Inizio


Autori ed Opere


Ultime pubblicazioni

Implacabile divenire...
Poesia in “Codice Be...
Una lacrima sul viso...
Serenata d'inverno...
Non c'è...
Vento...
Ode a Cuore di Burro...
Attendo la notte...
Cose così...
Gloria...
COMPLEANNO...
Un gatto in cielo...
LUCERTOLE...
La ragazza che diven...
AMORE MIO...
DOVE NASCE L’ALBA...
L'inconscio, follia,...
Chi è il malvagio?...
Haiku...
La notte dell'uomo...
Senryu nr. 4...
omaggio a san Paolo ...
La carne è fragile...
Verde...
Legami...
Incipit d\'amore...
Haiku'...
IL NOSTRO PARA...
Vita...
L'impulso...
FILASTROCCA IMPROVVI...
MI PIACI...
Nonna sorridi...
L’intero...
PER QUESTO AMORE AMA...
La venditrice d'amor...
Un angelo possiede u...
Le stagioni...
Più avari siamo di m...
SUSSULTI D'AMORE...
Canzone popolare...
Ma che cavolo !...
e non mi sento più s...
Così...
RICORDO UN BAMBINO...
il merlo canterino...
Bellissimo sarà vede...
PARVENZE...
Nel raggio di un sol...
GIALLO...
Una persona che ama ...
haiku - nonostante...
LA SECONDA GIOVINEZZ...
Giugno 2015...
Il gioco a scacchi...
NEL BOSCO...
E' qui la festa?...
PIUMA NEL VENTO...
tempesta...
Solitudine...
IL DUCA ED ISABELLA...
respiro...
sentinella...
L'urlo del silenzio...
BORGO ANTICO...
Il leone e il topo d...
Haiku P...
Si vive per morire...
La notte...
Il castello...
Crepuscolo di giardi...
Due nuvole...
Partire...
Pescatore...
La ritmica del cuore...
Haiku- cip cip.........
È così...
Tutto ha l'anima ,se...
Ciò che è antico non...
Suoni dimenticati...
ANGELO MIO...
Vaneggiare...
Un pò mia madre...
Pace in terra...
Poesia in “Codice Al...
Leziosa beatitudine...
NEI TUOI OCCHI...
Lettera ad un figlio...
SONO COSÌ...
L’intensità Di Un Ab...
Al confine dell'anim...
Prostituta d\\\'alto...
Vivere...
TAPPETO DI FOGLIE...
Ispirazione...
Incompiuto...
Novembre...
Un giorno......
Elogio alla depressi...
GRANDE AMORE...

Legenda
= Poesia
= Racconto
= Aforisma
= Scrittura Creativa


Siti Amici


martiniadriano.xoom.it

Gente che non ritorna

 Successive
Anni '80: Un Fifty gli comperò a Johnny il papà che stava finendo il Liceo di Cicero;
faceva in quel pezzo di presepio del nord Italia, un freddo che sembrava di
avere una slitta da tanto ghiaccio che c'era col brivido di cadere alla prima curva.
Non aveva paura il nostro eroe, mentre ripassava l'interrogazione su l'Impero Romano e gli Elefanti che passarono il mare con Annibale, chiedendosi se fosse mai questa cosa potuta essere possibile!?
Aveva il sapore del bacio di una amica stampato sulle labbra e il malto della birra bevuta il sabato prima con la compagnia, fumando assenzio, come Socrate bevve la cicuta!
Era catapultato nel mondo della disco dei nuovi formati elettronici del club del paninari.
Laura Palmer a quei tempi era ancora una Teen ager nella Twin Peaks per bene e Bin Laden un anonimo lustra scarpe di Kabul.
Iniziarono molti a fumare le canne... ma poi via via che la cosa dava assuefazione si iniziò ad andare sul pesante: LSD, trip e acidi che nelle disco passavano nelle mani dei pusher in toilette e nella libidine dei balli di gruppo sul sottofondo di Coca cola e rum.
Trovò Henry steso sul pavimento della toilette della disco... con un ... ...buco nel braccio e un laccio emostatico! "Che ha?" Chiese a Giovanni con cui era in compagnia.
"Si è fatto una spada tranquillo tra poco si rialaza..." "Chehh?" Chiese il nostro eroe.
"Ha provato l'eroina!" "Ah... come è?" "Dicono che sia una figata unica".
Giovanni: "lascia perdere, io ci sto alla larga... so che alcuni schiattano; gli spacciatori la mescolano alla stricnina a volte!" "Io ho deciso di non farmi!"
Aids creò scalpore... questa parola che si vedeva spesso nelle Pubblicità progresso: "se lo conosci lo eviti, se non lo conosci ti uccide!"
Se ne iniziò a parlare dopo l'85-'86 di questa malattia che era una piaga sociale; non si sapeva nulla a riguardo... ma solo che non vi era scampo se te lo beccavi (un buco... una siringa su un prato non toccarla o sei fottuto ) dicevano le voci! Molti altri che era "roba solo dei froci!"
"Cristo rispose! Il nostro eroe... meglio starcene alla larga sia dall'ero che da certa gente!"
Fu circa nel 1992 che il nostro eroe fresco di diploma di maturità classica iniziò a vedere andarsene molti suoi amici... "overdose" uccise Michele a 26 anni dopo una serie di programmi narconon di recupero e riabilitazione... l'ultima spada ...lo portò alla morte.
Lulù invece, la vispa Teresa riccioli d'oro che conosceva alle Medie, contrasse il virus da uno dei suoi numerosi amanti e morì dopo 6 mesi a causa di polmonite!
La chiesa era strapiena al suo funerale; aveva appena compiuto 24 anni!
Questa potrebbe essere una storia, come molte storie di tanti paesi di tanti anni fa...
Ho appreso la settimana scorsa una notizia che mi ha gelato il sangue: D. R. (iniziali) è morto causa arresto cardiaco dovuto a overdose di Cocaina... e siamo nel 2017!
Spesso penso la vita, le sue tappe, come ero 20 anni fa...
Gli errori che si fanno, i traguardi che si raggiungono, e le persone che più non ritornano... molti miei amici: Alberto, Jasmine, Marco, Denis... amici delle Compagnie che non ci sono più....Le foto che sono in un album e...nel nostro cuore!
Le nostre risate, quelle battaglie contro ogni impedimento, innamoramento, pentimento le nostre corse, le ginocchia sbucciate dopo una caduta in Scooter o in bici...eh quelle sane sbronze.
Come siamo di semplice passaggio nella stazione della vita.


A loro queste parole sono dedicate.


Precedenti 1 - 2 - 3
Carlo Tracco
Composto lunedì 16 ottobre 2017
Drammatico - da PensieriParole.it <https://www.pensieriparole.it/racconti/drammatico/>
Biografia
Leggi tutte le opere
LEGGI UN ALTRO RACCONTO




Share |


Racconto scritto il 06/11/2018 - 08:57
Da Carlo Tracco
Letta n.32 volte.
Voto:
su 1 votanti


Commenti

Nessun commento è presente



Inserisci il tuo commento

Per inserire un commento e per VOTARE devi collegarti alla tua area privata.



Area Privata
Nome :

Password :


Hai perso la password?