brace sotto la cenere
come l'arancio di un tramonto mai spento.
Eccoti
a rallentare
il passo
per quel richiamo che
vorresti non finisse mai
mentre non ti é
concesso
il coraggio
di fermarti.
Il vicolo stretto
ti segue il passo
ed ha la gentilezza
del
buon amico.
Riesce a sfumare adagio il gradito odore
e far si che nel tuo proseguire
sia lieve
la punta di amaro
che osa
tra il delicato profumo del pane


Share |


Poesia scritta il 09/05/2022 - 20:51
Da Piccolo Fiore
Letta n.89 volte.
Voto:
su 3 votanti


Commenti


Che bella, delicata...
assai piaciuta, complimenti!

Marina Assanti 10/05/2022 - 21:07

--------------------------------------

Grazie Anna, grazie Paolo, grazie Genofeffa e grazie Tonino.

Piccolo Fiore 10/05/2022 - 19:56

--------------------------------------

Ottimo pensiero profumato della cosa più buona del mondo, grazie infinite il tuo pensiero tanto gradito mi commuove Grazie infinite Tonino

FADDA TONINO 10/05/2022 - 10:35

--------------------------------------

Il delizioso profumo del pane, come una benedizione, adoro fare il pane in casa nel forno a legna e ti comprendo, un buon richiamo ai sapori di un tempo, bellissima e condivisa, complimenti!

genoveffa genè frau 09/05/2022 - 23:14

--------------------------------------

Amo ciò che hai scritto … mi capita con molti profumi … aromi.
Ogni giorno mi succede di fermarmi anche pochi secondi per … rivivere emozioni, gioie, anche dolori perché sono legati a ciò che annuso e sento.
Bellissima …
Hai scritto cosa meravigliosa.
Grazie.
Unica nota dolente …
tra le lenzuola ci sono i profumi, le fragranze che (bip. bip. bip.)
Bellissimo il tuo manifesto ironizzare.
Grandiosa.
Grazie perché mi ritrovo nel tuo scrivere e se mi permetti, la faccio mia.
Grazie
5*

Paolo Pedinotti 09/05/2022 - 22:38

--------------------------------------

Il profumo del pane il buon pane caldo la tua poesia sparge nuvole del suo profumo..non è facile assaggiare pane leggendo!!

Anna Cenni 09/05/2022 - 22:07

--------------------------------------


Inserisci il tuo commento


Per inserire un commento e per VOTARE devi collegarti alla tua area privata.



Area Privata
Nome :

Password :


Hai perso la password?