Inizio


Autori ed Opere


Ultime pubblicazioni

Anima solitaria...
Poteva essere...
Scale verso il nulla...
Nonostante il freddo...
RICORDANDO L' AMOR...
Come fogli di carta...
Ritrovarsi...
PLACIDO...
L'amore è un destino...
L'ombra (lipogramma...
Non conosce falsità ...
Stampata sugli euri...
Carcerieri di noi st...
Pippo il Polpo...
Sprazzi Vitali...
Nuvole bianche...
CON STILE...
Ideare e progettare ...
Brividi assalgono...
Dove osano le oche o...
QUANDO SCRIVO...
Orologio...
Anche se (100 parole...
Proverbio indù (100 ...
Câblé n.5...
Luce e penombra...
Il meteorite gigante...
La solitudine bisogn...
mila pezzi...
Autunno Asseminese. ...
HAIKU 37...
È ancora primavera...
Il Dolore...
E tra I flutti una s...
L' AMORE HA CONOS...
Ti scrivo (100 parol...
VIVERE IL PAESE...
Velatura...
Fascio...
Non temere l’insicur...
Moto Zen (1)...
La tomba di Renzo eL...
Guadando il fiume...
Ciò che rimane ( con...
melograno...
Anima....
Masai...
Inquietudini...
L'autocontrollo è un...
Attesa...
Attimi (concorso poe...
Essere...
La pastora...
Qualche rivolo in me...
SULL’ORLO DEL BARATR...
DANZANDO CON TE...
Alla mia cara gatta ...
I lucchetti che apro...
Il buio...
Io prendo la minima...
Primitives...
Io e te per sempre...
Se guardi nel rifles...
Ho chiesto alla brez...
Il cambiamento clima...
Nuovo giorno...
Politica e corruzion...
Villaggi scomparsi...
RAGGI D'OMBRA...
I pensieri di oggi...
IL LABIRINTO DEL...
Avvelenata...
Quando seppellirono ...
TRIAGE...
Stille dal camino...
Il giglio d',Italia...
Amore...
GLI ASINI DI BRUXELL...
Predatore del silenz...
Un bacio, ovunque se...
Fu...
ATTIMO...
CORIANDOLI E' CA...
Hanno scelto il sile...
Il raglio dell'asino...
Una donna sta anche ...
Attesa...
Raggio verde...
Dioniso...
: Haiku :...
Un sogno sognato non...
Ricordi 5/2/2023...
Voglio sognare...
Scrivo di te ( 100 ...
Costruire su macerie...
AMA I TUOI SO...
Il tuo ricorso...
Innamorarsi é una ma...
Giallo paglierino...
In piedi dentro a un...

Legenda
= Poesia
= Racconto
= Aforisma
= Scrittura Creativa


Siti Amici


martiniadriano.xoom.it lecasedeipoeti.blogspot.com

Cyrano

Si affaccia un viso
da uno strappo tra la nebbia
il mio naso così lungo
appena scuoto
punta dritto al bancone.
L'uomo a cui penso
graffia sui vetri
del negozio il nome mio
e si offre nei sacchetti.
Scrivo a lui versi
raccolti dall'asfalto
e suono per lui romanze
con un mandolino
da tempo addormentato.
Son Cyrano femminile
e lui Rossana caramella
che mi appiccica le dita
quando scrivo.
Lui è tutto rosso
e di amarlo credo io
mentre di notte
scartoccio le sue vesti
e con la mano appiccicosa
lui mi tocca il labbro
che sporge dal cappello.
Non si invertono le parti
vorrei essere io
la sua Rossana
invece son Cyrano
e sono tocca
ma di spada no
non tocco.


Share |


Poesia scritta il 04/12/2022 - 19:38
Da Anna Cenni
Letta n.301 volte.
Voto:
su 7 votanti


Commenti


Grazie infinite Cosmos, tu fai commenti sempre così belli!! Grazie davvero!!

Anna Cenni 06/12/2022 - 23:12

--------------------------------------

Simpaticissima rappresentazione al femminile, in versi spassosi e fantasiosi. Non comune il tuo verseggiare in tutte le tue opere. Buon tutto Anna e ogni bene.

Cosmos creative 06/12/2022 - 23:08

--------------------------------------

Carissimo Tonino, grazie infinite!!

Anna Cenni 05/12/2022 - 18:00

--------------------------------------

Cara Anna possiedi un'immensa fortuna con questo enorme cuore pensante sei uscita da qualche favola complimenti mi hai rallegrato Con stima Tonino

FADDA TONINO 05/12/2022 - 16:47

--------------------------------------

Anna

Marina Assanti 05/12/2022 - 14:47

--------------------------------------

Grazie Aquila di cuore!!

Anna Cenni 05/12/2022 - 14:06

--------------------------------------

Gustoso e brioso nonsense, su epica traccia.

Aquila Della Notte 05/12/2022 - 13:58

--------------------------------------

Grazie infinite MariaAngela, Lai e Loris, buongustai!!grazie davvero!!

Anna Cenni 05/12/2022 - 12:14

--------------------------------------

È bellissima.
Hai una padronanza, una scioltezza ed una fantasia davvero fuori dal comune.
Ps: adoro "quel" Rossana anch'io

laisa azzurra 05/12/2022 - 12:04

--------------------------------------

Complimenti. Buona giornata Anna

MARIA ANGELA CAROSIA 05/12/2022 - 08:43

--------------------------------------

Adoro le Rossana.
Eh, di spada non tocco… è tutto dire!
Simpatica composizione.
Un saluto

Loris Marcato 05/12/2022 - 08:38

--------------------------------------

Mi spiace per il tuo Alonso, che è vittima del disincanto, ma il mio Cyrano e sempre incantato da ogni cosa!! Grazie di cuore!!

Anna Cenni 05/12/2022 - 08:27

--------------------------------------

"Questo mio maledetto naso che mi precede di un quarto d'ora ovunque, mi vieta fin l'amore di una brutta"
(Cyrano de Bergerac)
grandiosa Anna.
Mi hai ricordato che tanto tempo fa scrissi di Don Chisciotte... se il mio Alonso Quijano avesse incontrato il tuo Cyrano, forse si sarebbero detti
"chissà che suono fa la meraviglia,
quando va in mille pezzi"
-due gocce di disincanto, all’improvviso... e non
ho più voglia di raccontare nulla-


Mirko D. Mastro 05/12/2022 - 08:18

--------------------------------------

Ah Mary grazie di cuore!!

Anna Cenni 04/12/2022 - 20:52

--------------------------------------

Simpatica e originale

Non ti vedo però nasona


Mary L 04/12/2022 - 20:49

--------------------------------------

Sshh!! Non dirlo a nessuno!!se no che Cyrano sarei?grazie di cuore carissima poetessa!! Un abbraccione!!

Anna Cenni 04/12/2022 - 20:31

--------------------------------------

Ahah simpaticissima e magistralmente scritta, con un pizzico di salato nel dolce.
Bravissima, poetessa, veramente assai originale e fantasiosa... p.s. Tu non hai il naso di Cyrano!

Marina Assanti 04/12/2022 - 20:27

--------------------------------------


Inserisci il tuo commento


Per inserire un commento e per VOTARE devi collegarti alla tua area privata.



Area Privata
Nome :

Password :


Hai perso la password?