Inizio


Autori ed Opere


Ultime pubblicazioni

Stagno...
Il pettirosso...
Chi salva...
Da Epigrammi Notturn...
Come hai potuto (ded...
Haiku n° 12...
UNA SERA...
Lo spettacolo più be...
Minimalismo siamese....
SEMBRA IERI...
Piccole Ali...
Che possa toccare un...
FINE DI UN AMO...
Non umana...
Portami via...
Notevole...
Dedicata a Grazia Gi...
I miei labirinti...
Metamorfosi...
La ragazza delle mil...
E' quando aspetti un...
Farfalla....
ANCORA ACCANTO A ME...
Sonno...
Storia di una badant...
La collezionista...
Si dice...
Stanca serata...
Nuvole e Gabbiani...
Andiamo avanti così...
Igor Michail...
Dell’inviolabilità d...
Canto del dove i sen...
Dammi...
In tempo di guerra...
Trilussa...
INCANTAMENTI...
IL BACIO...
Scorrono i giorni...
L'ARIA DEL MATTINO...
Haiku 66...
Cresco...
Il Dubbio...
Questa notte...
Nonostante tutto...
Sono figlio di una p...
Nuovo infinito...
AI MIEI FIGLI... ...
Terra di nessuno...
Ancora oggi siamo....
La Magia d'un tempo...
Diamanti...
L'OMBRA DEL PASSATO...
Il messaggio di Pasq...
la lunga strada per ...
A piedi nudi...
Storia di una badant...
A MIO PADRE...
Dedica...
Il bambino prodigio...
Siamo diversi per l...
Via del Sito...
L’identità...
L'inferno è sulla te...
I giovani e la crisi...
MILLE FORME...
HAIKU V...
Di quel sentire come...
Destino DiVino...
Il riflesso...
IL MONDO MUORE...
Se volessi dar credi...
Strofinaccio...
La quercia caduta d...
TORTA SOFFICE PALPIT...
Certi giorni d'inver...
Smile...
Fragranza di te...
Hai trovato una vecc...
Seta e profumi...
come......
Libertà...
Vivaddio...
Il vecchio porto...
Si fa giorno...
Tanka 24...
Semplici....
Estraniamento...
Stelle...
DAMMI IL TEMPO MADRE...
SOGNANDO L' AMORE...
IL NATALE...
Così ti guardo…...
Quello scatto che fe...
L' analista...
ANNI RUGGENTI...
Le note del cuore...
Dedicato a GRP...
orme...
I miei Sogni...

Legenda
= Poesia
= Racconto
= Aforisma
= Scrittura Creativa


Siti Amici


martiniadriano.xoom.it

Jingle bells

Una sera al Joe Banana club, nel New Jersey, eravamo io, James Joyce, Jonny Dorelli, Jessie James e Jon Bonjovi a sorseggiare un buon J&B quando dalla porta vediamo entrare Jane Fonda
col suo Jack Russell, fasciata in una corta mise in jersey color green jungle con uno jabot in jacquard.
Seduta sullo sgabello con le cosce in vista ordina subito un cocktail Jonathan Joy con tre fette di Jamon.
Spinto dagli amici, sulle note di una canzone in stile jazz di Janet Jackson, mi azzardo a tentare un approccio: hi Jane, oye como va ?
I am Jude: con la faccia stupita mi squadra e invece di respingermi, mi offre un Lemon juice e mi chiede chi sono: così comincio a presentarmi: sono un Italo americano di Jesi, faccio il disc jockey, vengo da  Jacksonville con una Jaguar xj, sono juventino, ho anche una jeep, vesto in jeans, pratico il jujitsu, lo jogging, ballo il jive e odio il junk-food: vorrei tanto far parte del jet-set ma purtroppo soffro di jet-lag ! All'improvviso prende il bavero della mia jacket e mi stampa un kiss sulla bocca: esterrefatto, mi arrapo come uno judoka che ha appena vinto un jackpot e la invito a salire nella camera di sopra per fare un bagno nella Jacuzzi. Mi spoglio velocemente ma quando lei si alza la minigonna ecco comparire un enorme joystick con due jingle bells da paura !! anzi due jingle balls...


... era la sosia trans di Jane Fonda !!!




Share |


Racconto scritto il 12/01/2020 - 09:50
Da Ferruccio Frontini
Letta n.36 volte.
Voto:
su 0 votanti


Commenti

Nessun commento è presente



Inserisci il tuo commento

Per inserire un commento e per VOTARE devi collegarti alla tua area privata.



Area Privata
Nome :

Password :


Hai perso la password?