Inizio


Autori ed Opere


Ultime pubblicazioni

Sul far nemboso...
Mora...
Non chiudiamo O.S....
LA NOTTE...
Al webmaster Mauro...
La goccia si posa...
Villamar...
Il nuovo giorno...
Quasi a gocciare...
Il dolore non si est...
Il Treno...
AU.F.O...
Vicoli ombrosi...
API...
ETEREO...
La sindrome del nido...
Addio al nuovo giorn...
Ritornare sui propri...
AMORE DOLCE OPPR...
HAIKU 41...
Elfchen...
CANTO...
Ai tempi della pesta...
Quando ti scrivo...
Sa spendula...
Donna senza volto...
In bici per le colli...
Voleva essere un dra...
Còlubri...
Lunedì mattina...
CHE AFFANNO QUEST...
Necessità...
SBAGLIANDO...
Tutto è relativo...
Il rumore dell\'addi...
Commiato...
Si chiude un capitol...
Vittorio...
Versi sul Passaporto...
Nel foyer dell’alba...
Ascolta Cielo...
Incombe il sonno...
Noi l'immenso...
L’ultima goccia...
VOGLIA DI VOLARE...
L\\\'uomo ballerino...
Sedoka - 3...
L'odissea di un poet...
Addio Oggiscrivo...
SUPEREROE...
La dimora dell'anima...
Intonaco battuto a m...
Passo sospeso ( Reda...
Rifiniture...
Resilienza...
PIZZICAGNOLO...
Oasi di scrittura (...
Echi di un Tempo Pas...
Mario...
PAROLE...
IMPENETRABILE OCE...
Ciglia che sorridono...
Il sogno di Anna...
Ipocrisia...
Un Angelo d'erba...
Dott. Scholl’s, trop...
Sorpresa…e pizza con...
Battigia...
E se piove ti penso...
Transumanza...
Amara vita...
La misericordia del ...
0429...
La lasagna di Pasque...
Lo sguardo di una ma...
Terre desolate...
PROVARE A VIVERE...
Pazienza!...
Fiore d'inverno...
Primo aprile...
E ti berrei ancora...
Il sole brucia...
Alla rugiada d’ulivo...
Acquerello...
haiku.......
Lacrima di salice...
STATO DI GUERRA...
Il profumo della Pas...
Oggetti...
Ancora silenti...
Dove vanno le parole...
Dopo il mio funerale...
Binari...
Io Sono...
Pasqua di neve...
GRIDERO'...
Frammenti di emozion...
Rugiada...
RONDINE...
SORELLA MORTE...

Legenda
= Poesia
= Racconto
= Aforisma
= Scrittura Creativa


Siti Amici


martiniadriano.xoom.it lecasedeipoeti.blogspot.com



LA NORDISTA È STRANA

La bontà si poteva
musicare come dei bei versi,
non sono frammenti che si sono
persi; la musica cerca sempre le
parole, le ferite che la vita lascia
rappresentano sempre scuola
di educazione.


Soavemente
affascinato di quella natura,
lui catturò il suo sguardo e lo fece
con tanta cura; prese a cuore le
sorti di quel gioiello, zelante è
quell'amico volenteroso
fraterno.


Quei contatti per
entrambi sembravano gioiosi,
forse i ricordi appaiano confusi;
ella profuse ... carezze con la sua
musica e lui li aveva solo accolti,
suona il violino ma ... non fa
concerti.


Non c’è più
filantropia in quella persona
così carina, è fuggita da chi per lei
ha tanta stima; triste fu quel pensar
poteva complessarsi, voleva lasciar
tutto però; lui non ha voluto mai
disfarsi.


La coerenza
secondo l’antico suo costume
libertino, è un genuino affascinato
solo dal suo processo creativo; gioisce
lo spirito e si esalta vivacemente il suo
corpo, si lava la spoglia ... non vive
da bigotto.


La nordista è strana,
non abita in campagna e pensa da
paesana; agli artisti che piace molto
disegnare ... sanno amare; lui anche
nel dialogo ... non è stato mai severo,
ritornerà gioviale fruttuosamente
sincero. GELA 22-03-2024 GAETANO LENTINI



Share |


Poesia scritta il 22/03/2024 - 20:31
Da Gaetano Lentini
Letta n.63 volte.
Voto:
su 1 votanti


Commenti


Straordinariamente bella

Angela Randisi 23/03/2024 - 20:21

--------------------------------------

Formidabilmente bella.

Francesco Cau 23/03/2024 - 16:32

--------------------------------------

Una bella composizione poetica. Ben scritta. Complimenti.

Francesco Rossi 23/03/2024 - 13:31

--------------------------------------


Inserisci il tuo commento


Per inserire un commento e per VOTARE devi collegarti alla tua area privata.



Area Privata
Nome :

Password :


Hai perso la password?