Inizio


Autori ed Opere


Ultime pubblicazioni

Bellezze di ottobre...
Haiku 2...
Spettacolo natura...
- Quella Foglia......
Mente e cuore...
Enrico Bertini...
CONTRO LE REGOLE-Sec...
Un uccello, un uomo ...
Notte in periferia...
Riflessi d'amore...
Spire...
Amore virtuale...
INVITO ROSSO MARTE...
PROPOSIZIONI...
Haiku #3...
Alexander una storia...
Vecchio borgo...
LETTERA AL FIG...
BAMBOLA DI PEZZA...
Soliloquio...
Quando mi cerco...
Squaw...
Pentirsi...
Che senso ha......
Haiku...
LA POESIA PIÙ BELLA...
Come l'eu de toilett...
AGONIA D'UN AMORE...
IN UNA MATTINA D\'AU...
che cos'è questa sol...
Fantasmi d'Autunno...
Cribbio !...
Contrasto a colori...
Il segreto della fel...
Misica classica...
Amarti...
haiku - in autunno, ...
mestizia di una tavo...
la Storia...
L’ESILIO DEL SALUTO...
l'amore...
PASSI...
Scrivi il romanzo ch...
Regali...
Un punto nel Sole...
C'è ancora tempo...
TI SENTO...
Cadute libere...
Haiku 2...
Romantica...
IL SUONO CHE ASPETTA...
Lo stegosauro...
NEL PROFONDO C' E...
Fiori di campo...
Sorella mia...
I sogni...
CONTRO LE REGOLE- Pr...
M'aggio 'a fa' ricov...
- Haiku - L'arcobale...
E CHE GRANDE SIA...
Una storia di paese...
Ieri ho sognato......
Certo che la sera qu...
visione...
Se tu sei qui...
Anime...
un equivoco?...
Ma...siamo sicuri?...
Chioggia...
La panchina dei miei...
Omologazione....
Componiti...
Marco 14:30...
RIFLESSI DI LAGO...
La felicità non può ...
IL PENDOLO...
LA DIGNITÀ SI DISTIN...
Effimera gioia...
Carlo Verdone...
Nessuno mi toglierà ...
E se per un momento ...
Preghiera a Santa Ma...
UNA SERA DI OTTOBRE...
EMOZIONI...
Canal Grande...
LO STUPIDO...
L'ORA DELL'AMORE...
FERVORE LATENTE...
Biondo Corsaro...
Cielo senza stelle...
Architetto...
E' inutile chiedere ...
Stò come una piuma a...
LA GAZZA LADRA IN CU...
La sensibilità è una...
Volerò...
lei scoprì le spalle...
La maschera di Hallo...
16 Ottobre 1943...
Di notte...

Legenda
= Poesia
= Racconto
= Aforisma
= Scrittura Creativa


Siti Amici


martiniadriano.xoom.it

ANCORA INSIEME

ANCORA INSIEME


La porta si aprì e lui tornò indietro nel tempo. Per un attimo gli mancò il respiro. Non esistono i varchi temporali, eppure era quella la sensazione, che quell'immagine gli procurò. L'aveva riconosciuta subito, e come avrebbe potuto non farlo? Ma cosa ci faceva lì, dopo tanti anni? Lasciò che i ricordi gli inondassero i pensieri, con quel sapore dolce amaro che solo i ricordi potevano avere. Ah, gli anni delle superiori, il suo primo amore, i problemi con i prof, le litigate e le sere passate insieme, coi compiti sempre a metà. Tutto gli tornò alla mente, ma poi la vita aveva fatto il suo corso, e quell'amore che era sembrato tanto grande, ed indissolubile si era sciolto nelle pieghe del tempo, soppiantato da altri amori e dimenticato. Ma era poi così? Una fitta gli lacerò il petto. Cosa doveva fare, avvicinarla? E per dirle cosa? “Ciao ti ricordi di me?” Sarebbe stato troppo banale, dopo quello che avevano condiviso. Ma forse lei aveva dimenticato. Sospirò. Poi i loro sguardi s'incrociarono e per un secondo il tempo si fermò davvero. Anche lei ricordava, glielo leggeva in viso. Lei gli sorrise, e lui non ebbe più dubbi, le si avvicinò. In poco tempo si ritrovarono a parlare fitto fitto, come se entrambi volessero riempire il tempo passato.
Quando si lasciarono si scambiarono i numeri. Ed era sciocco, comportarsi come due adolescenti, eppure non sapevano impedirlo.


I giorni erano passati in un turbinio di emozioni, ed era strano. Erano adulti, entrambi con un divorzio alle spalle, eppure non riuscivano a non cercarsi, proprio come quando erano ragazzini. Il tempo passato insieme sembrava non bastare mai, ansiosi come erano di recuperare il passato. Ma si sa il passato non ritorna, e il tempo speso è speso, e quei momenti passati insieme sapevano di presente e di futuro. Quella sera stavano camminando sul lungo mare, mano nella mano, incuranti delle occhiate dei passanti. Loro non potevano fare a meno di stare vicini, guardarsi negli occhi e baciarsi. Riscoprendosi ad ogni passo, innamorati e felici di essere ancora insieme nonostante tutto.




Share |


Racconto scritto il 22/09/2018 - 17:12
Da Marirosa Tomaselli
Letta n.27 volte.
Voto:
su 0 votanti


Commenti

Nessun commento è presente



Inserisci il tuo commento

Per inserire un commento e per VOTARE devi collegarti alla tua area privata.



Area Privata
Nome :

Password :


Hai perso la password?