Inizio


Autori ed Opere


Ultime pubblicazioni

La bella storia di P...
A mia moglie Gabriel...
Sangue nero...
Batacchio fuor di ca...
GENDAI...
La mia fortuna che a...
Echi...
Per O...
Amilcare il pagliacc...
Senza peli sulla......
BIANCO E NERO...
Il Rimpianto...
ore 12...
Senza fretta...
Cammino sulle nuvole...
VECCHIAIA ADOLESC...
Il pensatore...
Riflessioni di un me...
Gabbie...
Indifferenti...
Sussurrami (ripropos...
Spazi infiniti...
Scarpe di vernice (…...
Nel mio silenzio...
Il Cavallo Romano*...
Sussurri d'amore...
PIOGGIA PIANTO D...
Le Ombre del Bosco M...
RABBIA...
Perle nella rete...
Katauta...
Le bettole...
Mercato rionale...
Dolce presente...
Canale (sottile velo...
La casa abbandonata...
A' MAMMA (festa del...
L'Alpino...
Infinito Silenzio...
E ti ho amata...
Ogni bambino trova i...
FACCE...
Corre il Vento...
CONSAPEVOLEZZA DI...
Fragile...
Andarsene...
Un bocciolo di rosa ...
Il tunnel e il mare...
Cura...
Il movimento dell’ac...
Quando l’ironia fa p...
Di un pensiero antic...
...che adulto non lo...
Riscrivi la storia c...
Cento occhiali...
Agognati silenzi...
Fuga dalla baita...
MAL D’ AMORE...
Di quando viene sera...
CANTO DELLA TERRA...
Come angeli...
Bianco merletto...
Scrittore di strillo...
Meraviglia...
Siamo uniti...
Viaggio di speranza ...
Parole trafugate...
haiku *....
NUCLEUS ACCUMBENS...
Apoteosi di un pensi...
FILOFOBIA...
Sì l'ammore...
QUELLO STRANO MOVIME...
Che paura!...
Ladro di pensieri...
Il dono del cervello...
grigio mela...
L'aria di maggio...
Differente...
La sera...
Su Scrisosciu...
La dimora dell'anima...
Una lettera e un sog...
Siamo tutti migranti...
Bellezza. ...
La partenza...
MIO E’ IL MARE...
Giardinetto...
La grande libertà d\...
Calpestando la mia o...
Taciturna anitra (sc...
Ombra d' anitra (…ho...
Ogi l’è ‘l cumpleann...
Terzo rigo...
Il Capitello...
Verde bottone...
Orologio...
OBLIARE...
Nell\'opificio della...
Finimondi (a tema)...

Legenda
= Poesia
= Racconto
= Aforisma
= Scrittura Creativa


Siti Amici


martiniadriano.xoom.it lecasedeipoeti.blogspot.com

Armata delle ombre

Ho visto passare
l'armata delle ombre
sul viso attonito
di una donna che perdeva
la certezza
di una vita che cambiava
in quell'istante.
È il frastuono
che si sente nella testa
un rumore sordo di lamiera
taglia dentro
e non si mostra.
Si attorciglia come edera
su vite
un dolore che si piega
verso il basso.
Niente vino nelle botti
tutto sparso sulla strada.
La via nuova da inventare
niente casa,soldi e amici.
Nella notte solo
armata delle ombre a coprire
i singhiozzi come flauto
su velluto.
Luna rossa scese allora
e la prese con un dito.


Share |


Poesia scritta il 18/09/2023 - 12:28
Da Anna Cenni
Letta n.272 volte.
Voto:
su 3 votanti


Commenti


Grazie infinite Giuseppe, 5 stellette a te e di più

Anna Cenni 22/09/2023 - 12:22

--------------------------------------

Una poesia che sa straziante, di dolore e di tristezza, di distruzione. Anche interiore.
I versi scorrono "ombrosi", vengono "avvolti" di cuposità che attraverso la loro forza d’espressione giungono alla chiusa davvero impattante e con il suo rovescio oscuro.
5 stelline.

Giuseppe Scilipoti 22/09/2023 - 11:59

--------------------------------------

L'armata delle ombre, sia il titolo che alcuni versi potrebbero suggerire un fantasy o un horror, mentre in realtà la poesia si rifà sull'orrenda realtà, una realtà fatta di "guerre" quotidiane e di guerre che imperversano nel mondo. Da tutto ciò, si fanno immancabilmente i conti con l'oste. Vedi il passaggio [Niente vino nelle botti tutto sparso sulla strada]
(segue)

Giuseppe Scilipoti 22/09/2023 - 11:58

--------------------------------------

Grazie mille Francesco!!

Anna Cenni 20/09/2023 - 12:30

--------------------------------------

L' "armata delle ombre" impera in lungo ed in largo per il mondo e noi speriamo che tante lune rosse illuminano la notte e ci vengono a salvare. Magistrale interpretazione, ciao

Francesco Scolaro 20/09/2023 - 10:03

--------------------------------------

Ti ringrazio di cuore Margherita!

Anna Cenni 19/09/2023 - 23:22

--------------------------------------

Ci sono versi che ti entrano dentro, il dolore delle ombre lasciano il segno. Bellissima tutta Anna

Margherita Pisano 19/09/2023 - 15:03

--------------------------------------

Grazie infinite ZioFrank!!

Anna Cenni 18/09/2023 - 19:46

--------------------------------------

È il frastuono che sfida e provoca tra le armi e le bandiere di una guerra che non finisce.
Bellissima atuale.

Zio Frank Storie del gufo 18/09/2023 - 19:27

--------------------------------------

La vita è guerra e le ombre le sue armi, incutono timore finché la luce le mette con le spalle al muro. Dopo...dopo come vi pare!!grazie Mirko di cuore.

Anna Cenni 18/09/2023 - 18:18

--------------------------------------

Splendida chiusa...
armata di armi e strategia, o inteso come forza di guerra?

Comunque sia, complimenti


Mirko D. Mastro 18/09/2023 - 18:09

--------------------------------------


Inserisci il tuo commento


Per inserire un commento e per VOTARE devi collegarti alla tua area privata.



Area Privata
Nome :

Password :


Hai perso la password?