Inizio


Autori ed Opere


Ultime pubblicazioni

L'amore e l'amicizia...
Ho un sogno da realu...
l'antica porta...
L’Amore che vorrei...
Infinito...
Dirti ciao...
Capitano, dove sei?....
Gioca a scacchi cont...
Luci d'Estate...
..e tirarlo a forza...
L’orticello del conv...
Cicala...
Che roba !...
Poesia è una pagina ...
Eclissi di luna...
Tempesta...
QUANDO ARRIVERÀ IL M...
Eppur m'è caro...
Riflessioni in bilic...
Lidia...
Per i bambini è faci...
La voce del vento...
PER FAVORE,POETI...
Da questa battima...
Notti d'agosto...
Starseed...
Ormai come ogni nott...
La vecchierella...
Il paese fantasma...
La guerra tra animi...
Soffice balzo...
La mia vita...
Sul tetto del mondo...
La Quercia...
Ti tengo nel cuore...
Non esiste vita che ...
Donna...
L'ultimo esame...
Ti porterò con me...
Ho comprato una lett...
Lira di Dio...
La dama...
Mattino...
Visioni d'Estate 201...
I miei castelli......
mi piace stare qui...
Inadatto...
RICORDI...
Una Corsa Speciale...
Lo scorrere dell\'ac...
Dove sei?...
L'addio...
Chiudi gli occhi, fi...
Haiku Nel cielo...
Una amicizia special...
L ' ultima Thule...
Al rincasar degli sb...
Gli anni vanno via e...
POETARE...
In riva al mare...
NON FRIGNARE PIÙ...
Ho bisogno di te...
IL QUINTO ANNIVERSAR...
Nello spazio senza g...
Io e l’estate....
Giovani...
Come rugiada...
Senso di colpa...
quando il tutto sara...
Tu mi colori la vita...
HO CONOSCIUTO L'AMOR...
L'inverno nel cuore...
L'AMORE...
Sul Meeting di Rimin...
NAVIGO DENTRO UNA ...
A RISCHIO DI COTTURA...
Fiordifragola...
L’Abete...
Uno scorcio di io(C)...
Ho cercato di amarti...
Non andar via...
Le esistenze non son...
L' AMORE SUL WE...
Un ombrellone...
Amore virtuale...
NUMMERI di Enio 2...
Sullo scoglio...
Er chiodo fisso...
Zacchete !...
Vivimi...
UN FIORE NEL CIELO...
AGOSTO...
Il Volo...
Punti di vista...
21 aprile...
I tuoi momenti...
Bugie allo specchio....
I figli piccoli sner...
In un giardino...
Il profumo della pio...

Legenda
= Poesia
= Racconto
= Aforisma
= Scrittura Creativa


Siti Amici


martiniadriano.xoom.it

Oltre ai giochi ottici

Avere il dono di una mente costruttiva e fantasiosa ognuno la possiede;la sensibilità dell' artista alla realizzazione e al processo di un dipinto diventa per lo spettatore qualcosa di unico da cui trarne opinioni,opportunità di dialogo e d'incontro.
Una poesia,ove il lettore può in maniera più assoluta usare l'immaginazione e la libertà di come porsi mentalmente l'opera. Importante anche trarne doppio senso per collegarli a ricordi piacevoli o spiacevoli.
L'artista a volte vive in una sorta di guscio esistenziale,come se la realtà non gli appartenesse,quindi il valore dell'arte è sommerso dallo spirito e quella voglia incantata di raffigurare e descrivere.
Penso ad un dipinto con caratteri espressionistici,quindi ove entra in fine una sorta di gioco ottico per trovare cosa ci vuol dire l'artista ebbene collocato in una sala d'attesa per massaggi è il suo posto,perché cosi come l'artista comunque crea una sorta di confusione,il paziente è li perché si trova in confusione col proprio corpo e mente,compito della massaggiatrice a trovare e lavorare sui punti critici.
E quindi,oltre a finti conflitti tra religioni,giochi di potere andiamo oltre a tal punto a godere dell'arte e ogni mezzo per accompagnarla.
Pensiamo al movimento artistico e letterario il Decadentismo nato in Francia a metà dell'Ottocento agli inizi del Novecento,gli adepti esaltano i criteri soggettivi e arte come valore assoluto e altre ma questo a mio parere è la teoria ritenuta fondamentale.



Share |


Racconto scritto il 18/04/2018 - 23:11
Da emanuele zaghini
Letta n.90 volte.
Voto:
su 1 votanti


Commenti

Nessun commento è presente



Inserisci il tuo commento

Per inserire un commento e per VOTARE devi collegarti alla tua area privata.



Area Privata
Nome :

Password :


Hai perso la password?